Select Page

GP Piemonte: Si parte con il I° Trofeo città di Novara!!!

Master di tutto il Piemonte potete sorridere.

Da quest’anno le cose cambiano, o almeno così dovrebbe essere. Basta con le trasferte chilometriche per poter gareggiare, o l’incertezza sulla data dei campionati Regionali.

A partire da domenica 3 novembre nasce il “Gran Prix Piemonte” grazie alla collaborazione del comitato regionale Piemonte e diverse società piemontesi.

Ma cos’ è il “Gran Prix”? E’ una formula originale che coinvolge tutte le squadre del Piemonte ad affrontarsi in un torneo basato su quattro manifestazioni, al termine dei quali una sola squadra ne uscirà vincitrice e porterà a casa l’ambita coppa, che potrà detenere fino all’anno successivo e, come avviene per la coppa del Mondo di calcio, in casa di tre successi consecutivi, potrà tenere il trofeo per sempre. Le quattro manifestazioni in programma per questa prima edizione del “GP” sono il Trofeo di Novara ( 3 novembre), il Trofeo di Casale Monferrato ( 1 dicembre), il Trofeo di Tortona ( 15 dicembre) e i Campionati Regionali Piemontesi che dovrebbero essere, ( ma dato i precedenti aspettiamo a darne la certezza assoluta) l’1-2 febbraio a Torino.

Al termine delle quattro manifestazioni verrà stilata una classifica a squadre sommando i punteggi di ogni squadra in ognuna delle tappe, divisa in due fasce, fascia A da 1 a 30 atleti, e fascia B da oltre i 31, e una classifica individuale che si forma prendendo i migliori cinque punteggi di ogni atleta in cinque gare diverse su otto disponibili.

Verranno premiati i primi cinque atleti di quattro differenti categorie: femminile da M25 a M45, maschile da M25 a M45, femminile da M50 e over, maschile da M50 e over. Spazio e premi anche a coloro che riescono a fare otto gare diverse nelle quattro manifestazioni. Si chiama “classifica assoluta EightMaster” e vengono premiati i primi cinque atleti  maschili e femminili che hanno ottenuto la somma punti migliore, senza distinzione di età. Ovviamente ogni gara avrà anche la solita classifica indipendente dalle altre del Gran Prix.

Il perché di tutto questo è presto detto: l’anno scorso il Piemonte è stata la regione con il minor numero di gare d’Italia, solo il Trofeo di Casale e quello di Tortona, senza contare i Regionali. Un numero bassissimo per una regione che ha una grande tradizione natatoria sia a livello agonistico, basti pensare alle squadre torinesi, che a livello master, dove per esempio la Derthona è stata la squadra italiana con più medaglie assolute agli europei di Eindhoven. Per questo si è deciso di dare una svolta, di portare il nuoto più vicino a tutti i master piemontesi, dar loro una possibilità di gareggiare a “km 0”, anche per coloro che hanno famiglia, problemi di lavoro e non possono sobbarcarsi trasferte che durano tutta una giornata. Comodità accompagnata dalla formula stimolante del torneo, che permette anche ai più lenti o ai più svogliati di avere uno stimolo grazie alla classifica di società.

Parlando con Igor Piovesan, uno degli organizzatori del “Gran Prix” oltre che fortissimo atleta di recente campione europeo sugli 800 stile, ci dice che: Il Gran Prix ovviamente è aperto a tutti quanti, non solo atleti piemontesi,( gli “stranieri” non rientrano però nelle classifiche finali) e abbiamo l’obbiettivo di aumentare negli anni le tappe del torneo. La volontà è quella di coinvolgere più società piemontesi possibile. Questo oltre che per dare un servizio migliore a tutti i master del Piemonte, anche per aiutare i trofei con un numero di iscritti sempre in aumento.

Sarà proprio la squadra di Igor, la Rari Nantes Novara ad ospitare la prima tappa del “GP”.

Nella splendida cornice del nuovissimo impianto sportivo del Terdoppio, con due vasche da venticinque con pontone, che danno la possibilità di un continuo riscaldamento e una tribuna da 800 posti, tutte le squadre partecipanti sono pronte a dar inizio alla sfida. Un trofeo che è inoltre il primo per la città di Novara, un fatto insolito per una città dalla grandissima tradizione natatoria soprattutto a livello agonistico. Ma la società master, nata da circa sei anni, è andata piano piano crescendo, arrivando a circa ottanta atleti e ad aggiudicarsi lo scorso anno la prima posizione ai campionati regionali. Rari Nantes Novara che si candida quindi a essere una delle favorite anche per la vittoria finale del Gran Prix.

Ma tornando al Trofeo di Novara, vediamo ha un programma gara piuttosto completo per essere un trofeo di un solo giorno: 50, 100, 200, 800 stile, 50 e 100 rana, 50 e 100 dorso, 50 farfalla e 200 misti.

Il tutto, ripetiamo, in una splendida cornice, che tra le altre cose, ha ospitato per un paio d’anni la Nazionale Italiana per dei collegiali. L’obbiettivo per questa prima edizione è di arrivare almeno a 500 iscritti, e magari anche di più. Sicura la presenza di alcuni grandi del mondo Master come Valeria Vergani , Alberto Montini e Fabio Calmasini – dice Igor, che torna ancora sul discorso Gran Prix – purtroppo non è stato molto pubblicizzato e non sappiamo il perché, a noi tutti che l’abbiamo organizzato è sembrato un’ottima chance per cambiare le cose in Piemonte.

Le basi sono gettate e la possibilità di fare bene c’è, adesso non ci basta che aspettare il tre novembre per tuffarci in questa nuova avventura.

Programma :

1° Trofeo Città di Novara

03 Novembre 2013

Scadenza iscrizioni: 27/10/2013

Manifestazione organizzata da: RN Novara Responsabile dell’organizzazione: Piovesan Igor

Impianto

Le gare si svolgeranno presso il centro sportivo del Terdoppio (NOVARA) piazzale dello sport olimpico nr.2 Caratteristiche dell’impianto;

  • Vasca coperta 25 mt 8 corsie (vasca 50 metri con pontone)
  • Retropontone disponibile per riscaldamento durante tutta la manifestazione
  • Cronometraggio automatico

03 novembre – domenica 

ore 08.00 : Riscaldamento ore 09.00 : 200SL – 100 DO – 50 RA – 50 FA – 800 SL (max 40 iscritti / 1 per corsia )

ore 14.00 : Riscaldamento ore 15.00 : 200 MX – 50 SL – 100 RA – 50 DO – 100 SL

Informazioni

  • Per qualunque informazione rivolgersi a : – Piovesan igor 335 6604898 – rnnmaster@gmail.com

About The Author

Ultimi Tweet

?>