Select Page

Europei Master 2013: i Master azzurri protagonisti

Europei Master 2013: i Master azzurri protagonisti

Archiviata la 14ª edizione dei Campionati Europei di Nuoto Master (1-7 settembre), le gare in vasca si sono svolte presso lo Stadio del Nuoto Pieter van den Hoogenband di Eindhoven mentre le gare in acque libere presso “Het Eindhovens Kanaal”.

Registrate circa 10.964 presenze gara per un totale di 4.362 atleti iscritti in rappresentanza di 1.208 squadre.

La prima squadra italiana del medagliere è la Tibidabo (24ª) con cinque ori tutti opera di Alberto Montini M45, medaglie conquistate nelle gare: 200 misti (RI), 50,100 e 200 rana e 100 farfalla; in quest’ultima disciplina segna anche il nuovo record europeo in 59”60. L’altro record continentale ottenuto da un atleta italiano è di Fabio Calmasini M45, conseguito il primo giorno di gare negli 800 stile libero (8’48”97) che completa il palmares personale con l’oro e il RI nei 400 stile e nella 3km.

La squadra italiana che colleziona il maggior numero di medaglie è invece la Derthona nuoto (63ª) con due ori, sei argenti e quattro bronzi, primo team a vincere una medaglia di staffetta nella Mi 4x50 mista che conquista l’argento nella categoria M120-159 con la formazione: Assandri, Vitaloni, Lugano D. e Galvagno.

La seconda medaglia di squadra arriva dal Team Marche Master vincitore dell’oro nella 4x50 mista maschile categoria M100-119 con Luconi, Cavalletti, Medici e Serrani. Andrea Cavalletti M25 fa doppietta d’oro anche nelle gare individuali dei 100 e 200 rana, segnando in quest’ultima il nuovo RI.

Quattro volte sul gradino più alto del podio Daniela Sabatini M45 (Team Insubrika) che si aggiudica nell’ordine 800, 400 e 200 stile (RI) e la 3km mentre è 5ª nei 100 e 8ª nei 50 stile; altra wonder-master Sabina Vitaloni M40 (Derthona Nuoto) sempre a podio: oro nei 100 e 200 rana, argento nei 50 rana e bronzo nei 200 misti.
Triplo oro per Valeria Vergani M40 (Pratogrande Sport) nelle sue distanze degli 800 e 400 stile in vasca e nella 3km. Europei da ricordare per Chiara Benvenuti M35 (Firenze nuota master) che si aggiudica il primo giorno gli 800 stile, 2ª nella 3km  e terza nei 400 stile (4ª nei 200 sl) così come per Valeria Corbino M30 (Tennis club match ball) prima nella 3km, seconda nei 200 farfalla e terza nei 100 farfalla, si classifica inoltre 5ª nei 50 farfalla.

Per i maschi centra sempre il podio Michele Ratti M25 (Milano Nuoto Master) con un oro nei 50 dorso che vale anche il nuovo RI e quattro bronzi (50 fa, 50 e 100 sl, 100 do); ben quattro medaglie per Dino Schorn M45 (Il Gabbiano Napoli) che conquista l’oro nei 200 stile, l’argento nei 100, 400 e 800 stile e sfiora il podio per soli 3 decimi nella 3km.
Vince una medaglia per ogni metallo William Careddu M35 (ASD Olbia Nuoto): oro nei 50 farfalla, argento nei 100 stile e bronzo nei 50 stile, rimane ai piedi del podio nei 100 farfalla per soli 19 centesimi; tris anche per l’eclettico Giannantonio Scaramel M60 (Derthona nuoto) oro nella 3km, argento negli 800 stile e bronzo nei 200 farfalla, completa le sue fatiche con un 4° posto nei 200 e 400 stile e un 6° nei 200 rana.

Prestazioni più che positive per Entoni Cantello M25 (ASD Master AICS Brescia) che esordisce con un argento nei 50 dorso, prosegue con 5° nei 100 stile, ma chiude i suoi campionati vincendo i 100 dorso e, infine, per Igor Piovesan M35 (RN Novara) che si aggiudica gli 800 stile e la piazza d’onore nei 400 stile.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>