Select Page

Nuoto Master, Scelto da MasterSwim: 32° Trofeo città di Vimercate

Si è svolto nel week end del 22 e 23 novembre il 32° Tofeo città di Vimercate, il trofeo più longevo del circuito supermaster organizzato dalla Vimercate Nuoto ha dovuto traslocare presso l’impianto “Seven Infinity” di Gorgonzola (25mt, 8 corsie) a causa della momentanea inagibilità della piscina di Vimercate.

Ben 74 le società partecipanti con 665 atleti, si aggiudica il Trofeo la Gestisport (573.841,51 pti) davanti all’ASA Cinisello (428.791,50 pti) e Forum (405.101,73 pti).
Arriva il nuovo record italiano dei 200 farfalla M50 femmine grazie a Daniela Pedacchiola (NC Milano) che con 2.44.05 migliora il suo precedente primato di 2.46.23 nuotato nel 2013.

100 mx
Si parte alla grande con Margherita Pozzi (Gestisport) che con 1.07.89 (950.51 pti) nuota vicinissimo al suo fresco record M25 nuotanto qualche settimana fa a Bologna, fra gli uomini in evidenza Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) che vince gli M40 con 1.06.10 e Sergio Pettini (Sport management) primo M45 con 1.07.77.

50 do
Margherita Pozzi bissa l’oro dei misti nuotando la miglior prestazione femminile in 32.28, mentre è Gianni Bertoli (NC Milano) M55 a segnare il miglior crono con 31.41 e 952.24 punti.

800 sl
La serata è illuminata dalla prestazione di Valeria Vergani (Pratogrande sport) che con 9.25.78 non ha rivali nelle M40 raccoglie 994.61 punti, bene nelle M35 Elena Manzato (Team Insubrika) prima con 10.01.91 e Samantha Negroni (clorolesi Treviglio) oro M25 in 10.01.39.
Il più veloce è stato invece Daniele Morganti (Can. Lecco) che vince gli M40 in 9.20.86, nella stessa categoria Matteo Ammanati (Gestisport) chiude secondo in 9.32.37; buon riscontro per Marco Pucci (FI nuota master) oro M30 in 9.21.18.

200 sl
La domenica si riparte con il 2.15.24 di Laura Beccalli (Can. Lecco) che vale l’oro M25 e 924.06 punti, bene la vincitrice M45 Michela Pierani (Leaena) con 2.25.86.
Il miglior tempo è nuotato da Daniele Morganti che con 2.05.95 vince gli M40, buoni riscontri per l’oro M45 Graziano Turolo (Leaena) con 2.07.97 e M35 Giuliano Ronchi (Gestisport) in 2.06.40.

50 ra
Rana al femminile un po’ sottotono, la miglior prestazione è di Maria Cristina Rovida (Master Melzo nuoto) con 43.88, mentre fra gli uomini spicca il 34.96 di Franco Olivetti (Master AICS BS) primo M50 con 923.05 punti, bene anche Marco Franchini (GAM team) primo M40 con 32.22.

100 do
Il miglior crono è della M40 Barbara Ferri con 1.16.68, mentre fra gli uomini è l’1.02.92 dell’M25 Matteo Cattaneo (Can. Lecco).

50 sl
Nello sprint puro spicca il 30.76 di Michela Pierani che vince le M45, fra gli uomini pioggia di prestazioni: tocca davanti a tutti Mauro Lanzoni (Cilo) che domina gli M40 con 24.35 (964.27 pti), poco distante l’oro M25 Giorgio Malvicini (ESC BS) con 24.81. Podio combattuto negli M55 con Gianni Bertoli che vince in 27.59 davanti a Franco Olivetti argento in 27.71, così come negli M45 Andrea Alberti (ASA Cinisello) con 26.44 la spunta su Fabio Monolo (Nuotatori Milanesi) in 26.52.

200 fa
Si chiude la mattina di gare con il primato italiano M50 di Daniela Pedacchiola che nuota un 2.44.05 (954.83 pti), non sono da meno le compagne di fatica Franca Bosisio (Team Trezzo sport) oro M45 con 2.33.89 (974.14 pti) e l’M35 Patrizia Borio (RN Saronno) con 2.35.24 (925.92 pti). La migliore prestazione maschile è invece di Andrea Toja che si aggiudica gli M45 in 2.20.11 e 931.77 punti.

200 mx
I più veloci sono gli M25 Valentina Vitale (Sport management) con 2.42.22 e Simone Gottardi (ESC BS) con 2.18.40, la migliore prestazione è però quella di Guido Cocci (Imolanuoto) che con 2.19.13 totalizza 949.18 punti.

50 fa
Ancora M25 protagonisti del cronometro con Ambra Borghi (Can. Vittorino) in 31.40 e Fabio Lucini (Sport management) in 26.37; il miglior punteggio tabellare è però dell’M45 Andrea Toja con 27.20 e 925.21 punti, tallonato da Mauro Lanzoni (Cilo) in 26.66 e 951.24 punti.

100 ra
Segnaliamo i due migliori tempi: Elena Saibene (Mozzate sport) prima M35 con 1.22.56 e Marco Franchini vittorioso negli M40 con 1.11.79.

200 do
Ancora un prestazione notevole per Guido Cocci che vince gli M45 in 2.16.67 (963.78 pti), mentre fra le donne spicca il 2.45.67 nuotato dalla M45 Silvia Alberti (Gestisport).

100 sl
In chiusura delle gare individuali brilla ancora Franca Bosisio che con 1.02.06 vince le M45, mentre negli M25 maschi bel podio con Fabio Lucini che tocca davanti a tutti in 54.35, seguito da Andrea Tramelli (Forum) in 55.08, bronzo per Marco Tuscano (ESC BS) in 55.24.

Si conclude la manifestazione con la MiStaffetta 4×50 sl, vittoria sul filo di lana nella categoria M120-159 per la Team Trezzo sport sulla Canottieri Vittorino rispettivamente in 1.56.71 su 1.56.75; miglior punteggio per la ASA Cinisello vittoriosa fra le formazioni M160-199 in 1.57.29.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>