Select Page

Nuoto, Turrini, De Memme e Masini Luccetti in partenza per il Messico

Altura messicana, San Louis Potosi per la precisione: dopo 3 inverni consecutivi trascorsi a in Sudafrica, l’elite del nuoto livornese migrerà in centro America (28 gennaio-23 febbraio) per macinare chilometri in vista dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili, primo banco di selezione per i Mondiali estivi di Kazan (Russia).

Una scelta, quella dell’allenamento in alta quota, che nelle ultime stagioni ha prodotto successi in quantità industriale, basti pensare al meraviglioso 2013 di Martina De Memme e al 2014 di Federico Turrini e Chiara Masini Luccetti; ad accompagnarli i tecnici federali Stefano Franceschi e Stefano Morini, mentore del gruppo di Ostia di cui fanno parte il labronico Gabriel Detti e il campione del mondo in carica nei 1500 Stile Libero in vasca corta, Gregorio Paltrinieri.

Segue l’elenco dei convocati: Gabriele Detti (Esercito/Team Lombardia), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno), Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia), Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Chiara Masini Luccetti (Forestale), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro/C.C. Napoli), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto); Staff: Stefano Morini e Stefano Franceschi (Tecnici Federali), Lorenzo Marugo (Medico Federale), Marco Lancissi (Preparatore Atletico), Roberto Crisari (Fisioterapista).

2° Prova Regionale. Solo mezzofondo e numerosi riscontri positivi nel concentramento di Massarosa: la piccona Carlotta Cascioli (primo anno Ragazzi, classe 2002) è infatti riuscita ad infrangere il muro dei 5’20 nei 400 Misti nuotando alla grande anche i 400 Stile Libero; ottimo il 4’51 di Angelo Emanuele Morelli (4’51 nei 400 Misti) e i 4 minuti netti di Filippo Dal Maso nei 400 Stile Libero, mentre tra i grandi segnali positivi da Michele Abagnale e Sara Terreni.

Nel frattempo il tour de force dedicato alle gare non si ferma e nel prossimo weekend l’intera squadra (salvo i “messicani”) parteciperà al trofeo torre pendente di Pisa mentre dal 29 gennaio al 1° febbraio in 40 raggiungeranno Nizza per il prestigioso meeting Golden Lanes.

About The Author

Ultimi Tweet

?>