Select Page

Nuoto Master, 13° Trofeo Larus nuoto

Nel fine settimana appena concluso si è svolto presso la piscina comunale di Viterbo (25 mt, 10 corsie) il 13° Trofeo Larus Master, un’altra manifestazione molto apprezzata dai master, confermata dalla presenza di quasi seicento atleti e 69 società.

La classifica finale di società, stilata in base alla somma dei migliori 50 punteggi ottenuti dagli atleti e dalle migliori due 4×50 miStaffetta sl e due 4×50 miStaffetts mx, ha consegnato la vittoria alla Nuotopiù academy con 47.433,50 punti, davanti al Centro nuoto Bastia secondo con 46.573,70, terzo gradino del podio per la Panta Rei sport con 35.399,29 punti in quanto la società organizzatrice Larus nuoto (45.105,64 ti) in quanto tale si è esclusa dalla premiazione finale.

Un record europeo stabilito da Roberta Crescentini nei 50 farfalla M40 con 28.33 che cancella il precedente 28.86 di Silvia Parocchi nuotato nel 2007.
Ben sette i primati nazionali individuali stabiliti e tre quelli di staffetta, riassunti qui di seguito:
Susanna Sordelli 100 fa M55 1.21.45 (prec. Alessandra Cornelli 1.22.13)
Alessandro Salvatori 100 fa M50 1.03.13 (prec. Bertoli Gianni 1.03.49)
Fabio Servadio 100 ra M50 1.10.63 (prec. Andrea Florit 1.10.64)
Claudio Tomasi 200 do M65 2.53.56 (prec. Arnaldo Coletti 2.58.49)
Claudio Tomasi 50 do M65 35.27 (prec. Arnaldo Coletti 36.36)
Carole Smith 50 fa M60 37.47 (prec. Mira Guglielmi 38.03)
Marco Stentella 50 ra M60 34.00 (prec. Roberto Ruggieri 34.91)

Larus nuoto MiStaffetta 4×50 mx M120-159 1.53.67 (prec. Tuatha De 1.54.47)
frazionisti: Lapucci G. – Crescentini E. – Crescentini R. – Tersigni A.
Forum sport center MiStaffetta 4×50 mx M200-239 2.05.29 (prec. Waterpolo Palermo 2.10.17)
frazionisti: Corvo S. – Catania G. – Laveglia A. – Sordelli S.)
Larus nuoto MiStaffetta 4×50 sl M200-239 1.53.74 (prec. Forum SC 1.56.08)
frazionisti: Crescentini R. – Salvatori A. – Corsini M.G. – Carafelli A.)

Le migliori prestazioni della manifestazione sono: il RE dei 50 fa di Roberta Crescentini che vale 1022.94 punti e il 200 do di Giovanni Franceschi che con 2.17.00 ha raccolto 993.07 punti.

400 sl
Si apre il sabato di gare con la miglior prestazione femminile di Francesca Buttarelli (Flaminio SC) oro M35 in 4.55.93 e 904.37 punti, buon secondo posto per Valentina Martini (CN Bastia) in 4.58.91, risultati positivi per l’M65 Christine Jolly (Latina aquateam) con 6.32.11 e Pia Astone (Due ponti) oro M55 in 5.40.15.
Il più veloce è Francesco Viola (Roma nuoto master) oro M30 in 4.24.52, poco distante Valerio Santini (Nantes ostiensis) argento in 4.25.86, il miglior tabellare è però di Alessandro Tiberti (CC Aniene) primo M50 in 4.32.53 e 950.17 punti. Buone le vittorie di Gianluca Sondali (CC Aniene) negli M45 in 4.34.68, Alessandro Ruggeri (SC Tuscolano) M35 in 4.28.81 e Diego Taddei (H.sport Parto) M40 in 4.33.75.

