Select Page

Master: Weekend Acquatico, Trofeo Sardegna Nuota 2014

Voliamo oggi a Cagliari per il Trofeo Sardegna Nuota 2014 in vasca da 25 metri. A vincere è stata l’ “Olbia Nuoto” davanti al “Sport Full Time SS” e al “Nuoto Club Cagliari”. Erano 25 le squadre partecipanti per 394 atleti presenti. Vediamo come è andata!

100 dorso

In campo femminile ottiene miglior crono e punteggio l’M35 Silvia Dessi (Nuoto Club Cagliari) con 1’20’’09 e 808,72 punti davanti all’M25 Sara Caocci (Atlantide) che tocca in 1’22’’63 e 766,43 punti. Appena dietro di loro arriva l’M30 Margherita Manca,anche lei dell’Atlantide che nuota in 1’24’’10 per 753,63 punti. Fra gli uomini miglior tempo per l’Under Marco Lobina (NC Cagliari) con 1’00’’85 davanti all’M25 Matteo Ortu (Esperia Cagliari) che tocca in 1’02’’82 per 879,97 punti e all’M30 Maurizio Marcattilii (Acquamania) che ferma il crono sull’ 1’05’’22 e 857,87 punti.

50 farfalla

E’ l’Under Chiara Sanna (Olbia Nuoto) la più veloce con 31’’71 che stacca nettamente le avversarie più vicine come l’M25 Giorgia Fanari (Waterland) ferma sul 35’’88 per 781,22 punti e l’M45 Stefania Sanna (Sport Full Time SS) con 36’’32 per 815,25 punti che è il miglior punteggio tra le donne. In campo maschile ottiene miglior crono e punteggio William Careddu (Olbia Nuoto) che tocca in 26’’97 che fra gli M35 gli valgono 942,46 punti. Bene anche l’M40 Enrico Follese (Rari Nantes Cagliari) con 28’’05 e 904,81 punti e l’Under 25 Antonio Orani (Sport Full Time SS) che tocca in 28’’54. Buono anche il 29’’07 per 833,16 punti dell’M25 Federico Chighine (Olbia Nuoto).

100 rana

Sfida a due nel settore femminile con l’M45 Alba Denotti (Esperia) che nuotando in 1’26’’50 per 885,66 punti ha la meglio sull’M25 Maria Luisa Masala (Sport Full Time SS) che chiude in 1’’27’’19 e 809,73 punti. Buon punteggio anche per l’M55 Ronella Westra (Team Olbia) che ne ottiene 865,29 grazie al crono di 1’38’’73. Tra gli uomini fa il vuoto l’M25 Gavino Meloni (Flaminio Sporting) che tocca in 1’05’’70 per 943,53 punti. Dietro di lui troviamo l’M40 Gianluca Denaci (Atlantide) con 1’16’’82 per 832,34 punti davanti all’Under Stefano Columbano (Promogest) che tocca in 1’16’’85.

50 stile

Nel settore femminile vediamo che la più veloce è stata l’Under 25 Giulia Stara (FrogSwimming) con 30’’64 davanti all’M40 Cristina Cesaraccio (Atlantide) che ha chiuso in 31’’03 per 863,04 punti. Appena dietro l’M30 Elisa Serra (NC Cagliari) con 32’’02 per 808,24 punti e l’M35 Lucia Figus (FrogSwimming) con 32’’44 per 811,96 punti. Fra gli uomini troviamo tra gli Under Federico Onali (FrogSwimming) con 26’’52 davanti al compagno di categoria Massimo Bacciu (Team Olbia) che ha toccato in 26’’86. Fra gli M25 il migliore è stato Federico Chighine che nuota in 25’’99 per 866,87 punti davanti all’altro M25 Luca Zaccarelli (FrogSwimming) con 26’’35 e 855,03 punti. Bene anche gli M30 Simone Cerqua (Olbia Nuoto) che tocca in 26’’41 e 852,71 punti e Luigi Piras (Promogest) con 26’’50 e 849,81 punti. Ottimo crono anche tra gli M40 con Enrico Follese (RN Cagliari) che tocca in 26’’40 per 895,83 punti davanti all’M50 Fabio Lallai (RN Cagliari) che si è fermato sul 27’’73 per 889,29 punti. Buon punteggio per l’M55 Vincenzo Operti (Oppidum Sport) che ottiene 894,24 punti grazie al crono di 28’’46.

