Select Page

Nuoto, Campionati Europei Pellegrini in Semifnale nei 200m Stile Libero

Pellegrini alla difesa del titolo Eurpeo continentale centra la semifinale dei 200m Stile Libero. Bene la Ponselè nei 1500m Stile libero.Semifinali anche per Masini Lucenti sempre nei 200m Stile Libero, e per i dorsisti Ciccarese  e Mencarini impegnati nei 200m Dorso. Male Rivolta nei 100m Farfalla ,che assieme Codia rientrano lo stesso in semi.

200m Stile Libero Pellegrini a caccia del terzo Oro continentale

Dopo l’esaltante recupero sulle svedesi nella staffetta di ieri, Federica Pellegrini si ributta in acqua alla caccia del terzo titolo consecutivo nei 200m Stile libero. L’azzurra non si sforza più di tanto per il passaggio del turno e nuota un 1’59″14 che le consente di conservare le energie per questo pomeriggio, quando la gara comincierà ad entrere nel vivo. Il miglior tempo lo segna la magiara di ferro Katinka Hosszu che fà 1’57″05, davanti alla spagnola Melanie Costa in 1’58″60 e alla russa Veronika Popova, 1’58″66. Non prende il via alla gara, al tembile Svedese Sarah Sjostrom che ieri in terza frazione ha fatto registrare un impressioannte 1’53”. La Fede nazionale un pò tesa in volto dichiara a fine gara:”o scopo di stamattina era fare meno fatica possibile, è un po strano, le altre non stanno splendendo in acqua, è bastato 1’59. la gara singola è sempre un’altra cosa, oggi pomeriggio sarà un’altra cosa”.  Entra anche in finale l’altra azzurra Chiara Masini Lucetti che è 10a in 2’00″63 eliminata Diletta Carli che non sembra essere proprio in forma che fà registrare 2’01″56 molto al disopra dei suoi standard. Non partite Alice Mizzau dovuta tornare a casa oer motivi personali.

Dorso azzurro in semifinale

I dorsisti azzurri passano il turno nei 200m Dorso, ed accedono alle semifinali di oggi pomeriggio con 1’59″47 Mencarini e 2’00″96 Ciccarese. La finale è alla loro portata a patto di un piccolo cambio di ritmo, che i due azzurri sicuramente hanno nel loro potenziale. Centrano la finale anche le dorsiste azzurre impegnate nei 50m Dorso, Elena Gemo e Arianna Barbieri si qualificano rispettivamente con il quinti tempo in 28″32 Arianna ed undicesimo Elena in 28″83. Eliminata Carlotta Zofkova quindicesima in 28″91.

50m Rana Bene Toniato, Pesce sempre più enigmatico

Buona prestazione di Andrea Toniato che entra in semifinale con il quarto tempo n 27″44. Miglior tempo lo fà registrare il britannico Adam Peaty (26″91, record dei campionati). Passa anche il turno un sempre più enigmatico, sia in acqua che durante le interviste, Mattia Pesce decimo con il tempo di 27″74.

100m Farfalla Bene Codia, Rivolta non pervenuto

Un Rivolta irriconoscibile, strappa una fortunata qualificazione grazie ai giochi delle eliminazioni interne (ovvero una nazione non può avere più di due semifinalisti). Il campione Europeo incarica rimane appeso a questo sedicesimo posto conquistato con il tempo di 53″26. Bene Peiro Codia che che strappa un quattordicesimo posto in 52″29.

1500m Molto Bene la Ponselè

Aurora Ponselè si qualifica in finale dei 1500 con il secondo tempo dietro soltanto alla spagnola Mireia Belmonte e di appena 24 centesimi. Aurora allenata da Emanuele Sacchi, si candida ad una possibile medaglia domani. Ai microfoni di Raisport la giovane pesarese non sta nella pelle e dichiara: “Ho fatto tesoro dell’esperienza negli 800 ma non avrei immaginato di poter scendere sino a questo crono.Sicuramente la finale è tutt’altra storia, ma certo ci proverò fino alla fine a tornare a casa con 2 medaglie”. Si qualifica anche Martina Caramignoli, che realizza il quinto tempo. La romana si sfoga ai microfoni della rai per la triste notizia per la perdita della nonna. Le più sentite Condoglianze Martina.

 

Segui le finali in diretaa su Raisport oppure su eurosport ed in diretta streaming su Master Swim (Clicca qui)

About The Author

Ultimi Tweet

?>