Select Page

Master: risultati 4° Trofeo Città di Albenga

Tre i trofei in programma questo weekend distribuiti nel nord-centro Italia.

Per ordine cronologico partiamo dal 4° Trofeo Città di Albenga che si è disputato sabato 16 novembre presso lo Stadio del nuoto di Albenga (base 25 metri).
Manifestazione “veloce” che ha visto 139 atleti in rappresentanza di 34 società partecipanti. Differente il metodo di premiazione delle gare individuali: medaglia ai primi tre classificati per ogni gara (maschi e femmine) seguendo il punteggio tabellare (non per categoria).
La classifica finale di Società vede al primo posto i Nuotatori genovesi, seconda piazza per la Sportiva Sturla e completa il podio la Nuotopiù academy.

Segnaliamo subito il record italiano “virtuale” M35 di Oleysia Bourova (RN Sori) nei 50 stile libero che con 26.43 avrebbe cancellato il precedente primato 26.57 detenuto da Roberta Crescentini dall’aprile 2012.
Oleysia già reginetta della velocità nella categoria M30, detentrice dei record italiani sia in vasca corta che lunga, essendo nell’anno di passaggio di categoria dovrà aspettare il 2014 per ripetersi o migliorarsi e fare suo questo primato.

Scorrendo i risultati della manifestazione subito in evidenza nei 200mx le categorie M45: Eleonora Ferrando (Nuotatori Genovesi) vince in 2.45.23 e 911.03 punti, mentre nei maschi Luca Vigneri (Sportiva Sturla) nuota un 2.23.75 che vale 922.09 punti.
Nella stessa gara bene anche l’M50 Giuseppe Piccardo (Andrea doria) 2.32.29 e il compagno di squadra Paolo Palazzo M55 2.36.61.

Nei 200sl prestazione da 900.79 per Grazia Gavoglio (Nuotatori rivarolesi) M60 con 2.50.95, negli uomini protagonisti i “forestieri” Igor Piovesan che è il più veloce vincendo gli M40 con 1.59.39 (963.23 pti) e Gianni Bertoli (NC Milano) M55 oro in 2.17.28 (916.45).

Nei 50fa in evidenza Vlada Bourova (RN Sori) M45 che nuota un 32.48 (911.64) e bissa l’oro nei 50sl in 30.15 (903.48).

Nei 50do le migliori prestazioni tabellari sono appannaggio di Donatella Magani (NC Milano) M55 39.38 (895.12 pti) e Alessandro Borgialli (Aquatica Torino) M40 con 29.77 (901.24 pti) che vince anche la doppia distanza in 1.02.96 (921.38 pti).

Nei 100sl prestazione di rilievo per O. Bourova M35 che con il tempo 59.76 (972.72) si sarebbe conquistata la piazza d’onore anche fra i maschi dietro solo a Michele Pellegrini (Aquatica Torino) oro M40 in 57.01 (910.19 pti).

Nei 400mx ritroviamo protagonisti la Ferrando nelle N45 che con il suo 5.50.98 realizza 925,84 punti, Piovesan M35 con 4.47.58 (967.66 pti) e Palazzo M55 con 5.29.54 (946.93).

Nei 50ra acuto di Janet Harmer (Nuotopiù academy) M55 in 42.47 e 906.29, mentre fra gli uomini il più veloce è l’M40 Michele Muscolo (Nuotatori Genovesi) in 32.80.

Nei 50sl oltre alle due Bourova già citate, ritroviamo fra i maschi Bertoli M55 vincitore in 27.20 (935.66 pti) e Pellegrini oro M40 in 26.34.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>