Select Page

Nuoto Master, al 2° Trofeo Civitanova Marche vince la Pool Nuoto Sanbenedettese

di Alessandro Foglio

Sabato 25 e domenica 26 si è tenuto il “2° Trofeo Civitanova Marche” presso la piscina Comunale Il Grillo (vasca da 25 metri, 8 corsie) nella cittadina marchigiana. Sabato si è gareggiato solo nella sessione pomeridiana, chiusa con la staffetta 4×50 mista, domenica tutto il giorno con la 4×50 stile a chiudere il programma. La manifestazione è organizzata dalla società Il Grillo e hanno preso parte a questa due giorni 38 squadre rappresentate da 235 atleti. A vincere la classifica finale è la Pool Nuoto Sanbenedettese (46511,74 punti) davanti a Il Grillo (32571,28 punti) e alla Vela Nuoto Ancona (30346,64 punti). Andiamo a vedere allora come sono andate le gare nel dettaglio!

200 stile libero
Ad aprire questa manifestazione con il miglior crono femminile è l’M25 Genny Varoli (Conero Wellness) che con il tempo di 2’29”55 è la più veloce di tutte e ottiene anche 835,64 punti. Meglio di lei in quanto punteggio fa solo l’M45 della Nuotopiù Academy Emanuela Lanza che ottiene 868,93 punti grazie al tempo di 2’32”29. Terzo crono per l’M35 Monica Loschi (Nuotopiù Academy) che tocca in 2’33”53. In campo maschile l’M45 Luca Di Iacovo (Rari Master Pesaro) stacca tutti ottenendo miglior crono e punteggio: per lui 2’02”97 e 948,61 punti. Dietro di lui troviamo l’M35 Gerolamo (Jerry) Costanza (Pool N Sanbenedettese) che tocca in 2’09”08 e 876,74 punti davanti al suo compagno di squadra M30 Marco Forti che chiude in 2’11”34 e all’M25 Massimo Principi (Vela Nuoto Ancona) con 2’12”06.

100 rana
In questa prova bel duello al femminile fra l’M35 Monica Loschi che tocca in 1’26”47 e 835,90 punti e l’M45 Federica Orlandi (Vela Nuoto Ancona) più lenta al tocco con 1’26”69 ma migliore nel punteggio con 875,65 punti. Fra gli uomini si prende tutto l’M35 Andrea Benedetti (Pool N Sanbenedettese) che tocca davanti a tutti in 1’06”75 che gli vale il miglior punteggio di 939,63 punti. Alle sue spalle bene Marco Campitelli, M30 della Teramo Nuoto che chiude in 1’09”98 e 879,39 punti e l’M25 Francesco Polini (Virtus Buonconvento) con 1’10”69.

50 farfalla
Non erano molte le donne presenti in questa prova caratterizzata comunque dal testa a testa fra l’M30 Francesca Castellucci (Co.Ge.Se. San Benedetto) brava a nuotare in 33”38 e 843,62 punti facendo meglio dell’M25 Michela Ginnobili (Il Grillo) che si ferma sul 33”84. Nel settore maschile grande prova per l’M40 di casa Andrea Talevi (Il Grillo) che nuota in 26”37 e 961,70 punti. Chi gli si avvicina di più è l’M35 Gerolamo (Jerry) Costanza che tocca in 29”01 mentre nel punteggio tabellare alle spalle di Talevi troviamo l’M50 Stefano Schiona (Progetto Acqua Pescara) che con 30”53 ottiene 871,93 punti. Sotto al muro dei trenta secondi vanno anche gli M25 Matteo Cesini (Conero Wellness) con 29”36 e Francesco Polini con 29”41, l’M30 Marco Foti con 29”82 e l’M45 Stefano Loreti (Vela Nuoto Ancona) con 29”76 e 870,30 punti.

50 stile libero
Grande equilibrio tra le donne con l’M25 Michela Ginnobili che ottiene miglior crono e punteggio con 31”05 e 833,82 punti bruciando di pochi centesimi la pari categoria Jenny Varoli che tocca in 31”10 e 832,48 punti. Nel giro di un decimo troviamo anche l’altra M25 Teresa Sampaolo (Conero Wellness) che chiude in 31”76 e le M30 Angela Scorpecci (Vela Nuoto Ancona) con 31”82 e Simona Malizia (Nuoto Giulianova) con 31”87. Tra gli uomini il tempo più basso lo fa registrare l’Under Leonardo Micucci (Il Grillo) nuotando in 25”46 davanti all’M35 Andrea Benedetti che tocca n 25”66 e 893,22 punti. Terzo crono per l’M30 Marco Campitelli con 25”84 e 870,74 punti mentre il miglior punteggio è dell’M45 Luca Di Iacovo che ottiene 911,09 punti grazie al crono di 26”32 con il quale brucia il pari categoria Stefano Loreti che chiude in 26”50 e 904,91 punti.

