​L’uragano Canada si abbatte sul mondo del nuoto!

Trials canadesi dal 5 al 10 aprile a Victoria, validi per formare i gruppi che saranno impegnati ai Mondiali di Budapest e ai Giochi del Commonwealth, oltre che per Mondiali e Pan Pac Junior. Cosa ne esce da questi cinque giorni in Canada?

Conferme su conferme, specialmente da parte del gruppo femminile che già a Tokyo aveva trascinato l’intero medagliere nazionale, con la new entry Summer McIntosh sempre più in orbita mondiale. Ma la vera novità arriva dagli uomini, lontani anni luce nelle ultime stagioni dal gruppo femminile e che da questi Trials escono rivoluzionati e con qualche nome di spicco da tenere in particolare considerazione.

Ma partiamo proprio dalla baby stella McIntosh. Già protagonista qualche settimana fa con prove eccezionali, la polivalente quindicenne stampa subito il nuovo record nazionale nei 400 stile, vincendo in 4’01’’59, cancellando il suo crono nuotato ai Giochi di 4’02’’42 e infilando il terzo tempo mondiale stagionale (dietro a Titmus e Ledecky). La crescita della McIntosh è totale, tanto che la vediamo spavaldamente davanti a tutte anche nei 200 stile, vinti in 1’55’’39 proprio in faccia al bronzo olimpico Penny Oleksiak (1’57’’01). La compattezza delle duecentiste canadesi è imbarazzante, soprattutto se paragonate alla situazione italiana attuale (ma ne usciremo!). Terzo crono per Taylor Ruck e quarto per Kayla Sanchez, entrambe sull’1’57’’ e mezzo abbondante.

Con già due pass in tasca, McIntosh si scatena anche nei 200 farfalla, vinti con il terzo tempo limite di 2’07’’60 e infine nei 400 misti, chiusi in 4’34’’86, anche qui con il tempo limite in scioltezza e un personale stagionale di ben cinque secondi più basso.

​Se la classe 2006 ruba la scena, non dimentichiamo le “veterane”: Sanchez e Oleksiak si incrociano ancora nei 100, con la prima che vince in 53’’68 tre centesimi meglio dell’oro olimpico di Rio, conquistando entrambe il pass mondiale. La Sanchez poi vince sempre con il tempo limite anche i 50 stile in 24’’93.

A chiudere il cerchio delle ragazze di talento c’è Kyle Masse, particolarmente in forma in quel di Victoria. La tre volte medaglia a Tokyo inizia con un bel 100 dorso nuotato in 58’’48, secondo crono mondiale stagionale per poi passare al nuovo record nazionale dei 50, chiusi in 27’’18, cancellando il suo migliore di 27’’52 di poche settimane prima. Infine nei 200, vinti in 2’07’’66, quarta prestazione al mondo in stagione e con l’oro nei 50 farfalla in 26’’96. Niente male!

Prima di passare agli uomini da segnalare la situazione di Margareth MacNeil: l’oro olimpico di Tokyo tocca davanti a tutte nei 100 farfalla in 57’’13 trovando il tempo limite. Poco dopo annuncia di rinunciare alle gare individuali ai Mondiali e si scopre che circa un mese prima aveva avuto un infortunio al gomito.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Ma ecco arrivare i nomi nuovi: i ragazzi rispondono a tono alle colleghe riuscendo in qualche modo ad attirare l’attenzione su di loro. Merito in gran parte di Joshua Liendo, protagonista con i 100 farfalla vinti in 50’’88, nuovo primato nazionale (meglio del suo 51’’40 del 2021) e seconda prestazione mondiale stagionale. Altro record arriva nei 50 stile, nuotati in 21’’63, cancellando lo storico primato di Brent Hayden del 2009 di 21’’73 e prendendosi la vetta momentanea del ranking mondiale. Vittoria infine anche nella gara regina, chiusa in 48’’35 con terzo pass mondiale conquistato.

Cade un primato anche per mano di Finlay Knox, altro nome da tenere in considerazione. Ci riesce nei 200 misti, vinti in 1’57’’50, più di mezzo secondo dal suo personale del 2021 conquistando il tempo limite per Budapest, cosa che gli riesce anche nei 200 stile, dove tocca secondo in 1’47’’92 alle spalle di Ruslan Gaziev in 1’47’’44.

Qui il roster del Canada:

Javier Acevedo
Sophie Angus
Jeremy Bagshaw
Katrina Bellio
Tessa Cieplucha
James Dergousoff
Abby Dunford
Collyn Gagne
Ruslan Gaziev
Mary-Sophie Harvey
Patrick Hussey
Yuri Kisil
Finlay Knox
Joshua Liendo
Maggie MacNeil
Kylie Masse
Summer McIntosh
Rachel Nicol
Penny Oleksiak
Sydney Pickrem
Taylor Ruck
Kayla Sanchez
Katerine Savard
Rebecca Smith
Richie Stokes
Ingrid Wilm
Kelsey Wog

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares