Select Page

Nuoto Master, la DLF Livorno si aggiudica il 15° Memorial Ciuffreda

di Alessandro Foglio

Domenica 26 si è tenuto a Massarosa il “15° Memorial Ciuffreda” organizzato dall’Artiglio Nuoto presso la piscina Comunale (6 corsie 25 metri).  302 atleti presenti in rappresentanza di 44 società, tra le quali ha la meglio la DLF Livorno (55810,82 punti) davanti alla Nuotopiù Academy (31861,50 punti) e all’Artiglio Nuoto (31529,15 punti).

Andiamo a vedere adesso come sono andate le gare nel dettaglio!

50 dorso

Miglior crono e punteggio tra le donne per l’M40 Stefania Valdrighi (Artiglio Nuoto) grazie al tempo di 34”47 che le vale 890,05 punti. Bene anche l’M45 Silvia Murgia, sua compagna di squadra, che tocca con il secondo tempo in 36”87 e 852,45 punti mentre il terzo crono lo fa registrare l’M35 Alessandra Faldelloni ( DLF Livorno) con 37”90. In campo maschile i tempi più bassi si vedono tra gli Under, merito di Tommaso Livi (CSI Nuoto Prato) e del compagno di squadra Andrea Traversi che nuotano rispettivamente 27”58 e 29”98.  Il miglio punteggio è dell’M35 Andrea Moretti (Nuoto Uisp 2003) che tocca in 30”65 e 861,99 punti battendo ai punti l’M40 Nicola Marrati (Nuoto Life Style) che con 31”25 ne ottiene 858,56. Bene anche l’M30 Marco Pontoglio (Clorolesi Treviglio) che tocca in 30”56.

100 farfalla

Poche le presenze femminili ma due sono di grande rilievo: Ilaria Tocchini, M45 della Nuotopiù Academy trova il miglior tempo e punteggio con 1’08”15 e 982,69 punti seguita dall’M40 Irene Piancastelli (Nuotopiù Academy) che chiude in 1’11”09 e 915,88 punti. Tra gli uomini il più veloce è l’M35 Niccolò Salvagnini (CSI Prato) che nuota in 1’03”95 e 861,61 punti. Alle sue spalle troviamo il pari categoria Enrico Lippi (Chimera Nuoto 1980) con 1’05”30 e 843,80 punti davanti all’M30 Filippo Cammarota (Nuoto Life Style) con 1’05”99 e all’M25 Valerio Volpi (Ogliastra Nuoto) che tocca in 1’06”85.

50 rana

Nel settore femminile la più veloce è l’Under 25 Martina Morganitini (Artiglio Nuoto) che nuota in 36”62 chiudendo davanti all’M35 Serena Brendaglia (Nuoto Life Style) con 37”11 e 890,60 punti. Terzo tempo ma miglior punteggio tabellare per l’M45 Alessandra Bertacche (Artiglio Nuoto) che con 37”46 ottiene 915,91 punti facendo meglio anche dell’M40 Irene Piancastelli che chiude in 38”24. Lotta aperta anche nel maschile con nuovamente l’M35 Niccolò Salvagnini a nuotare più veloce di tutti grazie al tempo di 31”42 che gli porta in dote 915,34 punti. Dietro di lui si piazzano il pari categoria Federico Di Cola (Clorolesi Treviglio) con 32”50  e 884,92 punti e l’M25 Paolo Barigazzi (Viadana Nuoto) con 32”56. Il miglior punteggio arriva però dall’M50 Mario Fattorini (Nuoto Livorno) che tocca in 33”82 ottenendo 918,69 punti. Positiva anche la prova dell’M65 Dino Samaritani (DLF Livorno) con 39”05 e 890,65 punti.

100 stile libero

Spettacolo nel settore femminile dove si va forte grazie all’M25 Giulia Fucini (Chimera Nuoto 1980) brava a chiudere davanti a tutte in 1’00”74 e 928,88 punti. Alle sue spalle grandissima prova di Daniela De Ponti (NC Milano) che tra le M50 va vicinissima al record italiano nuotando in 1’01”71 per 1009,24 punti. Terzo e quarto tempo per l’M35 Michela Bulleri (DN Pontedera) che chiude in 1’06”26 e per l’M40 Simona Burini (Nuotopiù Academy) con 1’07’43. Tra gli uomini il più veloce è l’Under Lorenzo Innocenti (CSI Nuoto Prato) che tocca in 55”05 davanti al coetaneo e compagno di squadra Andrea Traversi con 56”00. Dietro di loro si piazza l’M40 Nicola Di Giusto (Nuoto Life Style) grazie al tempo di 56”50 che gli vale 917,17 punti ovvero il miglior punteggio tabellare maschile. Bene anche l’M30 David Dani (Amici del Nuoto Firenze) che chiude in 56”78 e i due M50 Mario Fattorini e Fabrizio Palomba (DLF Nuoto Livorno) che toccano entrambi in 1’00”38 per 907,42 punti.

