Select Page

Nuoto Master, De Ponti e Vergani da record al Trofeo Master Seregno

di Cristiana Scaramel

In chiusura del mese dedicato ai Campionati Regionali si fa spazio l’11° Trofeo Master Seregno che si è disputato domenica 28 febbraio presso la piscina comunale cittadina (25 m, 6 corsie). Più di cinquecento gli atleti presenti alla manifestazione, in rappresentanza di 61 società, che ha visto registrare 3 nuovi primati italiani.

La classifica finale, ottenuta sommando i punteggi dei primi 10 atleti di ogni gara, vede dominare la Effetto Sport con 85.856,27 punti, secondo posto per la squadra del Forum di Assago e terzo per la SMGM Team nuoto Lombardia rispettivamente con 43.779,26 e 40.880,63 punti.

Come anticipato tre i nuovi record stabiliti, tutti nello stile libero e grazie a due donne: Daniela De Ponti M50 si regala una doppietta nei 50 e 200 chiusi in 28.23 e 2.14.50 migliorando i RI che già le appartenevano (28.32 e 2.17.04). Sempre nei 200 stile libero arriva il terzo record grazie a Valeria Vergani che con 2.12.16 migliora il suo 2.13.14 nuotato a fine gennaio.
La migliore prestazione tecnica è proprio il 200 stile della De Ponti che vale ben 1003.64 punti, mentre fra gli uomini è il 50 rana di Carlo Travaini che con 31.18 e realizza 994.87 punti.

Segnaliamo la presenza dei “meno giovani”: Rodolfo Viganò M80 (1932) della Libertas SNEF di Erba si è cimentato nei 50 farfalla e 100 rana, e le due signore tesserate per Effetto Sport classe 1940 quindi M75, Anna Amodio  (50 ra e 200 sl) e Lucia Guzzonato (100 e 200 do). Vediamo quindi i migliori risultati di ogni sigola gara.

50 fa
Pochi acuti in apertura di programma, la più veloce è Laura Beccalli (Can Lecco) che con 32.12 nelle M30 realizza anche il miglio punteggio femminile (868.62 p), secondo crono per Giulia Pastore (Effetto Sport) oro M25 in 32.75 (840.92 p) e bene anche Wanya Carraro (Forum Assago) vincitrice M45 in 34.65 (848.77 p).
Fra gli uomini Andrea Fiorito (Qswim) grazie al tempo di 30.65 raccoglie la vittoria M50 e il migliore tabellare di 866.88 punti, alle sue spalle buon risultato anche per Stefano Sala (Effetto sport) con 30.78 (863.22 p). Il tempo più basso è nuotato da Simone Fumagalli (Effetto Sport) primo M30 in 28.27 (862.40 p).

200 do
Sono le donne le protagoniste del dorso: la migliore prestazione è quella di Clizia Borrello (ASA Cinisello) alla vittoria M40 in 2.38.11 e 906.96 punti, secondo tabellare per Lucilla Corio (RN Saronno) oro M50 in 2.49.35 e 903.81 punti. Il crono più veloce è nuotato da Francesca Romeo (Forum Assago) prima M25 in 2.35.14, poco distante Silvia Pellizzeni (SM Lombardia) alla vittoria M30 in 2.35.80 (885.91 e 885.04 p). In campo maschile segnaliamo il miglior crono e punteggio di Diego Giorgini (Malaspina SC) vittorioso negli M35 in 2.21.48 e 884.08 punti.

100 ra
Stefania Monti (Can Lecco) firma la mgiliore prestazione vincendo le M45 in 1.21.70 e 922.52 punti, più veloce di lei solo la M25 Giulia Pastore con 1.21.37 (864.32 p). Francesco Calcara (Forum Assago) negli M25 nuota il miglior crono a meno di mezzo secondo dal RI chiudendo in 1.04.24 e 953.14 punti, ma il tabellare più alto è quello di Carlo Travaini (Acqua 1 village) che negli M50 con 1.09.50 totalizza ben 994.82 punti a poco meno di un secondo dal RI.

100 sl
Ritroviamo protagonista Lucilla Corio con la vittoria M50 in 1.07.66 e 916.94 punti, secondo punteggio per Laura Beccalli che realizza il miglior crono rosa di 1.02.43 con 905.01 punti. Fra gli uomini il più veloce è Andrea Tramelli (Forum Assago) che tocca le piastre in 54.95 e guadagna 905.91 punti, seconda prestazione tabellare per Sergio Pattini (SM Lombardia) vincente negli M50 in 1.01.10 e 894.11 punti.

100 do
Si chiude la mattina con la migliore prestazione di Daniele Lupi (DDS) che con 1.04.03 negli M45 conquista l’oro e 922.07 punti, fra le donne è invece Claudia Cangelli (Bergamo nuoto) oro M65 a realizzare il tabellare più alto con 1.38.49 e 860.29 punti.

50 sl
Il pomeriggio si movimenta subito con il primo RI di Daniela De Ponti (NC Milano) che con 28.23 accantona 994.33 punti, poco lontano Valeria Vergani (Pratogrande sport) alla vittoria M45 in 28.63 e 947.26 seguita da Laura De Ponti (NC Milano) con 30″ netti e 904.00 punti.
Il più veloce è Daniele Forlani (SMGM Team nuoto Lombardia) oro M35 in 25.32 (900.87 p), mentre il tabellare più alto è quello di Andrea Alberti (Rane Rosse) che con 25.78 si aggiudica gli M45 e 927.46 punti. Segnaliamao la buona prova di Daniele Morganti (Can Lecco) primo M40 in 26.03 e 900.50 punti.

200 mx
Marta Monaci (San Giuseppe Arese) realizza miglior crono e punteggio vincendo le M35 in 2.38.44 e 906.15 punti, bene anche Erica Castagana (Libertas SNEF Erba) che nelle M40 vince in 2.44.42 (883.29 p).
Secondo successo M35 per Diego Giorgini che chiude in 2.22.68 e il miglior punteggio maschile di 887.72 punti, buona prova per Renato Fontana (Forum Assago) oro M40 in 2.25.29 (883.06 p), mentre il più veloce è Andrea Battioli (Gonzaga SC) primo M25 in 2.19.85 e 877.94 punti.

50 ra
Ottima prova per Carlo Travaini che sfiora per soli 4 centesimi il RI M50 chiudendo in 31.18 e totalizzando 994.87 punti, come nella doppia distanza il più veloce è Francesco Calcara unico sotto il muro dei 30″ in 29.69 (936.01 p). Riscontri positivi anche per Andrea Tramelli oro M30 in 31.38 e 893.88 punti, mentre fra le donne il miglior risultato è quello di Laura De Ponti alla vittoria M45 in 38.84 (883.37 p).

200 sl
Si chiude al meglio la manifestazione con due RI quello di Daniela De Ponti M50 con 2.14.50 e 1003.64 punti e quello di Valeria Vergani M45 con 2.12.16 e 995.38 punti le quali nuotano i crono femminili più veloci. La migliore prestazione maschile è l’1.59.22 di Daniele Forlani che con la vittoria M35 raccoglie 949.25 punti, secondo punteggio per Daniele Morganti oro M40 in 2.04.85 e 919.82 punti.

RISULTATI completi

Photo: Alberto Qswim

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>