Si parte con la quarta giornata di batterie ai Mondiali di Budapest, abbiamo ancora negli occhi e nel cuore le emozioni vissute ieri con i due titoli iridati conquistati dal recordman Ceccon e da Benny Pilato.

Ma oggi è un altro giorno, scopriamo cosa è successo in questa sessione di gare.

50 dorso donne

Chiude terza in batteria Silvia Scalia (27.86 ) preceduta dalle due americane Berkoff (27.49) e Smith (27.70), passa il turno con il settimo crono complessivo.

Nell’ultima batteria vola il Canda con Kylie Masse che si mette al comando in 27.26 e la Wilm 27.55.

Semifinali: Masse CAN, Berkoff USA, Wilm CAN, Smith USA, Pigree FRA, Harris GBR, Scalia ITA, McKeown AUS, Chen CHN, de Waard NED, Jallow FIN, Drakou GRE, Toussaint NED, Kubova CZE, Lee KOR, Peda POL.


100 stile libero uomini

Buona prova per Lorenzo Zazzeri che nuota l’ottavo tempo in 48.29, continua invece a preoccupare lo stato di forma di Alessandro Miressi che fatica a ottenere il sedicesimo posto in 48.51. Speriamo nel pomeriggio ci sia il cambio di amrcia.

Continua a impressionare David Popovici che entra in semi con il primo crono di 47.60 precedendo “un certo” Caeleb Dressel 47.95.

Semifinali: Popovici ROU, Dressel USA, Barna SRB, Liendo Edwards CAN, Grousset FRA, Pan CHN, Whittle GBR, Zazzeri ITA, Nemeth HUN, Curry USA, Schreuders ARU, Carter TTO, Szabo HUN, Burras GBR, Gaziev CAN, Miressi ITA.


200 misti uomini

Buona prova per Alberto Razzetti che accede alle semifinali con l’ottavo crono di 1.58.70 a pari merito con il campione die 400 Marchand, sarà un pomeriggio impegnativo considerando la finale dei 200 farfalla. Guidano la classifica gli americani Foster (1.57.94) e Kalsiz (1.58.25), ultimo tempo utile l’1.59.53 dello spagnolo Gonzalez.

Semifinali: Foster USA, KAlisz USA, Desplanches SUI, Seto JPN, Polonsky ISR, KOS HUN, Sates RSA, Razzetti ITA, Marchand FRA, Clareburt NZL, Cohen Groumi ISR, Lee AUS, Torok HUN, Dean GBR, Wang CHN, Gonzalez de Oliveira ESP.


200 farfalla donne

Tre batterie, nessuna azzurra in gara e passaggio agevole in semifinale in 2.11.65 della giapponese Mizugichi. Primo crono per la canadese Summer McIntosh con 2.07.26 che precede di 5 centesimi l’americana Flickinger, dentro Katinka Hosszú 14ª in 2.11.22.

Semifinali: McIntosh CAN, Flickinger USA, Hayashi JPN, Dekkers AUS, Smith USA, Zhang CHN, Kapas HUN, Bach DEN, Mata Cocco MEX, Stephens, GBR, Connor, AUS, Pudar BIH, Zhu CHN, Hosszu HUN, Polonsky ISR, Mizuguchi JPN.


4×100 misti mista

Chiude quarta in batteria l’Italia con 3.46.44 – Michele Lamberti 54.40, Arianna Castiglioni 1.05.82, Elena Di Liddo 57.83, Manuel Frigo 48.39 – crono che permette agli azzurri ad accedere in finale con il settimo tempo. Al comando gli USA in 3.43.16 tallonati dall’Olanda in 3.43.48 che schiera però la formazione da finale.

Finale: USA, Olanda, Gran bretagna, Australia, Cina, Giappone, Italia, Germania.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares