È disponibile online il Regolamento e Programma Orario dei Campionati Italiani Master Herbalife di Nuoto che si disputeranno a Riccione da martedì 27 giugno a domenica 2 luglio.

La prima sostanziale variazione riguarda le tasse di iscrizione alle gare che passano dai 6 ai 7€ per le gare individuali e dai 10 ai 14€ per le staffette.

Partendo dalle gare, nessuna sostanziale novità nelle regole di partecipazione: massimo tre gare individuali e non più di una per sessione di gara.

Attenzione quindi alla suddivisione delle sessioni gara come illustrato nel programma riportato più sotto.

Si gareggerà in entrambe le vasche, interna ed esterna sulle 10 corsie; per gli 800 stile e 400 misti saranno composte le serie per tempi di iscrizione dal più alto al più basso senza distinzione di categoria, scelta opzionata anche per i 200 farfalla in base agli iscritti.

Programma Gare

VI: Vasca Interna, VE: Vasca Esterna
MAT: mattino, POM: pomeriggio

Martedì 27 giugno

Sessione 1 – POM
VI: 800 sl M – VE 800 sl F

Mercoledì 28 giugno
Sessione 2 – MAT
VI: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
VE: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M

Sessione 3 – POM
VI: 400 sl M – VE 400 sl F

Giovedì 29 giugno
Sessione 4 – MAT
VI: 200 ra M – 200 fa F
VE: 200 ra F – 200 fa M

Sessione 5 – POM
VI: 200 sl M – 200 mx F
VE: 200 sl F – 200 mx M

Venerdì 30 giugno
Sessione 6 – MAT
VI: 50 do M – 50 do F
VE: 50 fa F – 50 fa M

Sessione 7 – MAT
VI: 50 ra F – VE: 50 ra M
Sessione 7 – POM
VI: 100 sl M – 4×50 MiStaff mx
VE: 100 sl F

Sabato 1 luglio
Sessione 8 – MAT
VI: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
VE: 100 ra F – 100 ra M

Sessione 9 – POM
VI: 50 sl M – 4×50 mx M
VE: 50 sl F

Domenica 2 luglio
Sessione 10 – MAT
VI: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Vediamo le differenze rispetto ai Campionati della scorsa stagione:

  • i 200 misti traslocano dal mattino del venerdì al giovedì pomeriggio dopo i 200 stile libero, quindi per gli amanti di entrambe queste distanze scelta obbligata.
  • i 50 rana anticipano dal venerdì pomeriggio al mattino – in virtù del tempo lasciato libero dai 200 misti – ma mantengono la sessione separata rispetto a dorso e farfalla in modo da permettere ai velocisti di scegliere gli sprint preferiti.
  • visto l’abbondante partecipazione dello scorso anno, che costrinse a spostare le categorie più giovani maschili in scoperta, i 100 stile si prendono l’intero pomeriggio di venerdì con l’extra della mistaffette miste.

Rimane quindi l’unico dubbio sui 50 stile, sapremo solo a iscrizione chiuse se i numeri permetteranno di svolgere tutte le gare maschili in coperta.

Caso Cina-doping: innocenti e colpevoli

Un pò di chiarezza nel caso che ha sconvolto il nuoto. Nel quale, spoiler, nessuno ci fa una bella figura.Partiamo dai fatti Un’inchiesta del New York Times e del network tedesco ARD rivela che ventitré nuotatori cinesi sono stati trovati positivi alla trimetazidina...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 100 farfalla

I 100 farfalla sono tra le pochissime specialità Olimpiche introdotte nel programma prima al femminile - Melbourne 1956 - che al maschile a Città del Messico 1968. Come risultato abbiamo 31 campioni olimpici, 14 uomini e 17 donne, distribuiti su 10 Nazioni, con gli...

Madeira 2024 | La Nazionale azzurra per gli Europei di nuoto paralimpico

Dopo le edizioni del 2016 e del 2021 l'isola di Madeira, torna protagonista ospitando la VII edizione dei Campionati Europei Open 2024. Solo una manciata di giorni dividono i 32 azzurri dall' Europeo che si terrà presso il Complexo de Piscinas Olimpicas do Funchal dal...

Fatti di nuoto Weekly: lo Spirito Olimpico

A 100 giorni esatti dai Giochi di Parigi, Fatti di nuoto weekly va alla ricerca dello spirito Olimpico, quell’impalpabile essenza che ci fa sentire sempre più vicini alle due settimane più belle per ogni sportivo che si rispetti. Pronti?Ancora abusi nel nuoto Prima...

Road to Parigi, il Recap dei Campionati Ungheresi: Milak c’è!

Budapest ospita i Campionati Ungheresi, nuotatori in vasca dal 9 al 12 aprile. In acqua ci sono tutti i big magiari, tra cui il latitante più famoso tricolore Kristóf Milák e la neo mamma Katinka Hosszú. Presente anche una piccola delegazione azzurra che si è distinta...

TYR Pro Series 2024, Huske vola a San Antonio. Bene Dressel e Marchand

Finita la stagione collegiale, negli Stati Uniti si inizia a nuotare in vasca lunga, e si inizia a fare sul serio anche in vista degli appuntamenti più importanti della stagione. Per questo la tappa di San Antonio delle TYR Pro Swim Series era molto attesa: vediamo...

Durante la manifestazione saranno a disposizione degli atleti due vasche di riscaldamento, una interna ed una esterna.

Giornalmente verrà comunicata la eventuale disponibilità – nelle vasche di 50 metri – di corsie per sedute di allenamento dopo la conclusione delle relative sessioni di gara.

 

Modalità di ISCRIZIONE 

APERTURA DELLE ISCRIZIONI: Martedì 2 MAGGIO 2017 – ore 9.00

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI: Martedì 13 GIUGNO 2017 – ore 24.00

I tempi d’iscrizione devono essere allineati con le prestazioni realizzate dall’atleta nel corso della stagione; il Comitato Organizzatore si riserva di effettuare, prima della pubblicazione delle start list, le opportune verifiche e procedere ad un eventuale riallineamento dei tempi di iscrizione con i risultati conseguiti nelle gare del circuito supermaster.

Arriviamo alle note dolenti, le tasse di iscrizione.

  • Ogni gara individuale: 7€
  • Ogni formazione di staffetta: 14€

Ricordiamo che nella passata edizione le quote gara erano rispettivamente di 6€ ( +16.7% ) per le individuali e 10€ (+40% ).

Riguardo alle staffette:

APERTURA DELLE ISCRIZIONI: Martedì 2 MAGGIO 2017 – ore 9.00

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI:

  • 4×50 MISTA MISTAFFETTA: Venerdì 30 GIUGNO 2017 – ore 10.00
  • 4×50 MISTA, FEMMINILE E MASCHILE: Venerdì 30 GIUGNO 2017 – ore 16.00
  • 4×50 SL MISTAFFETTA, FEMMINILE e MASCHILE: Sabato 1 LUGLIO 2017 – ore 14.00

Nel Regolamento completo (vedi pulsante più sotto) troverete inoltre le planimetrie relative ai due campi gara con l’indicazione dei flussi di entrata ed uscita dal piano vasca.