Select Page

Nuoto Master, report Albenga e Forlì

Il report tour di Master Swim continua con i trofei di Albenga e Forlì entrambi andati in “vasca” domenica 23 novembre, vediamo gli highlight di queste due manifestazioni.

Il 5° Trofeo città di Albenga organizzato dalla Idea sport presso lo Stadio del nuoto della città (25 mt, 8 corsie) ha visto partecipare circa 150 atleti per 24 società, trionfo per la società Nuotatori Genovesi (43.859,71 pti) davanti alla Rari Nantes Savona (22.753,62 pti) e all’Andrea Doria (18.137,83 pti).

Nella prima gara in programma, 200 mx, subito in evidenza Eleonora Ferrando (N. Genovesi) che nuota la migliore prestazione vincendo le M45 in 2.43.99 (917.80 pti) e bissa il successo nei 100 fa con un ottimo 1.13.36 (912.90 pti), stessa doppietta per Giuseppe Piccardo (Andrea Doria) M50 con 2.33.43 e 1.05.85 (906.30 pti).

Nei 200 sl Alessia Oliva (RN Savona) nuota un 2.22.28 che vale l’oro M45 e 930.07 punti e nella mezza distanza vince in 1.05.76. Sempre nei 200 sl bene Grazia Gavoglio (N. rivarolesi) oro M60 in 2.51.52, mentre negli uomini spicca il 2.17.73 dell’M55 Paolo Palazzo (Andrea Doria) che bissa la vittoria nei 400 sl in 4.51.13 (930.82 pti). Un’altra doppietta d’oro 200/400 sl per Roberto Venier (CSRGranda) che vince gli M45 rispettivamente con 2.11.06 e 4.35.98.

Un’altra protagonista dello stile libero è l’M50 Eva Svensson (Andrea Doria) che si aggiudica i 100 con 1.09.37 e i 400 con 5.10.49 (916.87 pti). Nei 400 mx buona prova per i due tesserati Andrea Doria: Carla Garbarino oro M50 in 6.16.58 e Roberto Famà M35 primo in 5.11.07. Nei 100 do il primatista di categoria M60 Ettore Boschetti (Andrea Doria) inaugura la stagione con ottimo 1.13.68 da 935.80 punti.

Le sorelle Bourova della RN Sori fanno incetta di medaglie nei 50 ra e 50 sl: la più giovane Olesya M35 nuota rispettivamente 35.52 (930.46 pti) e 26.67 (987.25 pti) mentre Vlada M45 37.92 (904.80 pti) e 29.95 (927.18 pti). Segnaliamo infine il buon 50 ra di Gianluca Mauceri (N. genovesi) oro M45 con 32.72 e Roberto Forloni (San Giuseppe) che vince i 50 sl M50 con 27.58.

Passiamo quindi al 2° Trofeo Fanatik team organizzato dall’omonima squadra presso la piscina comunale di Forlì (25mt, 8 corsie). La manifestazione insieme al 13° Trofeo Città di Molinella e al 13° trofeo Città di Ravenna è valida per l’assegnazione della Coppa Emilia Romagna dove verranno premiati i migliori 3 atleti maschi e femmine e le prime 5 società con il maggior numero di atleti che partecipano alle 3 manifestazioni (premi prodotti enogastronomici della migliore qualità).
Buona affluenza con poco più di 400 atleti partecipanti per 42 società, prima in classifica la società di casa Fanatik team Forlì (57.306,53 pti) davanti alla Molinella nuoto (47.881,55 pti), terza la Rinascita team romagna master (37.809,18 pti).

Si apre la manifestazione con i 400 sl, in risalto Andrea Borsari (CN UISP BO) che con 4.33.58 vince gli M45; si prosegue con i 100 mx dove Silvia Parocchi (Molinella nuoto) stampa un ottimo 1.11 netto (964.23) che vale l’oro nelle M45, ripetendosi poi nei 50 fa con 31.58 (934.45 pti). Il crono più veloce dei 100mx è però della compagna di squadra Nicoleta Coica che vince le M30 con 1.10.35 e torna alla vittoria anche nei 50 ra con 36.33.
Fra gli uomini buon 1.00.71 di Andrea Cavalletti (Team Marche master) oro M30 che raddoppia nella ‘sua’ rana vinta in 1.07.39, con il medesimo crono vince gli M25 Jacopo Polverini (FI nuota master) che bissa la vittoria nella mezza distanza nuotata in 30.90. Doppietta nella rana anche per l’M90 Mario De Giampietro (Polisportiva garden) che nuota i 100 in 2.49.48 e i 50 in 1.11.92.

Passando ai 50 fa in evidenza Leonardo Draghetti (Molinella nuoto) che domina gli M50 con 29.25 (910 pti) così come i 50 sl vinti in 26.69 (923.94 pti). Doppietta 200/100 sl per l’M50 Marco Nanni (CUS BO) con 2.11.44 e 58.26 (923.31 e 940.44 pti); mentre la specialista del dorso Carlotta Ramilli (Seven master nuoto) si aggiudica 100 e 50 nelle M35 nuotando 1.10.69 e 32.26 (906.21 e 927.46 pti).

Segnaliamo inoltre le prestazioni di Marco Botteghi (Seven master nuoto) M25 oro nei 100 sl in 55.07, Riccardo Ghetti (Aquatic team RA) che si aggiudica i 50 ra M45 in 33.22 e del compagno di squadra Cristiano Baldini che vince i 50 sl M45 in 25.59.
In chiusura di giornata la MiStaffeta 4×50 sl vede la miglior prestazione della Rinascita team romagna master M120-159 con 1.53.23.

Foto by Renato Consilvio

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>