4×50 stile libero

Donne: il quartetto più veloce è quello M160-199 dell’Artiglio Nuoto formato da Valdrighi,Murgia, Bertolucci, Bertacche che nuota in 2’05”53 davanti alla formazione M120-159 della Nuoto Life Style con Bussotti, Pieroni, Altemura, Brendaglia che chiude in 2’10”34. Uomini: qui i quattro più veloci sono quelli della Nuoto Life Style Di Giusto, Colella, Marrati, Cammarota che nuotano in 1’49”24 staccando i secondi classificati della DLF Nuoto Livorno, categoria M200-239, che con Tistarelli, Marzi, Giovanelli, Palomba chiude in 1’56”06.

100 dorso

L’M40 Stefania Valdrighi è la donna più veloce grazie al tempo di 1’15”04 che le vale 880,86 punti. Tra gli uomini grande prova per l’M40 Raffaele Lococciolo (Nuotopiù Academy) che nuota in 1’00”24 per il miglior punteggio di 962,98 punti. Dietro di lui troviamo il pari categoria Nicola Marrati (Nuoto Life Style) toccare in 1’09”96 mentre fa bene anche l’M70 Sauro Taccini (Canottieri Arno) che con 1’27”49 ottiene 883,64 punti.

50 farfalla

Ancora l’M50 Daniela De Ponti protagonista: anche qui sfiora il primato italiano nuotando in 30”45 e 1009,85 punti toccando davanti all’M45 Silvia Murgia che si ferma sul 33”86 e 871,53 punti. Terzo crono per l’Under Ilaria Cerbai (Futura Club Prato) grazie al tempo di 35”27. Nel settore maschile è l’M25 Lapo Taddei (Nuotopiù Academy) il più veloce grazie al tempo di 27”69 e 869,63 punti davanti all’M30 Filippo Cammarota che tocca in 28”55 per 854,99 punti. Bene anche l’altro M25 Daniele Andreozzi (Artiglio Nuoto) con 28”68 davanti all’Under Dario Bortolotto con 28”72. Da segnalare anche le prove dei due M50 Daniele Mannucci che tocca in 30”48 e 873,36 punti e Amedeo Montanelli (Nuotopiù Academy) che con 30”58 registra 870,50 punti. Il miglior punteggio arriva però dall’M60 Stefano Dieterich (DLF Livorno)  con 934,16 punti ottenuti grazie al crono di 30”68.

100 rana

Tre grandi protagoniste in campo femminile: la miglior è l’M35 Lucia Bussotti (Nuoto Life Style) che chiude in 1’17”05 per 938,09 punti davanti all’M45 Ilaria Molinari (DLF Livorno) che nuota in 1’18”32 ottenendo il miglior punteggio di 969,23 punti. Terzo tempo per l’M25 Chiara Molendi (Nuotopiù Academy) con il crono di 1’18”34 e 901,20 punti. Nel settore maschile dominano la scena i due M25 Jacopo Polverini (Firenze Nuota Extreme) che tocca in 1’05”88 e 932,15 punti e Matteo Ghilardi (Nuotopiù Academy) che chiude in 1’06”31 e 926,10 punti. Tra di loro a livello di punteggio troviamo l’M55 Riccardo Risaliti (DLF Livorno) che fa registrare 930,30 punti fermando il cronometro sull’1’17”19.

50 stile libero

Nella prova più veloce dello stile si conferma ancora l’M25 Giulia Fucini, brava a nuotare in 27”55 per 939,75 punti. Alle sue spalle troviamo l’M40 Simona Burini nuotare in 30”38 per 881,17 punti e il pari merito tra l’altra M25 Silvia Beatrice Brocchi (Nuotopiù Academy) e l’M35 Marina Dieterich (DLF Livorno) entrambe ferme sul 32”47. Passando al campo maschile vediamo nuovamente l’M25 Jacopo Polverini chiudere davanti a tutti con il tempo di 24”74 che gli vale 907,44 punti. A tallonarlo c’è l’M40 Nicola Di Giusto con 25”62 e 916,47 punti con il miglior prestazione tabellare che va invece all’M65 Dino Samaritani (DLF Livorno) grazie al tempo di 28”94 che gli vale 935,73 punti.

100 misti

Bel testa a testa in campo femminile tra l’M35 Lucia Bussotti e l’M45 Ilaria Tocchini con la prima che chiude in 1’10”13 e 943,68 punti e la seconda che ferma il cronometro sull’1’11”63 e 955,74 punti. Buona anche la prova dell’altra M45 Ilaria Molinari che nuota in 1’15”37 e 908,32 punti di poco più lenta dell’Under Martina Morgantini (Artiglio Nuoto) che chiude in 1’14”63. Nel settore maschile l’M40 Raffaele Lococciolo tocca davanti a tutti in 1’01”61 che gli vale 956,18 punti. Dietro di lui troviamo l’M25 Matteo Ghilardi con 1’02”43 e 892,52 punti, l’M30 David Dani con 1’04”12 e l’M35 Enrico Lippi con 1’04”81 e 886,75 punti.

4×50 mistaffetta mista

La Nuoto Life Style M120-159 fa registrare il miglior tempo grazie alle prove di Bussotti, Brendaglia,Cammarota, Di Giusto che nuotano in 2’03”86 davanti al quartetto M100-119 della Nuotopiù Academy formato da Taddei, Molendi, Ghilardi, Brocchi che tocca in 2’07”78.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

About The Author

Ultimi Tweet

?>