Select Page

Nuoto Master, al via i primi Campionati Regionali e l’11 Trofeo Sant’Agata

E’ alle porte febbraio, mese dedicato ai campionati regionali del circuito supermaster, quest’anno ancora più importanti data la modifica al regolamento per la quale le staffette disputate saranno valide ai fini della classifica annuale di società (leggi QUI per i dettagli).

Fa eccezione l’11° Trofeo Sant’Agata organizzato dalla SC Catania presso il complesso comunale Piscine Olimpiche di Nesima in vasca da 50 metri a 8 corsie. Il trofeo dedicato alla santa patrona di Catania, dopo aver avuto meno di 400 iscritti nel 2013 è passato dai 420 nel 2014 agli attuali 450, ma punta decisamente a superare i 500 nella prossima edizione.

Il programma gare prevede:
h 10.00: 200 mx – 50 sl – 100 fa – 50 do – pausa tecnica 60′ (prevista intorno alle 12) – 200 sl – 50 ra – 100 do -50 fa – 4×50 sl
Premiazioni previste ore 17.00

Concorreranno alla classifica di società solo i primi dodici piazzamenti per gara e categoria, sono previsti premi speciali per i record nazionali e/o internazionali e per le migliori prestazioni assolute maschili e femminili. Verrà assegnato il premio “Memorial Gigi Pili“, che per primo in Sicilia iniziò a reclutare gli ex agonisti alla fine degli anni 80 per partecipare alle gare master, alla miglior prestazione tabellare dei 200 stile libero, oltre che all’atleta più giovane, al meno giovane e alla squadra più lontana.

L’11° Trofeo S.Agata costituisce la prima tappa dello speciale circuito cittadino denominato Grand Prix Master “Città di Catania”.
Il Circuito patrocinato dalla FIN SICILIA è composto da 3 trofei disputati nella città etnea in formula “open”: potranno quindi partecipare, entrando in classifica anche Società e atleti affiliati ad altri Comitati Regionali. Le tappe saranno:

  1. 11° Trofeo Internazionale “Sant’Agata” (Catania, 1 febbraio 2015)
  2. 2° Trofeo “Etna Nuoto” (Catania, 22 marzo 2015)
  3. 2° Trofeo “della Regione” (Catania, 7 giugno 2015)

Sono previste classifiche e premiazioni di società, individuali e di specialità; il regolamento completo è visibile sul sito ufficiale della FIN SICILIA e su NUOTOSICILIA.IT.

Tradizionale iniziativa quella del riscaldamento separato fra società della Sicilia orientale e occidentale o “più lontane” adottato per garantire un miglior standard di riscaldamento.

START LIST completa

Due le regioni che daranno il via in questo week end ai campionati regionali: Lazio e Puglia.

I CR del Lazio prevedono 9 sessioni gara spalmate su tre week end, tutte le gare saranno disputate presso il polo natatorio di Ostia (25 mt, 8 corsie).

La classifica finale per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale verrà stilata sommando:
– i punteggi tabellari ottenuti nelle gare individuali dai primi 16 atleti classificati per gara, categoria e sesso
– i punteggi tabellari delle staffette ottenuti dalle prime 8 squadre classificate per tipo di staffetta, categoria e sesso
Agli atleti primi classificati nelle gare individuali e ai componenti delle staffette prime classificate sarà consegnata, da parte del Comitato Regionale del Lazio, una polo riportante la dicitura “Campione Regionale”.

Questo il programma del prossimo fine settimana di gare (3 sessioni):
Sabato 31/1
h 15.00: 1500 sl
Domenica 1/2
h 09.00: 200 ra – 100 fa – 50 do
h 15.00: 200 sl – 200 mx – MiStaff 4×50 sl

START LIST completa

I CR della Puglia si disputeranno nelle quattro domeniche di febbraio in diversi impianti: Putignano, Bitonto e Modugno.

La classifica per società verrà stilata sommando i punteggi supermaster di ogni categoria, gara e sesso.
Sono previste targhe alle migliori prestazioni maschili e femminili e al master meno giovane di entrambe i sessi.

Questa prima domenica vedrà gli atleti gareggiare presso la piscina “Nadir Putignano” (25 mt, 8 corsie) con il seguente programma:
h 09.00: 50 do – 100 fa – 200 ra – 200 mx
h 15.00 MiStaff 4×50 mx – 400 sl

START LIST completa

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>