Select Page

Nuoto, Campionati Europei Paltrinieri e Detti a fotocopia ma senza record

Gli 800m Stile Libero, in fotocopia dei 1500m ma senza record. I due azzurri conquistano l’oro grazie a Gregorio Paltrinieri ed il bronzo grazie a Gabriele Detti. Ottimo Leonardi che realizza il suo miglio tempo e conquista un bronzo dietro ai due francesi nei 100m Stile Libero. Bianchi prima delle umane nei 100m farfalla conquista un bronzo pesantissimo. Pellegrini in finale dei 200m Stile Libero con il primo tempo.

Il mezzo fondo parla solo azzurro

Un nuovo assolo del grande fenomeno azzurro Gregorio Paltrinieri, che mette la sua firma anche sui 800m Stile Libero conquistando un’oro in 7’44″98  che non intacca il record del compagno rivale Gabriele Detti che chiude nuovamente terzo in 7’49″35. L’argento va a Pal Joensen delle Isole Far Oer in 7’48”49. A Gregorio è mancato solo il record per completare l’opera iniziata sui 1500m che gli hanno tolto molte energie, infatti ai microfoni di raisport dichiara:”Nell’ultimo cento ero morto, ma l’oro è oro. Sono felice che sia finita così”. Un non soddisfatto Gabriele Detti dichiara ai microfoni:”Un altro bronzo, non ne avevo più, peccato per l’argento ma almeno ho salvato il record europeo”.

200m Stile Libero Fede in Finale 

Federica Pellegrini accede in finale con il miglior tempo in 1’56″69. Federica a caccia del terzo oro consecutivo continentale dovrà vedersela con delle avversarie agguerrite, a partire dalla temibile magiara Katinka Hosszu  che ha il terzo tempo in 1’56″96. L’ironLady nei 50m Dorso per scelta oppure no decide di fare una gara al risparmio energetico, tattica?! lo vedremo in finale.

100m Stile Libero Francia 2 Italia 1

La Francia piazza la loro coppia di velocisti sui due gradini più alti del podio grazie al fratello d’arte Florent Manaudou unico sotto i 48″ in 47″98. Secondo Fabien Gilot 48″36. Gli azzurri si devono accontentare del bronzo con un grande Luca Leonardi che realizza il suo miglior tempo nella gara che conta e che con il tempo di 48″38 11° tempo dell’anno. Solo quinto il più atteso degli azzurri Luca Dotto che chiude in 48″58.

100m Farfalla Bianchi finalmente un bronzo

Era da un pò che ci si aspettava da Ilaria Bianchi una reazione, e finalmente è arrivata. Ed è arrivata nella gara delle marziane ovvero i 100m Farfalla, dove l’azzurra conquista una medaglia di bronzo con il tempo di 57″71, ancora distante dal suo miglior tempo che è di 57″27  ma è un passo avanti verso l’Ilaria che noi ricordiamo. L’altra azzurra Elena Di Liddo, quinta in 58″27 dietro l’olandese Inge Dekker. Ilaria radiosa in volto dichiara ai microfoni: “Dedico questa medaglia a me e alla mia famiglia, soprattutto al mio ragazzo, che mi deve sopportare con i miei ritmi e orari”. La gara è vinta a sorpresa da Jannette Ottesen in 56″51 che batte a sorpresa la favorita svedese Sarah Sjoestroem che chiude in 56″52.

Dorso da Finale

Sta diventando un gioco alla caccia del record italiano tra Arianna Barbieri ed Elena Gemo. che agguantano la finale dei 50 dorso in 28″30 per Arianna e  28″44 per Elena. La più veloce è stata la danese Mie Nielsen in 27″78. Luca Mencarini, invece, agguanta la finale dei 200 vincendo la sua semifinale in 1’58″16, mentre non va sotto i 2 minuti Ciccarese e quindi eliminato.

200m Rana De Ascentis Settima

Nei 200 rana l’azzurra Giulia De Ascentis è settima in 2’26″71, gara vinta della danese Rikke Pedersen da 2’19″84 (record dei campionati), sul podio con l’inglese Renshaw 2’23″82 e la spagnola Vall Montero 2’24″08.

100m Farfalla azzurri eliminati

Eliminati gli azzurri dei 100m farfalla. Matteo Rivolta migliora un pò rispetto al mattina ma continua ad essere un rivolta irriconoscibile ed è 14esimo in 52″62. 11esimo invece Piero Codia in 52″40. Il più veloce è stato l polacco Czerniak in 51″58.

50m Rana Peaty Nuovo Record del Mondo

Nei 50m Rana, di un buon Andrea Toniato quinto con 27″60 e qualificato in finale, e di un sempre più incomprensibile Mattia Pesce che non capisce nemmeno dove ha male che chiude nono in 27″78. Il britannico Adam Peaty in 26″62 stabilisce il nuovo primato mondiale dei 50m Rana strappando il record al sudafricano Cameron Van der Burgh.

Staffetta  4x100m Stile Libero Mista un’altro Oro

La giornata si conclude con il Record Europeo e l’oro da parte degli azzurri nella staffetta 4x100m Stile Libero Mista. Il quartetto composto da Luca Dotto (48″78),Luca Leonardi (48″01), Erika Ferraioli (53″83) e Giada Galizi (54″40) trionfano in 3’25″02 battendo la Russia 3’25″60 e la Francia 3’27″02.

About The Author

Ultimi Tweet

?>