400 stile

Due protagoniste su tutte e sono l’M25 Roberta Coa (Esperia) che chiude in 5’00’’76 per 883,40 punti e l’M35 Maria Paola Giordo (Sport Full Time SS) che tocca in 5’01’’11 per 890,17 punti. In campo maschile il più veloce è stato l’M25 Antonio Auriemma (Acquasport) che tocca in 4’46’’85 per 832,32 punti davanti all’Under Antonio Orani che fa segnare il crono di 4’46’’93. Bene anche l’M35 Andrea Demelas (RN Cagliari) con 4’53’’90 e 828,58 punti.

100 stile

Qui la prova migliore è dell’M40 Cristina Cesaraccio (Atlantide) che nuota in 1’09’’91 per 846,80 punti davanti all’M25 Sara Carboni (Acquasport) con 1’10’’70 per 800,85 punti. Appena dietro troviamo l’M35 Lucia Figus che nuota in 1’12’’50 per 801,79 punti. In campo maschile si conferma l’M35 William Careddu con un ottimo 52’’82 per 965,92 punti che gli permette di staccare tutti quanti. Dietro di lui ci sono l’M30 Simone Cerqua con 58’’51 e 857,12 punti e l’M25 Luca Zaccarelli con 58’’65 per 850,81 punti. Bene anche l’M50 Fabio Lallai che ottiene 877,56 punti grazie al crono di 1’02’’48.

50 rana

Tra le donne se la giocano l’M25 MariaLuisa Masala che nuota in 39’’45 per 822,56 punti e l’M30 Elisa Serra (NC Cagliari) con 39’’58 per 826,68 punti. In campo maschile ritroviamo l’M25 Gavino Meloni che tocca in 30’’44 per 928,06 punti davanti all’M40 Gianluca Denaci con 33’’79 e 860,31 punti e l’M35 Michele Ciampi (RN Cagliari) con 33’’81 per 851,82 punti.

200 misti

Sono l’M35 Maria Paolo Giordo (Sport Full Time SS) con 2’44’’00 e 878,84 punti e l’Under Giulia Stara con 2’44’’39 le più veloci in campo femminile. Tra gli uomini troviamo gli Under 25 Marco Lobina che chiude in 2’18’’35 e Federico Onali con 2’29’’24.

100 farfalla

Pochi presenti in questa prova dove tra le donne l’Under Chiara Sanna nuota in 1’11’’08 e ha la meglio dell’M45 Alba Denotti (Esperia) che chiude in 1’16’’49 per 875,54 punti. Tra gli uomini i più veloci sono gli M30 Matteo Melis (Acquasport) con 1’05’’91 e 828,71 punti davanti a Maurizio Marcattilii con 1’06’’08 e 826,57 punti. Bene anche l’M25 Daniele Deplano (Acquasport) con 1’06’’91 e 812,43 punti.

50 dorso

In campo femminile la più veloce è stata l’M25 Giorgia Fanari (Waterland) che chiude in 36’’20 per 820,17 punti davanti all’M35 Silvia Dessi (NC Cagliari) con 37’’59 per 806,07 punti e all’altra M25 Sara Caocci che tocca in 38’’12 per 778,86 punti. Tra gli uomini fa il vuoto l’M25 Matteo Ortu che tocca in 29’’38 per 860,79 punti. Bravo anche l’M70 Giampiero Mannocci (Sport Full Time SS) che tocca in 44’’04 e 804,50 punti.

About The Author

?>