Select Page

Arena Grand Prix Series

Arena Grand Prix.
Lo sponsor Arena ha messo a disposizione un montepremi di 150.000$ per tutte le sei tappe del Grand Prix. L’anno scorso i vincitori Franklin e Lochte alla fine vinsero rispettivamente poco più di 10.000$ la prima e poco meno di 7000$ il secondo. La Franklin non poté neanche incassare la somma vinta pena l’inammissibilità alla Cal University, che avrebbe iniziato a frequentare da li a pochi mesi.
Un altro sponsor dell’evento, BMW, offre a delle condizioni d’acquisto privilegiate un’auto ibrida serie 3 del valore di circa 50.000$, il premio è però valido solo per i nuotatori americani.
Un collegamento alla pagina dei risultati ,non ancora disponibile, può essere trovato qui.

Curiosità dalle Entry List
Scorrendo la entry list oltre alle assenze dei due vincitori dell’edizione 2012/13, (tra l’altro Lochte è reduce da un infortunio al ginocchio che lo mette fuori dalle competizioni per i prossimi mesi. Dalle ultime notizie sembra però non necessario alcun intervento chirurgico: Lochte su corsia4), tra i grandi nomi americani si nota il rientro alle competizioni di Allison Schmitt, la campionessa olimpica dei 200 stile libero a Londra, che dopo aver contribuito a far vincere, lo scorso marzo, al suo college il titolo NCAA, ha affrontato una stagione estiva disastrosa, fallendo la qualificazione ai mondiali di Barcellona e finendo fuori squadra.

USRTP.
Tornando alla competizione, da sottolineare la presenza di Yannick Agnel da qualche mese di stanza a Baltimora da Bowman.

Nelle altre tappe del Grand Prix si gareggerà in vasca da 50 metri ad iniziare da Austin il 17/19 gennaio poi ad Orlando il 13/15 febbraio, a Mesa il 24/26 aprile, a Charlotte il 15/18 maggio per chiudere a Santa Clara il 19/22 giugno.

About The Author

Ultimi Tweet

?>