Io vi avviso. Sto scrivendo in preda ad un raptus di entusiasmo misto fibrillazione adolescenziale.

E’ appena arrivata L’email dalla nostra “cintura nera di organizzazione e tabelle excel” con le staffette e il programma per la festa Finale del GP Piemonte.

Solo lei poteva prendere il polso della situazione e mettere in riga ‘sta armata Brancaleone

La storia è questa: I Ragazzi del Derthona si sono inventati una formula troppo divertente. Gare solo sulle distanze di  100mt. Ogni nuotatore non potrà nuotarne più di 50. Praticamente delle mezze staffette.

E la staffetta vera e propria? Quella raddoppia e diventa una bella 8×50 MIstaffetta

Lo so che una volta fatto il tuffo l’agonismo verrà a galla, è naturale. Vi conosco Mascherine.

A volte sembra quasi che ci si tuffi in una vasca colma di Red Bull.

Sento che sarà un pomeriggio NO STRESS. Gran Divertimento

Liberi dalle piastre e dai fiscali giudici. Così recita il regolamento. Poche regole e una di queste è:  ZERO COSTUMI DA GARA.

Come me molte nuotatrici e nuotatori li ringrazieranno. Per una volta non dovremo spremerci i gemelli o le sinuose forme per inguainarci in quei maledetti costumi performanti.

E volete mica che finisca poi tutto con pacche sulle spalle e premiazioni? E no, ci sarà un bel TERZO TEMPO.

A quel punto si che le spalle da nuotatore serviranno per farsi spazio e raggiungere i tavoli con le cibarie e le bevande “clorofree”.  Nel terzo tempo potrei dire la mia.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per divertirci. Noi dobbiamo solo esserci. Questo è l’invito.

A Domenica!!!

P.S.

Nella micro staffetta dei 100 Dorso il secondo farà la partenza dall’alto e si potrà girare durante l’apnea. No, io lo dico. Non si sa mai.

Share and Enjoy !

Shares