La stagione delle acque libere si sta avvicinando e la FINA Open Water Tour 2023 – ex Marathon World Series – farà il suo debutto con la tappa italiana  di Golfo Aranci il 20 e 21 maggio 2023.

Venerdì 10 marzo, alle ore 11.00 presso la Sala Consiliare – via Libertà 74 – di Golfo Aranci si terrà la conferenza stampa di presentazione.

La FIN Sardegna continua a stupire. Dopo aver ospitato nell’isola la pallanuoto mondiale e importanti tappe della competizione europea LEN di acque libere, si appresta ad organizzare un evento mai visto in Italia prima d’ora.

Il 20 maggio 2023, in concerto con la Federazione nazionale e la società Aquatic Team Freedom che si occupa direttamente dell’allestimento, i migliori specialisti del mondo dell’open water, maschili e femminili, si riverseranno sullo specchio d’acqua di Golfo Aranci per una dieci chilometri che incanterà i tanti appassionati dell’isola. Nel programma della manifestazione anche la staffetta 4×1500 prevista il giorno dopo, con la presenza inedita del settore Master e delle rappresentative regionali della specialità.

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Un appuntamento da non perdere che vede in lizza anche la Nazionale Italiana campione del mondo e d’Europa in carica capitanata dal vorace collezionista di titoli iridati e continentali Gregorio Paltrinieri. Il campionissimo di Carpi sarà presente alla conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma nell’aula consiliare di Golfo Aranci venerdì 10 marzo alle 11:00.

Fa gli onori di casa il primo cittadino della cittadina gallurese Mario Mulas. Diranno la loro pure il vice governatore della Regione Sardegna Giuseppe Fasolino, l’Assessore allo sport del Comune di Golfo Aranci Luigi Romano, il coordinatore tecnico della nazionale di fondo Stefano Rubaudo, il tecnico della nazionale Fabrizio Antonelli, il presidente della Federnuoto Sardegna Danilo Russu e la presidente della Aquatic Team Freedom Silvia Fioravanti.

​FINA Open Water Tour 2023

  • 8/9 maggio, Soma Bay, Egitto (EGY)
  • 20/21 maggio, Golfo Aranci, Sardegna (ITA)
  • 27/28 maggio, Setubal (POR)
  • 5/6 agosto, Parigi (FRA)
  • 1/2 dicembre, Eilat (ISR)

Comunicato FIN Sardegna

Foto: Fabio Cetti | Corsia4