Select Page

Campionati Italiani di Categoria Salvamento 1-3 luglio 2011

534

Finisce la stagione dei categoria, e finisce a Roma. Dovrei solo parlarne bene, ma non posso non fare qualche appunto. E’ mai possibile che in una manifestazione importante l’unica cosa concessa sia proibire? Nessuna vasca a disposizione per il riscaldamento al di fuori dell’ora prima delle gare. Un centro con 5-6 piscine, che non ha nemmeno una vasca per uno scioglimento per atleti che fanno 12 ore in piscina, non ci siamo assolutamente.
Secondo appunto: neanche un bar, ma che dico, un baracchino: per avere un po’ d’acqua bisognava fare 1 Km fino al bar interno. Inconcepibile a mio dire.

per continuare a leggere l’articolo, ecco il link al blog!!!

About The Author

Mauro Romanenghi

Ricercatore per professione, scrittore per passione, allenatore per caso, ma tutto con la massima professionalita'. Nato in Brianza nel 1973, Mauro Romanenghi come il whisky invecchiando migliora ma va preso a piccole dosi. Allenatore dal 1994, dopo la laurea in Scienze Biologiche lavora allo IEO di Milano nel campo della ricerca contro le leucemie e i tumori, e allena nella sua terra di origine quando e come puo' nuoto e salvamento. Collabora col forum di Corsia4 dal 2007, ed e' coautore e pseudoconduttore delle trasmissioni in podcast. Vive ad Arcore (ma non se ne vanta) con la moglie e un cane labrador, i veri angeli ispiratori delle sue cronache.

Ultimi Tweet

?>