Select Page

Nuoto, a Saint Dizier ottimi segnali per gli Azzurri

A poco più di un mese dall’inizio dei Campionati del Mondo a Doha, questo fine settimana in Francia ha preso vita il 23° Meeting di Saint Dizier, manifestazione in vasca corta dove hanno partecipato una piccola compagine di atleti Azzurri.

Giorgia Biondani (Leosport), Martina De Memme (Esercito/Nuoto Livorno), Silvia Di Pietro (Forestale/Aniene), Erika Ferraioli (Esercito/Aniene), Chiara Masini Luccetti (Forestale), Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) e Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno)

In questa 3 giorni di gare con un programma serrato ed intervallato da esibizioni di nuoto sincronizzato gli atleti Italiani hanno partecipato nelle seguenti discipline:

Silvia Di Pietro
50 e 100 farfalla, 50 e 100 stile libero
Martina De Memme
50 e 100 dorso, 100, 200 e 400 stile libero
Federico Turrini
50 e 200 dorso, 200 farfalla, 100, 200 e 400 misti
Chiara Masini Luccetti
50, 100, 200, 400 e 800 stile libero e 100 misti
Fabio Scozzoli
50 e 100 farfalla, 50 e 100 rana, 100 misti e 50 dorso
Francesco Pavone
200 farfalla, 100 e 400 misti, 200 dorso
Erika Ferraioli
50 e 100 stile libero, 50 dorso e 100 misti
Giorgia Biondani
50 e 100 stile libero e 50 farfalla

Fabio Scozzoli si è distinto non solo per aver nuotato il miglior tempo della manifestazione dei 100 rana (58”86) ma anche per avere abbassato il suo record personale nei 100 farfalla (52”84), la strada per Doha continua ad essere serena per lui. ne siamo felici!

Bene anche per Erika Ferraioli e Silvia Di Pietro, compagne ed amiche, che segnano un best crono della manifestazione a testa, la prima nei 50 stile con 24″74 e la seconda nei 100 farfalla 57”55, anche per loro un ottimo avvio di stagione.

La coppia Toscana, Turrini – Masini Luccetti, non è stata da meno, compagni nella vita e in vasca i due giovani ragazzi, hanno dato prova di lucidità nonostante un avvio di stagione un po problematico per via dell’assenza di impianti a Livorno ed un “obbligatiorio” allenamento in mare, ma Chiara a nuotato un buon 200 stile vincendoli con 1’58″52,  mentre Federico si è distinto nei 400 mx toccando per 2° in 4’14″47 come anche nei 200 mx si classifica alle spalle del primo con 1’59″47.

gli altri azzurri:

400 misti F
1. Susanna Negri (Team Lombardia) 4’47″72

400 misti M
2. Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 4’14″47
3. Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria) 4’18″06
6. Riccardo Maestri (Gestisport) 4’33″40

100 dorso F
2. Carlotta Fiordoro (Esercito) 1’00″78

100 rana M
1. Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 58″86 rec. man.

50 sl F
1. Erika Ferraioli (Esercito/Aniene) 24″74 rec. man.
2. Silvia Di Pietro (Forestale/Aniene) 24″90
3. Giorgia Biondani (Leosport) 25″61
4. Laura Letrari (Esercito) 25″66
6. Chiara Masini Luccetti (Forestale) 26″12

50 sl M
8. Riccardo Maestri (Gestisport) 23″70

RISULTATI SERIE 2^ SESSIONE

100 farfalla F
1. Silvia Di Pietro (Forestale/Aniene) 57″55 rec. man.

100 farfalla M
1. Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 52″84 pp (prec. 53″15 del 13/11/2011 a Lamezia Terme)
4. Francesco Pavone (Esercito/Andrea Doria) 54″19

200 sl F
1. Chiara Masini Luccetti (Forestale) 1’58″52
7. Rachele Bruni (Esercito) 2’07″75

200 sl M
3. Riccardo Maestri (Gestisport) 1’51″17

200 misti F
2. Laura Letrari (Esercito) 2’12″61
5. Susanna Negri (Team Lombardia) 2’18″25

200 misti M
2. Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno) 1’59″47

tutti i risultati: CLICCA QUI

About The Author

Ultimi Tweet

?>