Select Page

Nuoto, grande show Italiano a Bolzano, Scozzoli, Orsi, Di Pietro e Di Liddo

Tutti i riflettori erano puntati sui grandi nomi “Made in USA”, una grande aspettativa ripagata solo in parte ma che lascia tanto spazio agli atleti nostrani, Fabio Scozzoli, Marco Orsi, Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Elena Gemo e Elena Di Liddo sono i protagonisti di questo 18° International Swimmeeting di Bolzano.

Facendo ordine e partendo dal primo della lista, Fabio Scozzoli colleziona altre due bellissime vittorie nei 50 e nei 100 rana, vincendo la prima in 26″80 davanti all’inglese Steeples 27″55 e in terza posizione Andrea Toniato con 27″58, mentre nei 100 metri nuotati la domenica, vince con il tempo di 58″73, in seconda posizione il tedesco Deibler 59″87, chiude Edoardo Giorgetti con 1’00″10, continua il periodo positivo per Scozzoli.

Marco Orsi è l’altro protagonista di Bolzano, che ha messo le cose in chiaro con la stella americana Ryan Lochte, in Italia vinco io!
Il 24enne di Budrio vince i 100 e i 50 stile libero, imponendosi nei primi davanti a Lochte (47″80) con 47″22, terza posizione per il tedesco Deibler Steffen 48″03, mentre nei 50 stile libero, soliti volti sul podio ma con ordine diverso, Orsi vince i 50 metri in 21″23, Deibler 21″92, chiude Lochte con 22″11.

Silva Di Pietro ed Elena Di Liddo non hanno assolutamente mancato le aspettative dei tanti presenti, hanno gareggiando spalla a spalla e assicurando lo spettacolo a tutti in quel di Bolzano, nei 50 farfalla la romana classe 1993, vince in 26″15 davanti alla coetanea pugliese Elena con 26″54, mentre le posizioni si invertono nei 100 farfalla vendendo la Di Liddo in  prima posizione con 58″34 e la Di Pietro seconda con 58″37.

Solo quarta posizione per Silvia nei 50 metri stile libero, dove l’americana Coughlin tiene alto l’onore a stelle e strisce vincendo in 24″46, seconda la connazionale Kennedy 24″78 e in terza posizione Erika Ferraioli 24″82

50 e 100 dorso per la Gemo, anche lei in ottima forma vincendo di fatti la prima distanza con il tempo di 27″90, seconda l’atleta di casa Laura Letrari 27″96 e in terza Erika Ferraioli 28″06, nei 100 metri la 27enne padovana arriva seconda con 1’00″21 dietro alla britannica Fullalove 59″76, terza posizione per l’italiana Carlotta Zofkova 1’00″43.

In conclusione questo 18° Internationel Swimmeeting altoaltesino lascia tanti ottimi segnali e grandi aspettative dai ragazzi che vestiranno i colori azzurri durante i prossimi mondiali a Doha, che andranno in scena tra meno di un mese, noi facciamo il tifo per loro, per le NOSTRE stelle Tricolore!

tutti i risultati: clicca qui

About The Author

Ultimi Tweet

?>