Select Page

Nuoto Master, 15° Meeting Valdera e 4° Memorial Valentina – Pontedera

Si è disputato sabato 16 e domenica 17 maggio il 15° Meeting Valdera presso il Palazzetto dello sport “Emilio Zoli” di Pontedera (50 m, 8 corsie). La manifestazione organizzata dalla Dimensione Nuoto Pontedera ha ospitato 46 società con i loro 332 atleti presenti per nuotare e festeggiare insieme la passione per questo sport che li accumuna alla loro cara compagna di squadra Valentina ormai scomparsa da quattro anni.

L’associazione “I Love Vale” – ONLUS che supporta le iniziative dell’ AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie) ha finalmente raggiunto il traguardo prefissato della raccolta fondi, iniziata nel 2013, che ha come scopo quello di indire una borsa di studio per un medico ricercatore nel reparto U.O. Ematologia Santa Chiara di Pisa.

La targa del 4° Memorial Valentina Parentini, assegnata all’atleta donna che nell’accoppiata 100 / 400 stile libero  ha raccolto il punteggio più alto nella somma delle due gare, è andato a Giulia Fucini M25 della Chimera nuoto che ha vinto entrambe le gare in 1.02.93 e 5.02.30 totalizzando 1801.37 punti.
La classifica di società, ottenuta sommando i punteggi tabellari di tutti gli atleti partecipanti, ha visto la vittoria finale della DLF nuoto Livorno forte delle sue 100 presenze gare con 72.657,08 punti, secondo posto per la Nuotopiù academy con 31.435,12 punti e gradino più basso del podio per la Canottieri Arno Pisa (30.139,17 pti).

Vediamo nel dettaglio i protagonisti delle singole prove.

50 sl
Si parte con lo sprint puro, la miglior prestazione arriva da Laura Molinari (DLF Nuoto LI) che nuota il crono rosa più veloce vincendo le M45 in 29.89 (922.72 pti), secondo tabellare per Karin Soederman (CN Bastia) vittoriosa nelle M50 in 31.92 e 894.42 punti. In campo maschile il protagonista è il primatista di vasca corta Dino Samaritani (DLF Nuoto LI) che negli M65 con 30.17 si ferma a circa mezzo secondo dal record di categoria e raccoglie 912.16 punti. Segnaliamo le vittorie di Samuele Pampana (Nuotopiù academy) M35 con il tempo più veloce di 26.51, Fabrizio Palomba (DLF nuoto LI) M50 in 28.03 e Nicola Di Giusto (Nuoto life style) M40 con 27.06 su Cristiano Baldini (DN Pontedera) argento in 27.11 (886.08, 890.47, 889.87 e 888.23 pti).

200 mx
E’ Lucia Bussotti (Nuoto life style) a firmare la migliore prestazione della specialità vincendo le M35 in 2.35.95 e 947.35 punti, buona prova anche per Alessandra Bertacche (Artiglio nuoto Viareggio) prima M45 in 2.48.42 (911.00 pti), poco distante Irene Piancastelli (Nuotopiù academy) oro M40 in 2.49.31 (886.66 pti). Il più veloce è l’M25 Pietro Castiglia (N lib Rosignano) oro in 2.23.36 (894.11 pti), miglior tabellare invece per l’M70 Sauro Taccini (Can Arno PI) vincitore in 3.18.39 e 900.80 punti. Segnaliamo anche la buona prova di Alberto Azzimonti (Aquatempra) primo M50 in 2.38.71 e 892.45 punti.

100 do
Sono le M40 a tenere banco: vittoria e miglior crono assoluto per Stefania Valdrighi (Artiglio nuoto Viareggio) con 1.16.59, secondo posto per Claudia Bondi (DLF nuoto LI) in 1.18.47 (890.46 e 869.12 pti). Fra gli uomini segnaliamo il miglior risultato dell’M35 Valerio Sainati (DLF nuoto LI) primo in 1.17.93 e 768.64 punti.

100 ra
La più veloce è l’M25 Melissa Tei (N lib Rosignano) oro in 1.18.68 e 930.60 punti, meglio di lei al tabellare l’M45 Laura Molinari vittoriosa in 1.21.07 e 963.74 punti davanti ad Alessandra Bertacche seconda in 1.26.62 (901.99 pti), buona prova per Lucia Bussotti che si aggiudica le M35 in 1.21.30 e 917.10 punti. La migliore prestazione maschile è quella di Simone Battiston (RN Legnano) primo M40 in 1.08.60 e 964.58 punti, più veloce di lui solo l’M25 Michele Zito (Unique pool) con 1.08.29 e 930.15 punti. Belle vittorie anche per Fabio Servadio (CN Bastia) oro M50 in 1.14.41 e 953.64 punti, per Riccardo Risaliti (DLF nuoto LI) primo M55 in 1.20.58 e 914.74 punti e per il primatista M75 Osvaldo Bertuccelli (Versilianuoto) con 1.46.47 (864.00 pti).