200 do
La più veloce è Francesca Bartolini (Forum SC) oro M25 in 2.23.88 e 957.88 punti, battuta però ai punti dalla compagna di squadra Susanna Sordelli che vince le M55 in 2.48.70 e 983.28. Prestazioni di rilievo nelle M45 con Laura Palasciano (CC Aniene) vittoriosa in 2.36.08 su Stefania Corvo (Forum SC) seconda in 2.36.94 (956.82 e 951.57 pti) e per Giordana Liverini (Flaminio SC) oro M50 con 2.47.50.
Fra gli uomini si registra la migliore prestazione assoulta maschile di Giovanni Franceschi (Nuotopiù academy) oro M50 in 2.17 netti e 993.07, nella stessa categoria argento per Alessandro Bonanni (US Vis nova) in 2.26.88. Negli M65 arriva il RI di Claudio Tomasi (Flaminio SC) vincitore in 2.53.56, al secondo posto il detentore del precedente primato Arnaldo Coletti (Azzurra race team) con 2.55.33 (944.69 e 935.15 pti). Il miglior crono è di Raffaele Lococciolo (Nuotopiù academy) che vince gli M40 in 2.12.78 e 963.32 punti, stessa squadra ma M25 Lorenzo Giovannini oro in 2.14.67, negli M45 domina Antonello Laveglia (Forum SC) con 2.26.02.

100 ra
Migliore prestazione e RI per Fabio Servadio (CN Bsatia) vincitore M50 in 1.10.63, ottimo secondo Renato Possanzini (Progetto acqua PE) in 1.13.24 (979.33 e 944.43 pti), il più veloce è Michele Zito (Unique pool) oro M25 in 1.06.21 e 927.50 punti. Buoni riscontri per Francesco Grignani (CN Bastia) primo M55 in 1.16.92, seguito da Gino Alessandri (Nuotopiù academy) in 1.19.44, negli M45 vittoria per Giuseppe Catania (Forum SC) in 1.12.40. Miglior tempo e punteggio per Elena Piccardo (Roma nuoto master) oro M30 in 1.19.22 e 901.79 punti.

200 sl
La più veloce è Francesca Butarelli oro M30 in 2.19.64, secondo crono e miglior tabellare per Marzena Kulis (CN Stra) prima M50 in 2.23.17 e 943.49 punti. Miglior performer Renato Possanzini vincitore negli M50 in 2.11.11 e 925.63 punti, tocca le piastre davanti a lui solo l’M25 Valerio Santini in 2.04.80.

50 do
L’M25 Francesca Buttarelli oro in 31.82, si deve arrendere alla prestazione di Monica Soro (Olimpia fitness) prima M45 in 31.56 e 995.88 punti davanti a Stefania Corvo che chiude in 33 netti e 952.42 punti; bene anche Lucia Mezzopera (CN Bastia) vincitrice nelle M50 in 35.39.
Secondo RI M65 per Claudio Tomasi con 35.27 (930.25 pti), lo superano ai punti Massimiliano Eroli (Nuotopiù academy) oro M35 in 27.18 (972.04 pti) e Alessandro Salvatori (Larus nuoto) primo M50 in 30.48 (933.40 pti), nella stessa categoria Alessandor Bonanni è secondo con 30.81.

50 ra
Il RI M60 di Marco Stentella (Forum SC) in 34 netti vale il miglior tabellare di 985.00 punti, seconda prestazione per Fabio Servadio primo M50 con 32.06 e 969.12 punti. Vittoria per Francesco Grignani negli M55 con 33.94 seguito da Gino Alessandri in 35.37 (950.80 e 912.36 pti), fra gli M45 oro per Gianluca Lapucci (Larus nuoto) in 32.14 e argento per Giuseppe Catania con 32.49. Bel podio nella categoria più giovane con i tre cronopiù veloci: 1° Marco Pellizon (Panta rei sport) in 30.58, 2° Matteo Ghilardi (Nuotopiù academy) in 30.66 e 3° Federico Frisenda (All round) con 31.35. In campo femminile segnaliamo il crono più veloce di Serena Brendaglia (Nuoto life style) che vince le M35 con 37.16.

100 fa
RI M55 per Susanna Sordelli che nuota la distanza in 1.21.45, la migliore prestazione è però di Monica Soro che vince le M45 in 1.08.09 e 983.55, buon argento per Laura Palasciano in 1.14.09. Nella categoria M50 Marzena Kulis con 1.12.41 nuota sotto il primato italiano di Daniela Pedacchiola, ma questo record non durerà nemmeno 24 ore in quanto battuto domenica al trofeo di Gussago da Daniela De Ponti.
In campo maschile è Alessandro Salvatori a stabilire il nuovo RI M50 con 1.03.13 e 945.35 punti, bene negli M40 Gabriele Viola (Larus nuoto) primo in 1.02.07 e Stefano Venanzi (CN Bastia) secondo in 1.02.27.

