Settimana dopo settimana, da più di due anni, Fatti di nuoto Weekly vi propone le notizie più succulente del nuoto italiano ed internazionale.

Quindi, anche oggi… you’re welcome

Swim.Mi.Cup 

Questa settimana non è semplice per me scrivere di qualcosa che non sia la Swim.Mi.Cup, evento che Corsia4 ha seguito come media partner per il secondo anno consecutivo, e che non ha certo deluso le aspettative.

Un ambiente spettacolare, una vasca veloce, tanti campioni in gara e grandi personaggi a fare da contorno rendono la Swim.Mi.Cup, nonostante la giovane età dell’evento, già un classico del calendario nazionale. Una serata che ha lasciato soddisfatti proprio tutti, dal pubblico agli atleti al sottoscritto, che non vede l’ora di tornarci.

Si ritira Zach Apple

Che è stato tante cose: un grande staffettista – sei ori tra Mondiali e Olimpiadi – un grande interprete della International Swimming League (DC Trident), un ottimo velocista ma, soprattutto, l’atleta dominatore delle Universiadi di Napoli, durante le quali ha vinto la bellezza di sei ori.

Si ritira dal nuoto agonistico a soli 26 anni quello che ricorderemo come il più grande atleta universitario di sempre.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

Risultati dal mondo

Chi invece si è fatto rivedere è Cameron McEvoy, l’australiano già medagliato Mondiale ed Olimpico, che è tornato a gareggiare mettendo a segno il terzo tempo stagionale nei 50 stile – 22.03.

Continua a migliorare Summer McIntosh, che nel weekend ha fatto i suoi migliori nei 100 dorso, 100 e 200 rana, e 100 farfalla, oltre ad aver nuotato un ottimo 8.20.19 negli 800 stile, migliorando il suo personale di ben 5 secondi.

Bene anche Miressi e Di Pietro al Meetining Internazionale di Lisbona, rispettivamente 48.96 nei 100 stile e 25.22 nei 50 stile, entrambi record della manifestazione.

Europei Under 23 a Dublino

Saranno a Dublino dall’11 al 13 agosto gli Europei Under 23, manifestazione che promette di essere un evento di rottura e sperimentazione, almeno in ambito europeo.

Ci saranno le gare, certamente, ma la LEN fa sapere che introdurrà diverse novità nelle presentazioni e nelle cerimonie di premiazioni, oltre a proporre le interviste post gara. Il tutto per un evento più dinamico e moderno.

Mondiali a Singapore nel 2025

Dopo Fukuoka 2023 e Doha 2024, nel 2025 si volerà a Singapore per i Mondiali in vasca lunga.

Lo ha annunciato World Aquatics, che organizzerà quindi la quarta edizione consecutiva della rassegna iridata nell’anno post olimpico (condannandoci così ad un’altra settimana di notti in bianco).

See you later!

Iscriviti alla newsletter

Foto: Fabio Cetti | Corsia4