100 dorso
L’Under 25 Chiara Solfanelli (Conero Wellness) tocca davanti a tutte in 1’19”75 di poco meglio dell’M45 Emanuela Lanza che con 1’20”09 ottiene il miglior punteggio femminile di 853,04 punti. In campo maschile è Riccardo Scorcelletti, M30 del Team Marche Master il più veloce con il tempo di 1’08”15. Dietro di lui troviamo l’M35 Giacomo Valentini (Rari Master Pesaro) che tocca in 1’08”94 e 830,00 punti e l’M25 Matteo Cesini con 1’10”08. Il punteggio più alto è però dell’M80 Marcello Rossini (Rari Master Pesaro) che chiude in 1’48”46 per 853,68 punti.

4×50 misti
Donne: i tempi miglior arrivano dalla categoria M120-159 con il quartetto della Conero Wellness formato da Rossi, Damasi, Sampaolo e Varoli che con 2’33”07 ha la meglio sulle quattro della Vela Nuoto Ancona Bevilacqua, Orlandi, Scorpecci e Leonardi che toccano in 2’36”29. Uomini: la formazione migliore è quella M160-199 della Vela Nuoto Ancona che con Loreti, Grassini, Pesaresi e Consolani chiude in 2’04”91 davanti ai compagni di squadra più giovani della M120-159 Guidarelli, Nataloni, Principi e Secchiaroli che si fermano sul 2’05”15.

400 stile libero
Si riparte la domenica e in questa prova troviamo l’M30 Eleonora Tagliaventi (Polisportiva Garden) la più veloce tra le donne grazie al tempo di 5’06”02 e 859,81 punti. Fra gli uomini è l’M40 Paolo Gioacchini (Komaros Sub Ancona) il più veloce grazie al crono di 4’51”96 che gli vale 839,46 punti davanti all’M25 Gregorio Di Nicola (Acqua Azzurra) che nuota in 4’52”66 e 824,27 punti.

50 rana
In campo femminile Valeria Romanelli (Nuoto Montefeltro) stacca tutte grazie al crono di 37”27 che le permette di ottenere 870,67 punti. Fra gli uomini il più veloce, anche qui abbastanza nettamente, è l’M30 Marco Mancini (Team Osimo Nuoto) che chiude in 33”61 e 834,57 punti.

50 dorso
Tra le donne a giocarsela sono in tre: l’Under Alessandra Vella (Centro Nuoto Macerata) che tocca in 35”04 ottenendo il miglior tempo, l’M25 Clarissa Spadoni (Nuoto Club Chiaravalle) che fa registrare invece il punteggio più alto con 839,38 punti ottenuti grazie al crono di 35”30 e l’M30 Simona Malizia che nuota in 35”60. In campo maschile grande prova per l’M25 Leonardo Belfioretti (Vela Nuoto Ancona) che trova il miglior tempo e punteggio con 26”99 e 934,05 punti. Dietro di lui l’M30 Federico Argentati (Pegognaga) con 31”11 e l’M50 Carlo Arturo Travaini (Acqua1village) con 32”22 e 882,99 punti.

100 stile libero
Ancora l’M30 Eleonora Tagliavento unica protagonista in campo femminile grazie al crono di 1’06”60 e 848,35 punti con l’avversaria più vicina che è l’Under Federica Meschini (CUS Bologna) che chiude in 1’12”93. Nel settore maschile miglior tempo e punteggio sono ancora di Leonardo Belfioretti, che fra gli M25 vince in 54”32 e 912,92 punti. Alle sue spalle l’Under Leonardo Micucci con 55”74 e l’altro M25 Andrea Sagretti (Il Grillo) con 59”009 e 832,23 punti.

100 misti
L’M30 Francesca Castellucci nuota in 1’17”81 per 827,14 punti ottenendo miglior crono e punteggio tra le donne. Dietro di lei si piazza l’Under Gloria Panicali (Polisportiva Garden) con 1’20”96. Tra gli uomini chi ha la meglio è l’M50 Carlo Arturo Travaini che nuota in 1’06”66 e 932,49 punti mettendosi alle spalle gli M30 Marco Mancini (1’08”35 e 827,07 punti) e Gregorio Di Nicola fermo sull’1’09”73.

100 farfalla
La donna più veloce è l’M25 Valeria Romanelli che tocca in 1’14”93 e 827,04 punti mentre tra gli uomini è l’M40, nonché responsabile dell’organizzazione del trofeo Andrea Talevi a toccare davanti a tutti in 58”02 e 971,73 punti.

4×50 stile libero
Uomini: con 1’50”52 la formazione M100-119 de Il Grillo composta da Sagretti,Calvani, Castagna e Corallini tocca davanti a quella M120-159 della Vela Ancona Nuoto con Tozzi, Belfioretti, Nataloni e Giorgio che nuota in 1’53”72.

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI

About The Author

Ultimi Tweet

?>