Terza giornata di batterie dei Giochi della XXXII Olimpiade estiva.

Il programma e gli azzurri  in gara:

200 sl F Pellegrini
200 fa M BurdissoCarini
200 mx F FranceschiCusinato
1500 sl F QuadarellaCaramignoli

#takeyoumarks #swimlovers

200 STILE LIBERO DONNE

Ore 12.00: nonostante il tifone si parte. Prima batteria alla lettone Ieva Maluka con 2.03.75.

Ore 12.05: Katie Ledecky si prende la seconda batteria in 1.55.28 tallonata dalla canadese Penny Oleksiak 1.55.38, a ruota Madison Wilson (1.55.87).

Ore 12.09: Barbora Seemanova vince la terza batteria con 1.56.38 a un decimo chiude Siobhan Haughey. Federica Pellegrini in controllo (forse troppo) è quinta in 1.57.33.

Ore 12.13: nella quarta e ultima batteria Ariarne Titmus nuota in 1.55.88, seguita da McIntosh (1.56.11) e Yang (1.56.17).

Pellegrini accede alle semifinali con il 15° crono.

SEMIFINALE: Ledecky, Oleksiak, Wilson, Titmus, McIntosh, Yang, Seemanova, Haughey, Gose, Bonnet, Anderson, Schmitt, Bruhn, Fairweather, Pellegrini, Salamatina.


200 FARFALLA UOMINI

Ore 12.17: il siriano Ayman Kelzi chiude la prima batteria in 1.59.57.

Ore 12.21: il norvegese Tomoe Hvas segna il primo riferimento con 1.56.30.

Ore 12.25: lo svizzero Noè Ponti chiude in 1.55.05 davanti all’ungherese Kenderesi (1.55.18) e al nostro Giaocmo Carini che nuota il personale di 1.55.33.

Ore 12.28: Kuan-Hung Wang si prende la batteria con un onorevole 1.54.44 davanti a Zach Harting 1.54.92. Un affaticato Federico Burdisso è terzo in 1.55.14 davanti a Daiya Seto (1.55.26).

Ore 12.32: nell’ultima batteria Kristof Milak nuota un apparentemente facile 1.53.58 alle sue spalle il brasiliano De Deus (1.54.83) e il giapponese Honda (1.55.10). Solo quinto Le Clos in 1.55.96.

I due azzurri sono in semifinale con il 7° e 10° crono, Le Clos ultimo tempo utile.

SEMIFINALE: Milak, Wang, De Deus, Harting, Ponti, Honda, Burdisso, Kenderesi, Seto, Carini, NìBents, Kudashev, Chmielewsky, Croenen, Marchand, Le Clos, Thomasberger


200 MISTI DONNE

Ore 12.37: la peruviana De Bever Elliot segna il primo crono in 2.15.86.

Ore 12.40: è l’americana Kate Douglass ad aggiudicarsi la seconda batteria in 2.09.16, alle sue spalle Yu (2.10.22) e Ohashi (2.10.77). Quarta Ilaria Cusinato in 2.11.41.

Ore 12.44: l’inglese Wood chiude al comando in 2.09.94 davanti alla svizzera Ugolkova (2.10.04) e alla canadese Pickrem (2.10.13).

Ore 12.48: nell’ultima batteria moto d’orgoglio per Katinka Hosszu che chiude in 2.09.70 regolando l’americana Walsh (2.09.94). Sara Franceschi è quinta in 2.11.47.

Passaggio di turno per entrambe le azzurre, le vedremo nelle semifinali con il 13° e 14° tempo.

SEMIFINALE: Douglass, Hosszu, Walsh, Wood, Ugolkova, Pickrem, Gorbenko, Yu, Wilson, Ohashi, Duhamel, Teramura, Cusinato, Franceschi, Kim, Horska.


1500 STILE LIBERO DONNE

Ore 12.53: parte la prima batteria, le azzurre saranno entrambe nella quarta di cinque.

Ore 13.14: la canadese Bellio vince la prima batteria in 16.24.37, seconda l’alteta del San Marino Arianna Valloni in 16.54.64, chiude la nuotatrice di Malta Gatt in 16.57.47.

Ore 13.30: terminata anche la seconda batteria vinta dalla austriaca Kahler in 16.20.05.

Ore 13.50: si vedono i primi tempi consistenti con la vittoria dell’ungherese Mihalyvari-Farkas in 16.02.26, volata finale per l’atleta del Liechtenstein Hassler (16.12.55) che resiste al rientro della turca Ertan (16.13.22).

Ore 14.08: bene Quadarella che chiude in 15.47.34 alle spalle dell’americana Sullivan (15.46.67), terza la russa Kirpichnikova 15.50.22, seguita da Gough (15.56.81) e Li (15.59.92). Solo settima Martina Caramignoli in 16.02.43.

Ore 14:26: pratica archiviata per Ledecky che con 15.35.35 stabilisce il primato olimpico della distanza, record asiatico per la cinese Wang Jianjiahe con 15.41.49, terza Sarah Kohler in 15.52.67.

Simona Quadarella centra la finale con il quarto crono complessivo di 15.47.34, 13ª Caramignoli.FINALE: Ledecky, Wang, Sullivan, Quadarella, Kirpichnikova, Kohler, Gough, Melverton

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares