Select Page

Master: weekend acquatico Roma e Giugliano

Ed eccoci all’ultima puntata dell’intenso weekend di gare passato..

Siamo a Roma presso il Salaria sport village dove si è disputato il 3° Trofeo Paolo Costoli in vasca da 50 metri.
Sempre nutrita la partecipazione nei trofei romani con 685 atleti in rappresentanzi di 59 società.
Combattutissima la classifica finale di società: vince la Roma nuoto master con 31.493,35 punti sul Flaminio sporting club 31.169,21 punti e il CC Aniene con 30.174,40 punti.

Premiati la migliore prestazione assoluta maschile nei 400 stile con la targa in memoria di Sergio De Gregorio che è andata a Marco Tenderini e la migliore prestazione assoluta femminile nei 100 dorso con la targa dedicata a Luciana Massenzi vinta da Susanna Sordelli.

100 sl
Migliore prestazione per Franco Mei (Aquatic forum) che vince gli M25 in 55.29 (935.25 pti), bene anche Andrea Barisiello (SC Tuscolano) oro negli M35 con 58.43 e Francesco Pettini (Empire Roma) M50 con 1.02.57.

50 do
M50 la categoria protagonista con Alessandro Bonanni (US Vis Nova) che con 32.63 la spunta su Pettini argento in 32.74.

100 fa
Brilla la prestazione di Laura Savo (Acqua in bocca) M25 che nuota 1.08.69 (924.73 pti), nella stessa categoria fra i maschi vince Mei in 1.00.10 (919.97 pti).
Il miglior performer è Andrea Cabiddu (Flaminio SC) che domina gli M45 in 1.01.36 e 962.19 punti, in evidenza anche Barisiello oro M35 con 1.01.46 e Francesco Viola (Roma nuoto master) oro M30 in 1.01.34.

400 sl
Il miglior tempo è quello di Tiziana Tedeschini (Empire Roma) che vince le M40 in 5.05.15, ma la sfida più avvincente è quella delle M55 con Cristina Tarantino (CC Aniene) che la spunta per mezzo secondo su Susanna Sordelli (Aquatic forum) segnando rispettivamente 5.20.27 (973.15 pti) e 5.20.78 (971.60).
La migliore prestazione è quella di Marco Tenderini (Flaminio SC) che con 4.30.97 vince gli M45 e totalizza 948.78 punti.
Segnaliamo inoltre le buone prestazioni di: Alfonso Luca (Pinguino nuoto) M25 in 4.32.82, Alessandro Ruggeri (SC Tuscolano) M35 4.39.71 e Giulio Votano (Flaminio SC) M50 4.53.91.

50 ra
Si distingue Gavino Meloni (Flaminio SC) M25 con un 30.61 che vale 943.16 punti, bene anche l’M30 Marco Priori (Larus nuoto) con 32.22.

200 mx
Fra le donne il miglior punteggio è quello di Sara Giallonardo (Arvalia swimming) che si aggiudica le M35 in 2.46.10.
Fra i maschi tante le buone prestazioni, su tutti Alessandro Tiberti (CC Aniene) che vince gli M50 in 2.23.59 e 993.04 punti.
Segnaliamo inoltre in rigoroso ordine di categoria: Meloni M25 con 2.22.51, Mario Spagnoli (CC Aniene) oro M30 2.22.50, Ivan Merli (Acqua in bocca) argenta M30 in 2.22.73, Stefano Perina (Helios village nuoto) M40 2.27.57, Gianluca Sondali (CC Aniene) oro M45 2.25.16, Antonello Laveglia (Aquatic forum) argento M45 2.27.24 e Valerio Sciannamea (CC Aniene) M55 2.43.52.

50 sl
La più veloce è Alessandra Tersigni (Larus nuoto) oro M30 con 29.13, mentre il miglior punteggio è quello della M55 Alessandra Cornelli (CC Aniene) con 32.01 e 933.46 punti.
Fra i maschi in risalto la categoria M45: oro Cabiddu in 25.33 (970.79 pti), argento Patrizio Proietti (Villagio sport. Eschilo) 27.02, bronzo Tenderini 27.19 e legno per Massimiliano Isidori (Europa sporting) in 27.31.

100 do
Miglior prestazione per la M55 Sordelli con 1.24.30 e 935.47 punti, mentre in campo maschile è Mario Spagnoli (CC Aniene) con 1.04.09 (912.00 pti).
Bene anche gli M45 con Sondali oro in 1.08.24 e il compagno di squadra Gianfranco Cipresso secondo in 1.08.72.

 

Scendiamo lungo lo stivale direzione Giugliano dove si è disputato il 5° Trofeo Blue Team (vasca da 25 mt).
Quasi 450 gli atleti presenti per 31 società, vince il trofeo la Nuotatori campani davanti allo Sporting club Flegreo e alla Sintesi.

Si parte con i 400 sl bene Daniela Calvino (Nantes club master) M45 che nuota un 5.11.30 e Antonio Fusco (SC Flegreo) M50 in 4.50.43 che bissa poi l’oro nei 50 sl in 26.61.

Nei 50 do la miglior prestazione è di Mosè Castellano (Sporting club Flegreo) vincitore fra gli M45 in 31.41, bene anche Fabrizio Clabassi (Jolly nuoto) oro M50 con 32.83 che si aggiudica anche i 100 sl in 1.01.82.

La più veloce nei 200 sl è Manuela Le Grottaglie (San Mauro nuoto) M35 che chiude la gara in 2.25.18, mentre fra i maschi spicca il compagno di squadra Ivan Cappellini M35 oro in 2.06.92.

Arriva qualche lampo nei 50 sl con Salvatore De Gregorio (Nantes club master) M30 oro in 24.60 e il 27.00 nuotato dall’M45 Maurizio Mastrorilli (Fritz Dennerlein).

Infine segnaliamo la doppietta di Bryan O’Connor (Real Caserta nuoto) M25 nei 50 ra e 50 fa con due ottimi crono: 30.58 e 26.34.

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>