Select Page

Nuoto: Coppa del mondo, Pechino ultima tappa

A Pechino si sta svolgendo l’ultima tappa della coppa del mondo di nuoto 2013.  A rendere ancora tutto più affasciante ed anche romantico, è il fantastico impianto risalente ai giochi di Pechino 2008, che per noi italiani è ancora carico di ricordi per le grandi imprese di Federica Pellegrini.

Il primo giorno di gare non ha regalato molte sorprese ma solo conferme e nessun record del mondo :

Negli 800 Stile libero donne vince la solita Mireia Belmonte con il tempo di 8:07.59, gara controllata fino ai 600m quando la “Badalonina” (citta natale della Belmonte è Badalona) saluta le avversarie, seconda si piazza Lauren Boyle (8.10.47)  terza l’altra spagnola Melani Costa (8.18.03) che ha lottato fino all’ultima bracciata con la ancora teenager Rebecca Mann ( 8:18.54) .

I 400 Misti uomini l’australiano Thomas Fraser-Holmes  ha dominato la gara vincendo con 4.04.05 secondo il giapponese Takeharu Fujmori (4:07.29) e terzo un altro australiano Travis Mahoney (4:08.15).

Nei 100 Stile libero non è più una novità il dominio assoluto di Vlad Morozov il russo che ha dominato per tutte le tappe i 100 stile libero vince anche questa tappa con 45.88. Con grande sorpresa sempre nei 100 stile libero, abbiamo visto scendere in vasca il leader della coppa del mondo Maschile, Chad le Clos, che con un ottimo 46.60 si piazza al secondo posto, terzo l’australiano Tommaso D’Orsogna 46.85.

Nei 200 Stile libero donne, la leader della coppa del mondo Femminile Katinka Hosszu, non perde il vizio e vince facendo segnare il tempo di 1:55.82, davanti a Melani Costa (1:54.82) e Lauren Boyle (1:55.20) le quali avevano appena nuotato gli 800 stile libero.

I 50 Rana maschi sono appannaggio del sud africano Roland Schoeman 25.95 secondo l’australiano Sprenger 26.59 terzo il brasiliano Gomes 26.65.

Nei 100 Rana vince molto agevolmente Alia Atkinson con 1:03.81 che sfrutta l’assenza delle baby raniste assente Yulia Efimova e Ruta Meilutyte.

100 Farfalla donne è una battaglia a due tra COUTTS Alicia e SJOESTROEM Sarah che ingaggiano una sfida all’ulitma bracciata vinta dalla COUTTS in 56.00 seconda SJOESTROEM 56.17.

Nei 100 Dorso maschili la classifica finale rispecchia il ranking della classifica mondiale che vede in testa Eugene Godsoe (50.15) seguito da Robert Hurley (50.24) e terzo l’altro americano Thomas Shields (50.52).

Nei 200 Farfalla maschili Chad le Clos in pieno controllo lascia sfogare il cinese Shun Wang per 150m per poi iniziare a fare sul serio ai gli ultimi 50m chiudendo in (1:51.70) secondo il cinese (1:51.94) terzo il polacco Pawel Korzeniowsky (1:53.11).

I 200 Misti donne sono vinti agevolmente da Katinka Hosszu che vince il suo secondo oro della serata con il tempo di (2:05.34), seconda COUTTS Alicia (2:06.23) terza ALLEN Sophie (2:06.71)

Grande battaglia per la vittoria nei 400 Stile libero, vinti da Fraser-Holmes con 3:39.86 davanti a Brown 3:39.98. I due si sono dati battaglia per tutti i 400m che hanno visto vittorioso l’australiano ai danni del combattivo sud africano.

50 Stile libero ormai in sicurezza per Cate Campbell l’unica sotto i 24″ vince nettamente con 23.65, seguita da Fran Halsall 24.03 terza Bronte Campbell 24.13.

Nei 200 rana maschi il Re Daniel Gyurta domina passeggiando sugli avversari con il tempo di 2:03.09 secondo Micheal Jamieson 2:04.26 terzo il cinese Feilian Mao con 2:05.34.

Secondo oro anche per Morozov che vince i 100 misti con il tempo di 50.97 davanti a Bovel 51.72 terzo l’instancabile Chad le Clos 52.14

Nei 50 Farfalla maschili nuovo record nazionale per il brasiliano Santos che vince con il tempo di 22.13 secondo Schoeman 22.37 terzo Tom Shields 22.78.

 

Questi sono i risultati della prima giornata di gare domani si ripete per l’ultima giornata di gare della coppa del mondo di nuoto.

 

 

About The Author

Ultimi Tweet

?>