MiStaffetta 4×50 mx
Si chiude la prima sessione di gare con due RI italiani: Larus nuoto M120-159 1.53.67 e Forum sport center M200-239 in 2.05.29 rispettivamente con i punteggi di 980.38 e 983.72. Segnaliamo inoltre la vittoria della Nuotopiù Academy M100-119 in 2.03.07 e M160-199 in 2.01.37 (911.51 e 958.89 pti).

200 fa
Gara per temerari soprattutto quando disputata la domenica mattina: Laura Savo (Panta rei sport) nuota vicino al suo RI M25 in 2.23.22 e 981.50 punti, mentre Francesco Viola nuota la miglior prestazione maschile in 2.15.18 (914.63 pti).

200 ra
I ‘soliti noti’ protagonisti della rana: Michele Zito oro M25 in 2.23.76 e 954.23 punti ed Elena Piccardo prima M30 in 2.52.99 e 905.14 punti. Segnaliamo inoltre le prestazioni di Lorenzo Giovannini argento M25 in 2.32.13, la vittoria M30 di Matteo Mastroiaco (Club nuoto Rieti) in 2.31.14 e Janet Harmer (Nuotopiù academy) oro M55 in 3.38.42.

100 sl
Migliore prestazione femminile per Alessandra Tersigni (Larus nuoto) oro M30 in 1.02.36 e 906.03 punti, al maschile è Rico Rolli (CN Bastia) il protagonista con 56.92 e 962.58 punti. Il più veloce è invece Marcellino Silani (Larus nuoto) che vince gli M40 in 55.65 davanti a Nicola Di Giusto (Nuoto life style) con 56.74 (931.18 e 913.29 pti).

50 fa
Il RE europeo di Roberta Crescentini con 28.33 e 1022.94 punti è la naturlamente l amiglior prestazione, segue il RI M6o di Carole Smith in 37.47 e 908.73 punti. Il miglior crono è il 27.39 di Stefano Venanzi che vince gli M40 con 925.89 punti, meglio di lui Paolo De Laurentis (Nuotopiù academy) vincitore M45 con un 27.96 da 926.32 punti.

100 do
Ancora protagonisti del dorso presidente e coach del Nuotopiù academy: Giovanni Franceschi oro M50 in 1.03.32 e Raffaele Locciolo primo M40 in 1.01.11 (971.73 e 949.27 punti); il miglior crono femminile è quello dell’M35 Claudia Rauty (Nuotopiù academy) con 1.16.23.

50 sl
Nella velocità pura l’M30 Alessandra Tersigni nuota la migliore prestazione con 28.16 e 918.32 punti, bene anche Cecilia Schiavoni (Roma nuoto master) prima M50 in 31.10. Il più veloce è l’M30 Davide Marzocchi (Vela nuoto AN) con 27.49, ma il miglior tabellare è di Luca Listanti (CN Bastia) che con 25.44 tiene a bada Rico Rolli secondo in 25.87 (969.34 e 953.23 pti). Buona prova dell’ex-nazionale di salvamento e “tronista” Federico Mastrostefano (Manziana acquatica) che vince gli M35 in 25.36 davanti ad Alessandro Carbone (Larus nuoto) in 25.58, oro M40 per Nicola Di Giusto in 25.87.

100 mx
Nell’ultima gara individuale in evidenza Carole Smith oro M60 con 1.26.68 e 928.24 punti e Paolo De Laurentis che vince gli M45 in 1.02.68 e 962.99 punti.

MiStaffetta 4×50 sl
Ri per la squadra di casa Larus nuoto M200-239 con 1.53.74 e 978.37 punti, segnaliamo inoltre i due quartetti Nuotpiù academy alla vittoria nelle M100-119 con 1.51.89 e M160-199 con 1.50.58 (942.85 e 918.22 pti) e ancora la Larus nuoto vincente nella M120-159 in 1.53.97.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>