Select Page

Autore: Valeria Molfino

Se non hai ancora stabilito i tuoi obiettivi, è il momento per farlo

L’inizio di un nuovo anno è il periodo dei buoni propositi: di fronte a noi abbiamo una pagina bianca da compilare con allenamenti, sfide e, perché no, conquiste! Se almeno una volta ti è capitato di ritrovarti a metà stagione perso e senza una meta da raggiungere, dai un’occhiata a questi semplici consigli per fissare i tuoi obiettivi in modo rapido e senza indecisioni! #1 – Segui ciò che ti motiva Non sempre ciò per cui siamo “portati” ci stimola. Spesso risulta più sfidante compiere un’impresa che non credevamo possibile come cimentarci in una distanza più lunga o in...

Read More

Lifestyle, 3 Consigli per mantenere l’allenamento durante le feste

Esistono molte ragioni per cui il nuoto e le feste natalizie sembrano rappresentare un’antitesi l’uno per l’altro. Ogni anno, prima delle vacanze, mi ripropongo di non saltare neppure un appuntamento con gli allenamenti pensando alle abbuffate che dovrò affrontare a Natale: “butto giù qualche chiletto così poi posso mangiare senza pensieri”, mi dico, “e prometto di nuotare anche quando sono in festa”. Ma i miei propositi hanno sempre un triste epilogo, che finisce con le mie gambe sotto il tavolo anziché dietro alla tavoletta; per questa ragione oggi vi darò 3 consigli che vi aiuteranno a mantenere l’allenamento durante le feste! #1 – Reimposta il tuo schema degli allenamenti Devo ammetterlo, la colpa non è tutta mia. Se il training toglie tempo alla famiglia durante l’anno, dedicarsi ad esso anche durante le feste è spesso mal tollerato dagli affetti, che ci forniscono un ulteriore alibi per mancare i nostri appuntamenti sportivi. Ma le vacanze sono anche un momento in cui abbiamo a disposizione più tempo libero: non fissiamoci quindi sul tentare di replicare la nostra routine, e pensiamo piuttosto a sfruttare orari in cui solitamente non ci alleneremmo come la mattina presto o le ore prima della cena. #2 – Partecipa alla vita in cucina! L’allenamento, si sa, parte anche dalla nostra alimentazione. Se non vogliamo “patire” il ritorno regolare in vasca dovremo cercare il più possibile di tenere...

Read More

Dimmi come ti vesti in piscina e… ti dirò chi sei

Si dice sempre che “l’abito non fa il monaco” ma in piscina è davvero così? Personalmente ho sempre pensato che l’abbigliamento che scegliamo per il nuoto, dica molto più di noi di quanto vorremmo. In vasca indossiamo pochi elementi: un costume, una cuffia, a volte un indumento da gara. Ma anche con così pochi capi siamo in grado di rivelare non troppo velatamente il nostro stile. Vediamo come… Ciabatte o infradito? Uno dei primi elementi che ci salta subito all’occhio è ciò che abbiamo ai piedi. Le infradito, da ormai molti anni, sono il trend scelto da chi vuole...

Read More

Lifestyle, Cosa definisce un ATLETA?

Chi si allena in una squadra di nuoto conosce bene il significato della parola confronto. Il primo di essi avviene con noi stessi quando ci mettiamo alla prova non soltanto in gara ma anche in allenamento; ma c’è un altro confronto che in misura ancora maggiore può metterci in difficoltà, quello con i nostri compagni di squadra. Talvolta sono gli stessi amici, che con voi condividono la corsia a dubitare delle vostre capacità e della possibilità che poteste definirvi con il termine “atleti”. Atleta… chi era costui? La prima volta che ciò mi è capitato mi sono soffermata a lungo a riflettere ciò che definisse la parola stessa atleta: chi è che si può forgiare di questo nome? Forse chi ha partecipato ad almeno una competizione? Chi si è cimentato in una specifica distanza? O ancora, chi in passato era un agonista? Gennaio 2018, tempo di collegiali per gli Azzurri del Nuoto… ma anche di gare Gli azzurri dell'ItalNuoto - protagonista ai recenti Europei in vasca corta di Copenaghen - riprendono le fasi di preparazione per l'appuntamento clou di questo 2018: gli Europei di Glasgow programmati dal 3 al 9 agosto che avranno come selezione i Campionati Italiani... Read More BodyCare, come proteggere e coccolare pelle e capelli dei nuotatori Dura la vita per la pelle di noi nuotatori: oltre al tempo passato in acqua ad allenarci, seguono ore e...

Read More

5 modi per capire se sei un tifoso perfetto

Dopo una stagione invernale accompagnata dall’eco delle notizie calcistiche e dopo un inizio estate contraddistinto dagli emozionanti match sui campi in erba di Wimbledon, con le medaglie mondiali di Federica Pellegrini e Gabriele Detti le nostre bacheche di Facebook sono finalmente tempestate di news sul nuoto. I brividi sportivi, fin da subito, ci hanno tenuti incollati ai televisori ma sappiamo bene che per poterci definire tifosi di nuoto occorre essere dei “tipi” un po’ particolari; non basta infatti dipingere il nostro volto con il tricolore, dotarci di rumorose trombette o vestire la maglia con il nome del nostro idolo. Cosa occorre dunque per essere un tifoso perfetto? Vediamolo insieme! Nessuna anteprima Il tifoso perfetto, se non riesce a seguire le gare in diretta, non accetta spoiler dai propri amici: oscura la propria bacheca Facebook per non leggere notizie in anteprima ed attende trepidante il ritorno a casa per vedere le repliche con i propri occhi. Gli sport acquatici non sono mai abbastanza Nelle giornate Mondiali non importa quale sia la disciplina: il nuoto è al primo posto ma va bene tutto purché sia ambientato in una piscina! Gennaio 2018, tempo di collegiali per gli Azzurri del Nuoto… ma anche di gare Gli azzurri dell'ItalNuoto - protagonista ai recenti Europei in vasca corta di Copenaghen - riprendono le fasi di preparazione per l'appuntamento clou di questo 2018: gli Europei di...

Read More

Ultimi Tweet