Select Page

Nuoto Master, 2° Meeting del Saracino: primo record del 2015!

Il 2° Meeting del Saracino inaugura il nuovo anno del circuito supermaster, un’epifania alternativa per poco più di duecento iscritti (47 società) che si sono ritrovati ad Arezzo presso il Centro Sport Chimera (25 mt, 8 corsie).

La vittoria della classifica finale è andata alla società umbra Polisport (35.452,20 pti) davanti alla Nuotopiù academy (21.909,87 pti) e alla Firenza nuota extremo (19.061,64 pti) ai piedi del podio la società organizzatrice Chimera nuoto.

Arriva anche il primo record italiano del 2015 con Marco Leone che negli 800 stile libero nuota il nuovo primato M50 in 9.11.66 cancellando il precedente 9.22.52 di Bernardo Bordonali (2011).

800 sl
La prima gara in programma vede brillare l’M35 Lucia Bussotti (Nuoto life style) che vince la sua categoria in 9.54.93 e 932.53 punti, fra gli uomini oltre al già citato record di Marco Leone (Can. Napoli) negli M50 vinti in 9.11.66 bene nella stessa categoria Emidio Alfonsi (US Vis Nova) argento in 10.03.84. Segnaliamo inoltre il buon crono di Marco Pucci (FI nuota extremo) oro M30 in 9.17.16 e il 9.24.66 con cui Diego Taddei (H sport Prato) vince gli M40.

100 mx
Ancora protagonista Lucia Bussotti oro M35 in 1.10.57 (937.79 pti), poco distante chiude l’M25 Laura Loppi (Amici del nuoto FI) prima in 1.10.69, nella stessa categoria al maschile miglior crono per Lorenzo Giovannini (Nuotopiù academy) oro in 1.01.84 davanti a Michele Zito (Unique pool) con 1.02.49.

50 fa
Migliore prestazione della gara per Sara Papini (FI nuota extremo) che vince le M25 in 29.48 (943.69 pti), poco distante dal miglior tempo maschile di 29.10 siglato dall’M30 David Dani (Amici del nuoto FI).

50 do
Ottima prova per l’M50 Giordana Liverini (Flaminio SC) che con 34.79 totalizza 943.03 punti, nelle M45 protagonista Ilaria Tocchini che nuota il miglior crono in 33.68 (933.19 pti). Il più veloce è Alessandro Bonanni (US Vis Nova) che vince gli M50 in 31.38, mentre Arnaldo Coletti (Azzura race team) nuota a poco più di mezzo secondo dal suo primato M65 chiudendo in 36.95.

50 ra
La più veloce è nuovamente Ilaria Tocchini oro M45 in 38.13, mentre fra gli uomini è l’M25 Federico Frisenda (All round) che vince in 30.92 (905.24 pti), battuto però ai punti dall’M35 Enrico Lippi (Chimera nuoto) con 31.38 e dall’M45 Marco Casati (FI nuota extremo) con 32.97 (916.51 e 907.79 pti).

50 sl
Si chiude la sessione di gare mattutina con l’atleta di casa Giulia Fucini (Chimera nuoto) che nuota un ottimo 27.83 oro M25 (930.29 pti), la miglior prestazione maschile è quella di Luca Listanti (CN Bastia) che vince gli M50 in 26.20 (941.22 pti) seguito da Marco Leone argento in 27.10; bene fra gli M55 Marco Bravi (FI nuota extremo) primo in 27.68.

400 mx
Il pomeriggio ritrova protagonista l’M25 Lorenzo Giovannini autore del miglior tempo e punteggio con 4.44.04 (942.26 pti), buona prova anche per l’M50 Mario Fattorini (Nuoto Livorno) oro in 5.24.72.

100 fa
Sara Papini bissa l’oro della mezza distanza nuotando un ottimo 1.04.95 fermandosi a soli due decimi dal record italiano di categoria e raccogliendo 954.12 punti.

100 do
La miglior prestazione femminile è l’1.15.34 dell’M35 Chiara Benvenuti (FI nuota extremo), mentre quella maschile è dell’M65 Arnaldo Coletti con 1.22.29.

100 ra
Buon riscontro per l’M25 Melissa Tei (Nuoto libertas Rosignano) che vince in 1.17.36 (912.62 pti), bene anche Irene Piancastelli (Nuotopiù academy) oro M40 in 1.22.05. Gara vivace negli M25 uomini con Michele Zito che vince in 1.06.53 su Jacopo Polverini (FI nuota extremo) secondo in 1.07.03 (923.04 e 916.16 pti), bene fra gli M35 Enrico Lippi oro in 1.08.58 e negli M50 Mario Fattorini che vince in 1.16.25.

100 sl
Si chiude la manifestazione con una seconda ottima prova di Giulia Fucini che vince l’oro M25 in 1.02.12, un po’ sottotono le prestazioni maschili fra cui segnaliamo il miglior crono dell’M25 Achille Parigi (Chimera nuoto) con 56.68 e l’1.02.80 di Daniele Serafini (Nuoto masters Senigallia) primo M50.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>