Select Page

Master: GP Piemonte Trofeo Casale Monferrato – II Tappa

Cala il sipario sulla seconda tappa del Gran Prix Piemonte, svoltasi in quel di Casale Monferrato, che per la seconda edizione organizzava questo meeting che rimane uno dei più veloci e di breve durata del circuito.
Tutto come pronostico per quanto riguarda la tempistica gara, gli atleti, dopo le fatiche mattutine hanno potuto godere di un buon pranzo in giro per il Monferrato, grazie al termine della manifestazione giunta puntuale per le tredici. Questo era proprio la qualità che caratterizzava il trofeo, con la possibilità per chi non voleva trascorrere tutta la giornata in piscina, di fare due gare ravvicinate e prima di mezzogiorno essere a casa.

Più incerto era invece il nome della squadra vincente, e dopo un duello all’ultimo punto, a spuntarla è stata la Rari Nantes Novara che ha bruciato sul “traguardo” la Safa 2000 di Torino. Sono infatti poco più di cento punti a dividere le due squadre, mentre la terza più staccata è lo Swimming Club Alessandria.

E’ andato tutto come ci aspettavamo, e da qui al prossimo anno valuteremo se allungare la manifestazione anche al pomeriggio, per non dover chiudere le iscrizioni e tener fuori molta gente. Anche se l’idea di base è quella di dare una gara svelta e rapida, con la possibilità di sfruttare al meglio anche i sapori del nostro territorio” dice Massimo Primon, uno dei responsabili della manifestazione.

Passando ai risultati in vasca spiccano ovviamente le migliori prestazioni: il solito Igor Piovesan, M40 della Rari Nantes Novara la spunta tra i maschi con 935,97 punti grazie a un 100 stile nuotato in 55”44 e si difende anche nella distanza più breve, con un buon 50 stile nuotato in 25”60 per 923,83.

Tra le ragazze la più brava è Francesca Frattini, M25 della Derthona Nuoto che ottiene 935,82 punti con un 100 misti da 1’09”02 mentre poco prima aveva fermato il cronometro sul 35”63 per 910,75 punti nei 50 rana.

Veloci anche le staffette, la novità di quest’anno, che hanno visto protagonisti maschi e femmine nella 4×50 stile libero mista. Più veloci di tutti sono stati gli atleti della Derthona Nuoto119, che con Foglio, Lugano, Frattini e Galvagno hanno fatto registrare un 1’45”88 per 972,70 punti, che rimane anche il punteggio più alto.

Prende così forma la classifica del GP Piemonte, che a questo punto vede la RN Novara davanti a tutti, ma con le solite avversarie Swimming e Derthona ancora in corsa. La novità è stata la Safa 2000 che ha piazzato molti atleti sul podio e a oro, e adesso può rientrare nel giro vittoria del Gran Prix.

Torneremo sicuramente nel 2014, con la terza edizione e la speranza di poter offrire la solita ospitalità e anche qualche novità” conclude Primon.

Il GP si sposta per la terza tappa a Tortona domenica 15 per l’edizione numero 10 del trofeo, dove tutte le società si daranno sicuramente battaglia per chiudere l’anno al meglio!

About The Author

Ultimi Tweet

?>