Select Page

Saturday Swim Night, il giorno più lungo degli EuroMaster!

Saturday Swim Night, il giorno più lungo degli EuroMaster!

Una serata alternativa in quel di Londra? In piscina a fare i 400 stile libero (solo per donne!) o una bella staffettina veloce. Quale modo migliore per passare un sabato in compagnia, ma non in un posto qualunque: all’Aquatics Centre per Campionati Europei Master.

Si avete capito bene, le gare di oggi sono finite ben dopo che Cenerentola aveva perso la sua scarpetta!

Abbiamo già parlato dei successi nelle prime due prove di giornata – 200 dorso e 50 farfalla (leggi QUI)- vediamo cosa ci hanno regalato i 100, i 400 (solo donne) e la MiStaffetta stile libero.

Ori

Argenti

Bronzi

I 100 stile libero, la gara regina, portano 6 medaglie ai rappresentanti azzurri.
Monica Soro (Roman SC) conquista il secondo oro di giornata (dopo quello dei 50 farfalla) con record italiano a corredo: migliora se stessa vincendo in 1:01.51 (precedente 1:01.96) e Alessandra Cornelli (CC Aniene) terza nelle M60 con 1:12.37 cancella l’1:15.54 di Carole Smith.

Unica vittoria al maschile quella M55 di Marco Colombo (AICS Aquarè) con 58.34, crono che va a sostituire il precedente record italiano di 59.56 nuotato nel 2009 da Dietrich; nuota sotto il precedente RI anche Gialuca Giglietti (CN Bastia) che chiude quinto.
Completano il medagliere di questa prova tre bronzi: Giuseppa Zizzo (Pol Mimmo Ferrito) M35 con 1:00.56, Ilio Barontini (DLF nuoto LI) M65 con 1:08.51 e Massimiliano Gialdi (AICS Aquarè) M45 con 55.41. Nella stessa categoria chiude 6° Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) con 56.92.

Vera Del Luongo (N campani) rimane ai piedi del podio nelle M75 completando la prova in 2:09.58, mentre la migliore azzurra M30 è Federica Manenti che chiude 5ª in 1:01.59.
La quinta posizione è molto gettonata anche fra gli uomini: Marco Conti (CC Lauria) M50 con 58:05, William Careddu (Olbia nuoto) M35 con 54.17 e Marco Guerriero (RN Legnano) M25 con 53.65. Il miglior crono azzurro è il 53.36 di Patrizio Barbini (Villagio Sport. Eschilo) che vale la 6ª posizione negli M30.

22° Euro Meet | LEN Swimming Cup #1: 12 azzurri e tanta Energy Standard

La stagione in vasca lunga è già iniziata oltreoceano con la seconda tappa della TYR Pro Swim Series a Knoxville, è il turno dell'Europa con il 22° Euro Meet di Lussemburgo che si disputerà dal 24 al 26 gennaio 2020 presso l’Aquatic Center D’Coque. La manifestazione...
Read More

TYR ProSS2020 #2 Knoxville | Brilla Regan Smith, il ritorno di Allison Schmitt

Il 2020 del nuoto nordamericano è partito con la seconda tappa delle TYR Pro Swim Series, che si è svolta tra il 16 ed il 19 dicembre a Knoxville, Tennessee, all’Allan Jones Intercollegiate Aquatic Center. TYR Pro Swim Series del 2020, che ha debuttato a Greensboro lo...
Read More

Champions Swim Series 2020, a Pechino Daiya Seto superstar

È giunta alla conclusione la seconda edizione della Champions Swim Series, per questo 2020 ridotta come numero di tappe - due al posto delle tre del 2019 - e localizzata, entrambi gli appuntamenti si sono svolti in Cina. A Pechino tornano in vasca molti dei...
Read More

Speciale MasterS: al Flaminio SC il 24° Trofeo Forum Sprint di Roma

  Data: 19 gennaio 202 Sede: Roma – Piscina Circolo Forum Roma Sport Center Vasca: 25 metri – 8 corsie Organizzazione: Forum Sport Center Classifica di Società Somma dei i 50 migliori punteggi tabellari ottenuti dagli atleti in ogni gara, indipendentemente dal...
Read More

