Select Page

Lifestyle, anche Tania Cagnotto denuncia la mancanza di piscine

Solo qualche giorno fa abbiamo parlato della situazione che stanno vivendo gli agonisti della Nuoto Livorno (clicca qui) a causa della ristrutturazione delle piscine cittadine, nella giornata di ieri sul sito del Corriere della Sera viene pubblicato un video in cui Tania Cagnotto esprime il suo rammarico sulla mancanza di impianti in Italia, ovviamente riferendosi ad impianti per tuffatori, ma il discorso è facilmente allargabile a tutti gli altri ambienti acquatici.

C’è bisogno di un cambio di rotta in Italia, investire sulla messa in sicurezza di tutte le strutture, sulla costruzione di nuovi impianti, un’investimento su tutto il territorio soprattutto per dar modo ai giovani nuotatori, tuffatori, pallanuotisti e amatori di poter accedere senza problemi al nostro bellissimo ed amato sport.

L’intervista di Tania Cagnotto sul corriere

Master Swim su Google+

About The Author

Ultimi Tweet

?>