Select Page

Nuoto, Swimming Cup Scozzoli Berlino si allontana

Fabio Scozzoli dice no a Berlino

Sono parole che fanno male ma sono quelle di un Fabio Scozzoli che dopo i  100 rana dell’Harbour Club, prima tappa della Swimming Cup 2014, confessa che non prenderà parte ai Campionati Europei di Berlino (18-24 Agosto 2014).  Ormai è deciso,  manca solo l’ufficialità da parte della Federazione, il Rè della rana dichiara: “Non voglio gareggiare se non sono al massimo, ci vuole tempo per recuperare al meglio. Il ginocchio non mi dà più problemi però mi manca la sensibilità. Mi concentrerò sui Tricolori di Roma e poi riprenderò subito a settembre con il meeting di Singapore” .  Fabio che ieri era impegnato nei 100 Rana, chiude terzo alle spalle dello slovacco Klobucnik e del torinese Di Lecce che lo precede anche nella staffetta Australiana a Rana.

Gabriele Detti e Stefania Pirozzi Volano

A sorprendere sempre più sono i ragazzi del Coach Morini (Gabriele Detti e Stefania Pirozzi). Gabriele Detti in solitaria realizza una grande prestazione nei 800SL toccando la piastra in  7’55”80. Invece una scatenata Stefania Pirozzi, duella vincendo con Federica Pellegrini i 100 Farfalla in 1’01″58 e vicne anche i 200 Stile Libero in 1’59″70 risultato ottimo ed inaspettato considerando la fase di carico attuale.

Fede a Farfalla

Non avrà vinto ma ha convinto con delle buone prestazioni Federica Pelligrini nei 100 Farfalla, gara che non disputava da nove anni, e nei 50m Stile Libero. LA Fede NAzionale dopo la sua gara dichiara: “Stefania è più abituata di me a nuotare a delfino, ma sono stata contenta di aver gareggiato in questa prova“.

Ed ora la manifestazione si sposta a Torino al palazzo del nuoto, le gare avranno inizio alle 20.00 e saranno trasmesse sul canale FOX SPORT di SKY.

RISULTATI

 Uomini. 100 sl: 1. Grechin (Rus) 49”25, 2. Magnini 49″57, 3. Dall’Aglio 51”45; 800 sl: 1. Detti 7’55″80, 2. Colbertaldo 8’14”18, 3. F. Brumana 8’14”35; 100 ra: 1. Klobucnik (Svc) 1’02”67, 2. Di Lecce 1’02”87, 3. Scozzoli 1’02″87; 50 fa: 1. Govorov (Ucr) 24″33, 2. Rivolta 24”86, 3. Chernov (Rus) 25”02; Australiana 50 sl: 1. Grechin (Rus) 23″04, 2. Magnini 23″68; Australiana 50 ra: 1. Di Lecce 29”25, 2. Scozzoli 29”59.
Donne. 50 sl: 1. Stepaniuk (Ucr) 25”77, 2. Koschischek (Aut) 25″91, 3. Pellegrini 26”10; 200 sl: 1. Pirozzi 1’59″70, 2. Carli 2’02”39, 3. Caramignoli 2’02″83; 100 fa: 1. Pirozzi 1’01”58, 2. Pellegrini 1’01”82 (p.), Petronio 1’02″31.

Verso gli Europei di nuoto

Una piccola selezione della Nazionale di convocati ai prossimi campionati europei di Berlino ha raggiunto Debrecen, 230 chilometri da Budapest dove sono in svolgimento gli Europei di pallanuoto fino al 27 luglio, per partecipare dal 16 al 19 luglio alla 116^ edizione dei campionati ungheresi open. Questo appuntamento rientra nella programmazione di avvicinamento agli Europei (18/24 agosto) ed è vista come tappa di verifica della condizione degli atleti. Campionati che vedranno impegnata anche la padrona di casa Katinka Hosszú impegnata a portare a termine l’intero programma gare del campionato.
I convocati: Elena Di Liddo (CC Aniene), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Silvia Di Pietro ((Forestale/CC Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/Aniene), Lisa Fissneider (Fiamme Gialle/Bolzano Nuoto), Erica Musso (Fiamme Oro/Amatori Savona), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuto), Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto), Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi), Cristopher Ciccarese e Luca Mencarini (CC Aniene), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Mattia Pesce (Fiamme Oro/Forum SC), Luca Pizzini (Carabinieri/IC Bentegodi), Andrea Toniato (Fiamme Gialle/Team Veneto).

Segui live le gare degli azzurri impegnati nei Campionati Nazionali Ungheresi di nuoto OPEN su LIVE SWIMMING CENTER di Master Swim

Dati fonte (Federnuoto.it)

About The Author

Ultimi Tweet

?>