“Quando avevo 13 anni su di lui ci facevo i temi a scuola, ora dopo 17 anni, gli ho battuto il record italiano.”

Con queste parole, Gabriele Detti, si presenta in vasca di riscaldamento, il giorno dopo la stupenda cavalcata dei suoi 400 stile libero di ieri pomeriggio allo stadio del nuoto di Riccione.

Massimiliano Rosolino è per tutti noi e per Gabriele in primis, non solo una persona eccezionale a livello umano – ci confida mamma Detti in tribuna – ma un punto di riferimento costante. Un campione assoluto in vasca e fuori, che si mette a disposizione per tutto il mondo del nuoto con una semplicità disarmante. Per fare ciò, oltre ad avere un carisma fantastico, devi avere una dose di umiltà non comune”.

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

Training Lab, Il ritmo gara dei 400 stile libero: modelli a confronto

La prestazione di una gara di nuoto come tutti sanno ormai da tempo è data da una combinazione ideale di aspetti tecnici e aspetti condizionali. Quando le distanze di gara si allungano, allora ecco che diventa preponderante anche l’aspetto tattico, nel quale...

ISL2021 | Match #6, domenica 12 settembre: report

In una Piscina Scandone gremita di pubblico il match #6 della International Swimming League ha riservato, oltre al solito spettacolo, alcune piacevoli sorprese che rendono questa season 3 ancor più interessante.CONDORS VS ROAR I Cali Condors partivano leggermente...

ISL2021 | Match #6, sabato 11 settembre: live report

Tornano in vasca gli Aqua Centurions di Federica Pellegrini in quello che, sulla carta, sembra per loro il match più difficile di questa regular season. Ad affrontare il team di base italiana ci sono i campioni in carica Cali Condors, i London Roar ed i Tokyo Frog...

ISL2021 | Match #5, venerdì 10 settembre: live report

Il match 5 è finora il più combattuto di questa ISL season #3. Dopo la prima serata, i Toronto Titans sembrano avere qualcosa in più, ma sia i DC Trident che gli LA Current rimangono ad una distanza di punti ancora riducibile. Chi la spunterà? Riusciranno gli Iron a...

Che Gabriele abbia battuto il suo primato italiano che resisteva da 17 anni – conclude Paola Morini, sorella del “Moro” allenatore di Detti – è sicuramente un onore e una soddisfazione meravigliosa.

Mi sento nelle braccia qualcosa meno. Avere qualcuno a fianco o anche un pochino avanti, in gara, mi potrebbe aiutare a trovare quella progressione finale che mi permetterebbe di nuotare l’ultimo 100 simile o uguale al primo. Per vincere a Budapest servirà 3’41” basso – ci confida Gabriele – e per il podio qualche decimo in più.”
Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it

Share and Enjoy !

Shares