Select Page

Nuoto, WorldCup, archiviata Tokyo partenza per l’ultima tappa, Singapore

Si conclude la penultima tappa della coppa del mondo di nuoto a Tokyo, anche in questa giornata i protagonisti sono sempre gli stessi, Le Clos, Hosszu, Dekker e Gyurta, più appannati di ieri ma sempre vincitori, evidente segno del lavoro di carico verso i campionati del mondo di Doha ma anche del poco tempo tra una competizione e l’altra e dei continui spostamenti nel globo.

Rifacendo ordine e parlando della giornata odierna, 4 le medaglie d’oro vinte dalla Hosszu 100 dorso 56″07, 100 misti 57″74, 200 delfino 2’03″14 e 400 misti 4’23″67, sicuramente il suo ritmo  tra una gara e l’altra inizia ad essere stressante a livello fisico ma sicuramente è l’unica atleta che riesce a reggerlo sia fisicamente che psicologicamente questo enorme sforzo, tanto basta per essere una fuori classe.

Chad Le Clos vince i 100 delfino in 48″95 davanti al tedesco Deibler 50″24, Inge Dekker conquista l’oro nei 50 delfino con 25″18 davanti alla Halsall (25″29) e D’Cruz 25″76.

Danierl Gyurta vince i 100 rana (57″23) ma lottando bracciata dopo bracciata con il giapponese Yasuhiro Koseki (57″24), c’è da dire che l’Ungherese sta nuotando questo tempo sin dall’inizio di questa WorldCup.

Messe in banca tutte le medaglie vinte in questa tappa, si prepara le valige partendo per Singapore dove sabato e domenica andrà in scena l’atto finale di questa manifestazione marcata FINA.

 

tutti i risultati: clicca qui

(foto tratta dal profilo di Katinka Hosszu)

About The Author

Ultimi Tweet

?>