FINA Champions Swim Series 2020, si chiude a Pechino

Seconda e conclusiva tappa per la FINA Champions Swim Series edizione 2020 che in quest'anno olimpico si riduce a una "toccata e fuga" in Cina. Un tiepido esordio a Shenzhen il 14 e 15 gennaio e si chiude questo fine settimana 18-19 gennaio a Pechino. Una scelta...
Read More

Champions Swim Series 2020, a Shenzen brillano Carraro e Di Liddo

Come fare ad organizzare la seconda stagione delle Champions Swim Series quando il conto alla rovescia in vista di Tokyo 2020 è già partito? La FINA ha deciso, nonostante le finestre disponibili siano davvero pochissime, di non abbandonare l’idea di un circuito...
Read More

Mike Maric, l’importanza del 5° stile per migliorare la fase subacquea

Il campione mondiale di apnea, membro del Team MP Michael Phelps, medico e coach di grandi campioni di nuoto, ci spiega l’importanza della gestione dell’apnea e cosa bisogna fare per migliorarla Già campione mondiale di apnea, oggi medico e docente universitario, Mike...
Read More

Italian Sportrait Awards 2020: votate i Campioni degli Sport Acquatici

Gli sport acquatici protagonisti agli Italian Sportrait Awards 2020 con cinque azzurri candidati del nuoto, due rappresentanti per i tuffi oltre alle due formazioni della pallanuoto maschile. Un segno che la dimenzione acqua dello sport sta finalmente acquisendo...
Read More

FINA Champions Swim Series, pronti per l’edizione numero 2

Tutto pronto per la seconda edizione della FINA Champions Swim Series che in quest'anno olimpico si riduce a sole due tappe, rispetto alle tre del 2019, ed entrambe in Cina. Si gareggerà infatti da domani, 14 e 15 gennaio a Shenzhen e nel fine settimana 18-19 gennaio...
Read More

Training Lab, la Rana moderna: tecniche a confronto

La rana, nota come nuotata artistica, è prima di tutto uno stile storico. Proprio perché si tratta della nuotata che più di tutti ha caratterizzato la storia del nuoto in ogni sua epoca, e continua tuttora a scrivere pagine di storia che raccontano l’evoluzione...
Read More

I 400 stile libero femminili portano in dote una medaglia per ogni tipo: Cristina Tarantino (CC Aniene) domina le M60 in 5:27.18 con quasi 15 secondi di distacco dall’avversaria più vicina.
La M50 Jane Ann Hoag (Natatio master team) chiude al secondo posto ma con il nuovo primato italiano di 4:54.27 che cancella il precedente 5:02.92 della Tarantino nuotato nel 2005. Buona prova anche per Claudia Radice (Andrea Doria) che termina 6ª in 5:13.80.

Il bronzo arriva nella categoria più giovane con Mariapia Longobardi (CUS Bari) che chiude in 4:37.82, 4ª e 5ª nella stessa categoria due bresciane: Bolgiani (ESC BS) e Guareschi (AICS Aquarè) rispettivamente in 4:43.71 e 4:44.46.
Segnaliamo quindi la presenza di tre azzurre nelle prime nove posizioni delle M30: Martina Benetton (Natatorium TV) è 6ª in 4:54.28, 8ª Eleonora Pumilia 4:55.11 e 9ª Valeria Marmo in 4:55.39.

Nonostante l’orario decisamente… tardo… non deludono le MiStaffette 4x5o stile libero:
2 M200-239 CC Lauria: Noera, Del Bosco, Uberti, Conti 1:51.25 RI
1 M160-199 AICS Aquarè Mafeco: Gialdi, Maniero, Ciocilteu, Degrassi 1:45.80
3 M120-159 AICS Aquarè Mafeco: Cantello, Ermeti, Guareschi, Rovetta 1:45.20
4 M240-279 Forum SC: Inghirami, Stentella, Corniani, Sordelli 2:06.57 RI

(foto copertina Andrea Boccardi)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>