50 fa
Il più veloce è l’atleta di casa Marco Baldini (DN pontedera) primo M40 in 28.62 (897.62 pti), seconda prestazione per Fabio Servadio vittorioso negli M50 in 30.10 davanti a Daniele Mannucci (DLF nuoto LI) in 30.36 e Amedeo Montanelli (Nuotopiù academy) in 30.40 (893.02, 885.38 e 884.21 pti).Fra le donne segnaliamo il miglior crono dell’M25 Eleonora Baroni (Artiglio nuoto Viareggio) in 36.43 (773.54 pti) e la vittoria M50 di Antonella Mambrini (DLF nuoto LI) in 39.20 col miglior punteggio di 788.78 punti.

200 sl
Bissa l’oro dei 50 Samuele Pampana che vince gli M35 in 2.02.14 e 950.88 punti, secondo crono per Pietro Castiglia primo M25 in 2.06.79 (893.68 pti). Migliore prestazione femminile per l’M50 Karin Soederman vincitrice in 2.35.80 e 882.03 punti, poco più veloce di lei l’M40 Simona Burini (Nuotopiù academy) oro in 2.35.35 (851.50 pti).

200 do
Si chiude il sabato di gare con le migliori prestazioni, entrambe M40, di Raffaele Locciolo (Nuotopiù academy) oro in 2.22.95 e 939.77 punti e Stefania Valdrighi prima in 2.47.85 e 882.57 punti.

100 sl
Unica prestazione over-900 per Giulia Fucini (Chimera nuoto) vincitrice nelle M25 in 1.02.93 e 927.54 punti, secondo tabellare per Mira Guglielmi (Amici del nuoto MO) oro M60 in 1.19.44 e 869.34 punti e terzo per Linda Turini (DN Pontedera) prima M35 in 1.08.82 (860.36 pti). Migliore prestazione maschile per il primatista M60 Stefano Dieterich (DLF nuoto LI) con 1.08.30 e 882.28 punti, mentre il miglior tempo è nuotato dall’M30 David Dani (Amici del nuoto FI) con 1.00.25 e 855.44 punti.

50 ra
La rana sprint registra il secondo successo di Riccardo Risaliti che vince gli M55 con il terzo crono assoluto di 35.26 (927.96 punti), dietro a Lorenzo Giovannini (Nuotopiù academy) oro M25 in 33.55 e Francesco Viola (Roma nuoto master) primo M30 in 34.76 (854.25 e 838.03 pti). Al femminile guizzo di Maria Sole Lensi (FI nuota extremo) che nuota il miglior tempo vincendo le M30 in 38.61 (867.91 pti).

400 sl
Miglior crono e punteggio per Chiara Benvenuti (FI nuota extremo) che vince le M35 in 4.56.74 e 918.78 punti, ottima prova anche per la primatista M60 Mira Guglielmi oro in 6.00.96 e 910.10 punti. In campo maschile è il primatista M55 Marco Bravi a raccogliere il miglior punteggio con 4.55.90 e 932.88 punti, il più veloce è l’M30 Marco Pucci (FI nuota extremo) primo in 4.36.26 (884.38 pti), riscontro positivo anche per Gabriele Pertusati (Nuotopiù academy) oro M40 in 4.47.71 (884.71 pti).

50 do
La più veloce è Valentina Engle (CN Lucca) vittoriosa nelle M30 in 36.72 e tallonata da Chiara Piccioli (Nuotopiù academy) con 36.79 (821.90 e 820.33 pti). Miglior tabellare maschile per Sauro Taccini oro M70 in 41.99 e 858.30 punti, mentre il più veloce è stato l’M25 Lapo Taddei (Nuotopiù academy) con 31.58 (844.84 pti).

100 fa
Solo cinque le temerarie che si sono cimentate in questa prova: Michela Bulleri (DN Pontedera) oro M35 nuota il miglior tempo in 1.19.64 (812.41 pti) mentre Samantha Bardelli (Nuotopiù academy) raccoglie il punteggio più alto vincendo le M40 in 1.20.18 davanti a Francesca Meini (DN Pontedera) con 1.20.59 (822.65 e 818.46 pti). Lorenzo Giovannini è autore della migliore prestazione aggiudicandosi gli M25 in 1.02.58 (878.72 pti), belle vittorie anche per Michele Barbuscia (Parco paradiso) M40 con 1.07.54 e Marco Pucci M30 in 1.07.24 (852.98 e 821.23 pti).

200 ra
Nell’ultima gara individuale Mario Fattorini (Nuoto Livorno) sigla la migliore prestazione vincendo gli M50 in 2.48.04 e 942.87 punti, miglior crono per Michele Zito oro M25 in 2.31.12 e 932.37 punti, terza prestazione per Damiano Bolognesi (DN Pontedera) in 2.46.51 (885.23 pti). Fra le donne seconda vittoria per Melissa Tei che si aggiudica le M25 in 3.00.24 e 887.48 punti, così come Michela Bulleri nelle M35 con 3.17.26 e Irene Piancastelli nelle M40 in 3.18.42 (833.27 e 831.72 pti).

MiStaff 4×50 sl
La migliore formazione è stata quella dells ocietà organizzatrice Dimensione nuoto Pontedera M160-199 vittoriosa in 2.03.27, poco lontana la Circolo nuoto Lucca M120-159 oro in 2.03.71.

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>