Ancora vittorie per l’Italia nella quarta giornata dei Campionati Mondiali World Para Swimming di Città del Messico.

La giornata si apre con la medaglia d’oro di Efrem Morelli nei 50 rana SB3 con il tempo di 49″00 – record dei Campionati – così tutti gli undici azzurri sono ormai saliti sul podio.

La giornata continua con i successi a raffica che abbiamo visto fin dal primo giorno e in successione salgono sul podio:

Carlotta Gilli argento nei 400 stile libero S13 con 4’42″71

Antonio Fantin bronzo nei 100 dorso S6 con 1’22″18 record italiano di categoria

Monica Boggioni argento nei 50 rana SB3 con 54″83

Federico Morlacchi bronzo nei 100 rana SB8 con 1’13″08

e chiude in bellezza Carlotta Gilli nei 50 stile libero S13 medaglia d’oro con 27″03 e record dei Campionati anche per lei.

A proposito di International Swimmers Alliance, intervista a Matt Biondi

Matt Biondi non ha bisogno di presentazioni ma, nel caso qualcuno di molto giovane volesse un ripasso, basti pensare che si tratta di uno dei nuotatori più forti della storia. Ha vinto undici medaglie alle Olimpiadi- di cui otto ori - ed altrettante ai Mondiali (sei...

A Tokyo i Campionati in corta per i Mondiali di Abu Dhabi

In attesa di World Cup - 21/23 ottobre terza tappa a Doha in Qatar - e International Swimming League - playoff a Eindhoven a partire dall'11 novembre, il nuoto di alto livello va in scena a Tokyo, dove si sono svolti i Campionati Nazionali in vasca corta, validi per...

Fatti di nuoto weekly: danzando e polemizzando

Fatti di nuoto weekly torna alla sua versione old school, le notizie del nuoto una volta alla settimana, con calma, il mercoledì. E quale miglior argomento per riprendere se non il protagonista del primissimo numero di questa newsletter?Klete Keller Il pluri...

Coppa Comen 2021 | l’Italia vince classifica e medagliere a Belgrado

​La Coppa Comen è tornata! Dopo l’annullamento dell’edizione del 2020 e il rinvio nell’estate di quest’anno, a Belgrado il meglio del nuoto giovanile europeo si è riunito per iniziare alla grande la nuova stagione. Competizione riservata alla categoria Ragazzi, dove...

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Dopo quattro giorni di gare su sei in programma, l’Italia si trova al 3° posto del Medagliere, dietro alla Cina e agli USA, con Brasile e Spagna a pochissima distanza.

La lotta per la migliore posizione è molto dura e si definirà alla fine del Campionato.

Share and Enjoy !

Shares