Select Page

3 rimedi magici per rimuovere l’acqua dalle vostre orecchie

3 rimedi magici per rimuovere l’acqua dalle vostre orecchie

Qualche giorno fa, mentre chiacchieravo con un’amica che sta muovendo i primi passi nel mondo del nuoto libero, mi sono trovata di fronte a una domanda tanto curiosa quanto inaspettata: “qual è la sensazione più bella quando si nuota?”.

Non ho impiegato molto tempo per rispondere: “la percezione che non ho più acqua nell’orecchio al termine dell’allenamento”; ovviamente la mia risposta ha spiazzato la mia interlocutrice, ma chiunque frequenti assiduamente la piscina è a conoscenza di quanto la mia affermazione sia veritiera.

Per quanto possiamo provare a negarlo, ognuno di noi conosce la sensazione di quando ha un orecchio tappato dall’acqua, così come ogni nuotatore ha i suoi personali metodi per liberarsene. Vediamone insieme alcuni.

#1 Sperare nella forza della gravità

Da bambina, come rimedio per l’orecchio tappato a causa dell’acqua di mare, mi veniva consigliato di appoggiare la testa a una pietra calda. In qualche modo la mia fantasia mi portava a credere che quel minerale avesse qualche strano potere.

Da adulta ho capito però che non c’è niente di meglio che affidarmi alla forza di gravità, ed è così che alla fine di ogni allenamento inizia il mio show di headbanger negli spogliatoi della piscina.

#Settecolli2018 Giorno 2 – CusinatoPower, Blume ancora regina dello stile veloce

La seconda giornata del Settecolli ci restituisce segnali positivi dalla squadra azzurra, su tutti il 4'34" di Ilaria Cusinato nei 400 misti con tanto di lacrime di gioia all'arrivo. Ma anche il buon 800 stile libero di Gregorio Paltrinieri proprio sul finire di...
Read More

#Settecolli2018 Giorno 1 – Scalia e Burdisso protagonisti, le star incantano il Foro Italico

La prima giornata del Settecolli, nella sua edizione numero 55, è andata in archivio: dall'acclamatissimo Adam Peaty, ai giovani italiani in forma smagliante, passando per prestazioni interessanti ad un mese e poco più dall'appuntamento più importante della stagione....
Read More

Internazionali d’Italia, tutto pronto per il 55° Trofeo Internazionale Sette Colli

Gli Internazionali d’Italia infiammeranno il week end romano riportando il grande nuoto in Italia dopo la consueta tappa di inizio primavera con il Trofeo Città di Milano. Se la città meneghina ha ospitato grandi campioni anche nell’edizione di quest’anno, la Capitale...
Read More

ciao Emanuele…

Un grave lutto ha colpito la Redazione di Corsia4. Una perdita che non ci permette di guardare avanti, di continuare a coltivare questo progetto che con tanta passione proprio Emanuele aveva fatto nascere insieme a noi. Un team, una cerchia di amici con la stessa...
Read More

TYR Pro Swim Series: a Indianapolis è Ledecky show

Quarto appuntamento stagionale per le TYR Pro Swim Series direttamente da Indianapolis. Dopo l’ultima tappa di Mesa (leggi il REPORT) dove i big americani ancora sonnecchiavano o erano addirittura assenti, Indianapolis regala probabilmente la miglior tappa del neonato...
Read More

Swim Stats, Il Re della Piscina

Chi è il più forte atleta nella storia dei 100 metri stile libero? Come nell’atletica i 100 metri piani, così nel nuoto i 100 metri stile libero sono da sempre considerati la “Gara Regina” di tutto il programma. Se escludiamo l’edizione del 1900 e quella del 1904...
Read More

#2 La magia del fon

Esiste una ragione scientifica per spiegare la magica efficacia dell’asciugacapelli: il suo calore aiuterebbe l’acqua intrappolata nell’orecchio a evaporare.

Capite ora cosa stanno facendo quelle ragazze che nello spogliatoio tengono occupati i vostri fon per ore e ore?

#3 Il provvidenziale sonno

A mali estremi, estremi rimedi. Quando nessuno dei metodi precedenti sembra funzionare, i nuotatori sono soliti coricarsi e addormentarsi a letto rassegnati finchè, magicamente, il giorno dopo si svegliano senza più alcuna goccia d’acqua nelle proprie orecchie.

Ancora una volta è la forza di gravità a venire in aiuto di noi poveri atleti ma ci piace pensare che nulla sia più provvidenziale che una bella dormita!

Noi nuotatori siamo tipi creativi, per questa ragione troviamo metodi ingegnosi per liberarci dei piccoli problemi collaterali al nostro sport…

Quali sono i vostri personali trucchetti per liberare l’acqua dall’orecchio assaporando quella dolce e liberatoria sensazione?

(Foto copertina: Sarah Sjöström | Facebook )

About The Author

Valeria Molfino

Appassionata di nuoto e running ma soprattutto innamorata della scrittura. Blogger da sempre, ama osservare e descrivere persone e relazioni cogliendone le sottili connessioni e le sfumature più nascoste.

?>