Select Page

Nuoto Master, 3° Trofeo OK Master M2 – Campodipietra

Domenica 12 aprile la società Emmedue ha organizzato a Campodipietra (CB) il 3° Trofeo OK Master M2 presso la piscina del centro sportivo Punto Com (25 mt, 7 corsie). Questa terza edizione del trofeo molisano con più di duecento atleti partecipanti ha registrato un incremento di circa il 20% nelle presenze grazie a una nutrita spedizione di master dell’area romana.
Infatti questa manifestazione è stata la prima tappa del “Grand Prix del Sole e un tuffo nel Molise“, che sarà abbinata al 15° Meeting Flaminio SC e al 1° Trofeo Roma nuoto Master (31/5 e 07/06 – Roma), i dettagli del regolamento nella LOCANDINA

Le 33 società presenti si sono contese la vittoria della classifica finale, ottenuta sommando i punteggi conseguiti da tutti gli atleti partecipanti e una staffetta 4×50 sl (dichiarata all’iscrizione), prima classificata è la New Olimpic con 51.112,82 punti, secondo posto per la squadra ospitante Emmedue con 48.614,94 punti, più distaccata al terzo posto la Progetto Acqua Pescara con 26.640,12 punti.

Le migliori prestazioni tecniche maschile e femminile sono state quelle di Marzena Kulis M50 nei 50 rana vinti in 35.88 e 1008.08 punti e

800 sl
Nella prima gara in programma la migliore prestazione è di Silvia D’Agostino (SC Tuscolano) vincente nelle M40 in 10.22.61 (903.82 pti), fra gli uomini è invece Francesco Viola (Roma nuoto master) a ottenere miglior crono e punteggio con 9.04.50 e 929.81 punti. Buone prove per Alessandro Ruggeri (SC Tuscolano) oro 35 in 9.18.32 (912.08 pti) e per l’M60 Vincenzo D’Alessandro (Progetto acqua PE) vittorioso in 11.07.63 (888.02 pti).

50 fa
Liana Corniani (Forum SC) registra il miglior punteggio vincendo le M55 in 35.41 e 916.97 punti, più veloce di lei solo Amelia Mascioli (Emmedue) prima M35 in 33.07 (865.13 pti). L’atleta di casa Marko Macciola (Emmedue) è il più veloce vincendo gli M25 in 26.20 e raccogliendo il punteggio più alto di 919.08 punti.

50 ra
La specialista della rana Marzena Kulis (CN Stra) è oro M50 con un 35.88 da 1008.08 punti, seconda prestazione per Liana Corniani vincitrice delle M55 in 41.16 e 931.49 punti. Il primatista italiano M60 Marco Stentella (Forum SC) nuota vicino al suo tempo chiudendo in 34.41 e totalizzando 973.26 punti, miglior crono per Ivan Merli (Panta rei sport) primo M30 in 31.64 (886.54 pti).

100 do
La migliore prestazione è dell’M55 Susanna Sordelli (Forum SC) oro in 1.19.84 e 957.67 punti che si ferma a solo mezzo secondo dal proprio record, buona prova per Giordana Liverini (Flaminio SC) che vince le M50 in 1.17.13 e 921.82 punti, fra gli uomini il protagonista è il pluri-primatista del dorso M70 Giuseppe Avellone (Flaminio SC) primo in 1.25.17 e 907.71 punti.

200 sl
Segnaliamo i migliori risultati femminili e maschili: Emanuela Lanza (Nuotopiù academy) raccoglie il miglior punteggio vincendo le M45 in 2.35.02 (853.63 pti) a poche decimi di punto l’oro M40 Nunzia Lucariello (Forum SC) che nuota il crono più veloce con 2.30.94 (853.12 pti). Fra gli uomini il tabellare più alto è quello di Vincenzo D’Alessandro primo M60 in 2.32.07 e 868.35 punti.

100 mx
Ultima gara individuale del mattino che vede nuovamente Marzena Kulis al miglior punteggio ottenuto vincendo le M50 in 1.13.54 e 971.58 punti, la più veloce è invece Sara Alfonsi (Nuoto S.Egidio Val Vibrata) oro M35 in 1.12.01 e 919.04 punti. Al maschile è Claudio Tomasi (Flaminio SC) a nuotare l a migliore prestazione vincendo gli M65 in 1.19.93 e 906.29 punti.

4×50 sl
Forum Sport Center protagonista delle staffette: miglior quartetto femminile quello delle M200-239 (Sordelli-Galassi-Corniani-Lucariello) che con 2.10.15 segnano il miglior crono e raccolgono 920.78 punti, i maschi più veloci sono della categoria M120-159 (Bonacci-Buccheri-Fioravanti-Torri) con 1.54.19 mentre il miglior punteggio è della formazione M200-239 (Alfano-Stentella-Cetti-Cerioni) con 1.58.07 e 866.69 punti.

400 mx
In apertura del pomeriggio Susanna Sordelli avvicina il suo primato M55 del 2011 fermandosi a poco più di 3″ e realizzando un ottimo 6.03.07 da 981.71 punti, al maschile è Francesco Viola il più veloce con 4.58.21 che vale l’oro M30 e 905.67 punti.

50 sl
Giordana Liverini raccoglie il secondo successo M50 vincendo in 30.42 e 928.01 punti, così come Marko Macciola vince gli M25 in 23.75 e 945.26 punti. Buona prova anche per Stefano Schiona (Progetto acqua PE) che si aggiudica gli M50 in 27.39 e 900.33 punti.

50 do
Il miglior risultato femminile è di Miriam Passeri (Progetto acqua PE) oro M40 in 36.30 e 845.18 punti, fra gli uomini è invece il 33.26 di Gabriele Fuschini (Progetto acqua PE) primo M40 davanti a Giorgio La Corte (Flaminio SC) in 33.33 (806.67 e 804.98 pti).

100 ra
La migliore prestazione della gara è di Renato Possanzini (Progetto acqua PE) oro M50 in 1.14.20 e 932.21 punti, fra le donne in evidenza Irene Di Stefano (Emmedue) che vince le M35 in 1.22.30 (878.25 pti).

100 sl
Unica prestazione over-900 punti per Renato Possanzini che bissa l’oro M50 vincendo in 1.00.18 e 910.44 punti, segnaliamo la migliore prestazione in rosa di Cecilia Schiavoni (Roma nuoto master) oro M50 in 1.12.13 (863.44 pti).

100 fa
Nell’ultima gara individuale belle vittorie per Amelia Mascioli oro M25 in 1.13.97 e Miriam Passeri prima M40 in 1.15.84 (863.86 e 858.52 pti), il più veloce è Fabrizio Cumbolotti (Emmedue) vincitore degli M40 in 1.04.75 (870.73 pti).

4×50 mx
Il miglior tempo è ottenuto dalle due formazioni della squadra ospitante Emmedue M120-159, per le donne Giuliani-Di Stefano-Mascioli-Zaccagnini con 2.34.68 e per gli uomini Cumbolotti-Macciola_Izzi A-Izzi M. con 2.10.09.

RISULTATI completi

foto di Fabio Cetti

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>