Professionisti è troppo, professionali è troppo poco!

È il motto di Corsia4, è quello che siamo. Un gruppo di amici appassionati di nuoto. Tifosi come tanti, a cui piace condividere la loro passione!

Queste notti insonni ai Giochi ci mancavano troppo.

Eravamo già insieme nel 2016 a Rio, avevamo una spinta in più nel nostro motore e che spinta, quella del nostro amico e leader Emanuele.

Siam ripartiti anche per lui, siamo cambiati e come tutti abbiamo aspettato questa benedetta Olimpiade, ancor più di quella precedente, perché ne avevamo dannatamente bisogno!

Grazie Tokyo 2020!

Sveglia puntata alla 3.15, pronti per i live delle finali.

C’è chi ha fatto fatica a tenere il ritmo, il giorno dopo si lavora.

Andrea non si alza in tempo per la terza notte di finali. È Crissy a dargli la sveglia:

 

 

ma ormai è tardi, le gare son finite “ti sei perso di ogni”, tra cui l’accesso alla finale della Divina.

 

Per la finale degli 800 stile uomini però punta la sveglia. Ma che fatica… e si legge…

 

 

..e mancano ancora tre notti!

Quello che non manca sono le emozioni!

Ognuno ha i suoi preferiti: Luca ha un debole per la Ohashi:

 

 

ma la testa la fa perdere anche ad Andrea…

 

Operazione nostalgia per il nostro esperto di statistiche che punta forte su Balandin mentre Chupkov e il suo modo di gareggiare non lo regge nessuno!

 

 

Crissy adotta virtualmente Kamminga

 

 

…e quando Ale non si capacita del colore della tuta del Giappone, Andrea trova spiegazioni assurde:

 

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

Training Lab, Il ritmo gara dei 400 stile libero: modelli a confronto

La prestazione di una gara di nuoto come tutti sanno ormai da tempo è data da una combinazione ideale di aspetti tecnici e aspetti condizionali. Quando le distanze di gara si allungano, allora ecco che diventa preponderante anche l’aspetto tattico, nel quale...

ISL2021 | Match #6, domenica 12 settembre: report

In una Piscina Scandone gremita di pubblico il match #6 della International Swimming League ha riservato, oltre al solito spettacolo, alcune piacevoli sorprese che rendono questa season 3 ancor più interessante.CONDORS VS ROAR I Cali Condors partivano leggermente...

ISL2021 | Match #6, sabato 11 settembre: live report

Tornano in vasca gli Aqua Centurions di Federica Pellegrini in quello che, sulla carta, sembra per loro il match più difficile di questa regular season. Ad affrontare il team di base italiana ci sono i campioni in carica Cali Condors, i London Roar ed i Tokyo Frog...

ISL2021 | Match #5, venerdì 10 settembre: live report

Il match 5 è finora il più combattuto di questa ISL season #3. Dopo la prima serata, i Toronto Titans sembrano avere qualcosa in più, ma sia i DC Trident che gli LA Current rimangono ad una distanza di punti ancora riducibile. Chi la spunterà? Riusciranno gli Iron a...
Alla fine Luca insinua il dubbio in tutta la Redazione!

 

 

Attimi di “bullismo” anche a Corsia4. Per a terza giornata di batterie Andrea C. è OBBLIGATO dal capo a mandarle il live in pausa pranzo (in realtà è un typo… troppi Andrea…)

 

 

Ci si mette il lavoro di mezzo ma pure i pargoli! Ale teme di perdersi le batterie dei 100 farfalla….

 

 

…ma alla fine porta a casa la pagnotta mentre sparare a zero sulla chiusura di Andrew è proprio da bastardi.

 

Poche parole, gli saranno rimaste tutte in gola, per l’ultimo ballo della Divina. Ale lancia, e raccolgono tutti.

 

 

Finita? No, c’è il colpo di coda delle 10 km!

Se la prima serata passa tranquilla in chat, la maschile scalda gli animi!

Subito sono i collegamenti a far innervosire i nostri:

 

Poi si scatena la Weelbrock mania!

 

 

Ma alla fine la chiude Luca con una sola parola per il nostro Greg!

 

Che dire, i ragazzi si son divertiti da pazzi, ve lo assicuro!

Speriamo anche voi che ci seguite, noi siamo qui pronti a rivere altre mille emozioni come queste

See you in Paris!

La Redazione!

PS In copertina in’istantanea del nostro stato dopo queste notti olimpiche.

Share and Enjoy !

Shares