Archiviato il 15° Trofeo San Marino Master che si è svolto sabato 7 e domenica 8 maggio 2022 presso la piscina del “Multieventi Sport Domus” di Serravalle, Repubblica di San Marino.

Un gradito ritorno dopo due anni di stop a causa della pandemia e che ha visto pure il rientro del pubblico sugli spalti. Oltre 700 atleti, circa 1200 presenze gara e 150 staffette iscritte, ottimi numeri per questa manifestazione che ha visto siglare un record mondiale nella staffetta 4×100 misti mista M120 della Roma Nuoto Master e sei nuovi primati italiani.

 

Il quartetto della Roma Nuoto Master formato da Emanuele Rezzonico, Elena Piccardo, Federico Filosi e Armini Michela accompagnato da un super tifo da parte di tutti gli atleti e il pubblico presente ha nuotato il nuovo record mondiale della 4×100 mista mista M120 con il tempo di 4’15″05 (precedente 4’16″13 della russa Tsunani Nizhniy Novgorod).

Riguardo ai primati italiani, doppietta M55 per Jane Ann Hoag (Acqua1Village) nei 400 stile libero con 5’03″66 e negli 800 stile libero 10’13″02 (prec. Cristina Tarantino 5’08″19 e 10’29″20 del 2010!), nella stessa categoria Silvia Parocchi (Molinella Nuoto) nuota i 50 farfalla in 31″38 (prec. Carola Castelli 32″21).

L’atleta di casa Elisa Celli (San Marino Master) sigla il nuovo primato dei 50 rana M30 con il tempo di 33″20 (prec. 33″68 Lucia Bussotti), mentre l’unico record individuale al maschile è firmato da Marco Borriello (Buonconsiglio Nuoto) nei 100 farfalla M60 con 1’09″08 (prec. 1’09″58 Massimo Giardino).

Chiudiamo la rassegna dei primati con la staffetta 4×200 stile libero donne M120 della San Marino Master composta da Elisa Celli, Clelia Bartolomei, Susanna Rinaldini ed Elena Tini che nuota il crono di 9’43″60 (prec. 9’52″49 NC Firenze).

Sono state premiate le migliori prestazioni assolute che sono risultate quelle di Silvia Parocchi nei 200 dorso con il tempo di 2’39″19 a poco più di mezzo secondo dal suo primato che vale ben 1039 punti e di Alessio Germani del Circolo Canottieri Aniene nei 100 dorso M55 con il tempo di 1’06″45 che valgono 1002,10 punti.

Sono state premiate anche le migliori prestazioni negli 800 stile libero che sono state quelle di Hoag Jane Ann del record italiano che vale 1001 punti e Grisenti Massimo con il tempo di 8’58″84 per 940 punti.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Classifica di Società

La classifica per Società – stilata sommando i punteggi tabellari conseguiti dai primi 8 atleti classificati nelle gare individuali e da tutte le staffette classificate – ha visto trionfare la So.ge.se di Bologna davanti alla Roma Nuoto Master che dopo il dominio assoluto delle ultime sette edizioni deve accontentarsi del secondo posto. Terza la squadra organizzatrice San Marino Master che si esclude però dalla classica che quindi vede la Seven Master Nuoto salire sul terzo gradino del podio.

  1. So.ge.se Bologna
  2. Roma Nuoto Master
  3. Seven Master Nuoto
  4. Pol. Nuoto Montefeltro
  5. Sport Village
  6. Team Marche

Foto: San Marino Master

Share and Enjoy !

Shares