Select Page

Autore: Alessandro Foglio

EuroSwim 2017, nelle batterie riscatto di Sabbioni! Pellegrini e Paltrinieri ok

Alba di un nuovo giorno a Copenaghen, dove alle 9.30 puntuali prendono il via le batterie del day 2. La prima giornata di Campionati Europei è stata un successo per l’Italia, con un oro e un argento ma anche due record europei, uno assoluto e uno giovanile. In attesa di possibili medaglie pomeridiane (Rivolta–Codia e Quadarella), la mattina può gettare la basi per qualcosa di importante, come per esempio il confronto Paltrinieri–Romanchuk nelle batterie dei 1500. P.S. Buone nuove! Le batterie si vedono (abbastanza bene) al LINK 200 stile libero uomini: campione in carica Paul Biederman Nome da operazione nostalgia quello dell’ultimo trionfatore in questa specialità a Netanya. Pronti al cambio generazionale allora e l’Italia ci prova con i suoi giovanotti. Alessandro Miressi è in batteria con lo scatenato lituano Rapsys che fa gara a se nuotando il miglior crono assoluto di 1’41’’89, abbondantemente più veloce di tutta la truppa. Il torinese tocca in 1’44’’92, non troppo lontano dal suo personale. Nella serie dopo Filippo Megli si inalbera nuotando sopra l’1’45’’, mentre bella conferma da Fabio Lombini che nella batteria conclusiva chiude in 1’44’’64, praticamente lo stesso crono degli italiani. Con questo tempo l’azzurro è in finale, proprio a discapito di Miressi. 50 farfalla donne: campionessa in carica Sarah Sjöström Una delle grandi attese di questo Europeo è proprio Sarah Sjöström, che dopo il dominio in World Cup vuole chiudere...

Read More

EuroSwim2017, a Copenaghen rana veloce: Castiglioni record italiano, Scozzoli dei Campionati

Aprono i cancelli della Royal Arena di Copenaghen per l’appuntamento di fine in vasca corta, ovvero i Campionati Europei giunti alla loro 19ª edizione. Vigilia di questi Campionati che ci regala qualche scoop mica male: Gregorio Paltrinieri dovrà aspettare per diventare il capitano azzurro, perché la fascia durante questi europei starà al braccio di Federico Turrini. Un Paltrinieri che inizialmente sembrava forzatamente costretto a rinunciare alla batterie dei 1500 per una finale diretta, ma a quanto pare l’allarme è rientrato e le batterie delle distanze lunghe si svolgeranno regolarmente. Scorrendo la start list, sembra una mattina che può sorridere all’Italia....

Read More

10 momenti Top dei Campionati Italiani Open 2017!

Con i Campionati Italiani Open ormai alle spalle, l’occhio va verso i Campionati Europei di Copenaghen, con un Italia che, in attesa della lista ufficiale dei convocati, potrà comunque dire la sua contro le superpotenze europee. Merito di questi Assoluti invernali, che hanno restituito certezze e portato qualche novità. A detta di tutti è stato un bel campionato, formula apprezzata, gare divertenti. E c’è stato anche tanto extra nuoto. Ecco una top 10 di quello che ci ha lasciato questa due giorni dicembrina in quel di Riccione! Le subacquee di Mora Si piazzano in fondo ma non per demerito....

Read More

Campionati Italiani Open 2017: Filippo Magnini dice addio al nuoto!!

Terza sessione del Campionato Italiano Open in diretta dallo stadio del Nuoto di Riccione. Dopo lo scoppiettante pomeriggio di ieri, la mattina si apre con lo “scoop” di Stefano Morini che ai microfoni Rai annuncia la presenza di Paltrinieri alla 10 km nella tappa della Coppa del Mondo di Abu Dhabi a marzo. 400 stile libero donne: tempo limite 4’01’’2. Già qualificate: Simona Quadarella Simona Quadarella è la favorita d’obbligo e la romana non si smentisce trovando vittoria e record personale. 4’04’’64 le basta per domare Erica Musso e Linda Caponi che per 200 metri le aveva tenuto testa....

Read More

Campionati italiani Open 2017: Rivolta, Panziera, Sabbioni, Orsi e Aniene da record italiano!

Seconda sessione del Campionato Italiano Open dallo Stadio del Nuoto di Riccione. Dopo i quattro pass e il record italiano di staffetta della mattina, il pomeriggio si apre con la prova della sorpresa azzurra femminile ai Mondiali di Budapest. Gli 800 stile donne in apertura sono per le serie più lente, con Linda Caponi che si mette in testa in attesa delle migliori. 200 farfalla uomini: tempo limite 1’53’’3. Già qualificati: nessuno Se in molti si aspettavano la rivelazione della farfalla degli ultimi anni ovvero Giacomo Carini la vasca corta regala un Matteo Rivolta show! L’atleta delle Fiamme Oro...

Read More

Ultimi Tweet