Select Page

Nuoto Master, 14° Trofeo città di Siracusa al Tennis club match ball

Domenica 17 maggio si è svolto il 14° Trofeo città di Siracusa presso l’impianto cittadino della Cittadella dello sport in vasca da 50 m a 8 corsie.
Nella manifestazione organizzata dalla Nuoto 95, sono stati quasi duecento gli atleti partecipanti in rappresentanza di 29 società, numeri apparentemente poco significativi che hanno subito l’influenza negativa delle difficoltà logistiche che la Sicilia sta vivendo a causa dell’interruzione della autostrada A29 Palermo – Catania. Si sono registrate infatti importanti defezioni da parte delle società palermitane che solitamente partecipano in maniera massiccia alle manifestazioni master siciliane, ma nonostante i numeri esigui.. the show must go on!

La classifica finale di società, calcolata considerando tutti i punteggi tabellari, ha consegnato la vittoria alla Tennis club match ball di Siracusa (vedi foto by FB) con 34.586,17 punti, piazza d’onore per la Città dello Sport di Catania con 25.497,75 punti e terzo posto per la Altair Nuoto con 24.593,19 punti.

Le migliori prestazioni tecniche della manifestazione sono state nuotate da Marco Conti M50 nei 100 stile libero con 58.40 e 948.12 punti e da Oriana Burgio M35 nei 100 dorso con 1.10.60 e 944.76 punti. Vediamo nel dettaglio cosa è successo in ogni gara.

1500 sl
In apertura di manifestazione due le prestazioni over-900 entrambe al femminile grazie a Marianna Indomenico (Nuoto 95 SR) prima M25 col miglior crono di 19.02.60 e 917.20 punti, e Barbara Casella (Etna nuoto) oro M40 in 20.06.28 e 915.96 punti. Il più veloce è Antonino Dinatale (Altair nuoto) vincente negli M30 con 18.57.35 (875.70 pti), mentre il miglior punteggio è raccolto dall’M50 Antonello Monoriti (CN sub villa) con 20.11.98 e 885.03 punti.

50 fa
La migliore prestazione arriva da Francesco Aldisio (CS Olimpiadi) che si aggiudica gli M40 in 27.78 e 924.77 punti, poco distante l’M30 Leandro Susinna (Torre del grifo village) oro in 27.82 (896.12 pti), bene anche il compagno di squadra Salvatore Nania (Torre del grifo village) primo M55 in 30.85 (893.03 pti). Miglior risultato femminile per Cristina Dipietro (Team nuoto SR) oro M30 in 34.19 e 827.43 punti, mentre nelle M25 podio corto con Daniela Baffi (Etna nuoto) prima in 34.49, seguita da Laura Mirabile e Rosalia Scuderi (Altair nuoto) rispettivamente in 34.60 e 34.79 (817.05, 814.45 e 810.00 pti).

100 ra
L’atleta di casa Luca Cassia (Nuoto 95 SR) nuota il crono più veloce vincendo gli M25 in 1.11.50 e raccogliendo 888.39 punti, in campo femminile invece è Daniela Baffi a ottenere il miglior riscontro cronometrico di 1.32.85 che vale l’oro M25 e 788.58 punti.

100 do
In chiusura di mattinata arriva la miglior prestazione assoluta femminile di Oriana Burgio (Tennis club match ball SR) che vince le M35 in 1.10.60 e 944.76 punti realizzando il miglior crono assoluto della specialità, bene nelle M25 Annamaria Sapuppo (Altair nuoto) vittoriosa in 1.16.09 (867.66 pti). Segnaliamo il miglior risultato maschile di Dario Rosselli (CUS Palermo) primo M45 in 1.10.83 e 875.90 punti, secondo tempo per Paolo Zanoccoli (Etna nuoto) oro M40 in 1.15.93 (800.21 pti).

50 sl
Si riparte al pomeriggio con lo sprint puro dove Valeria Corbino (Team nuoto SR) realizza la migliore prestazione in rosa vincendo le M35 in 29.49 e 907.77 punti, buona prova per Guendalina Corradi (Tennis club match ball SR) prima M40 con 31.79 (847.44 pti). Il più veloce è Fabrizio Puglisi (PSC Catania) vittorioso negli M25 con 25.96 (897.92 pti), meglio di lui al tabellare Francesco Aldisio oro M40 in 26.33 e Dario Rosselli primo M45 in 27.10 (914.55 e 905.17 pti).

50 ra
E’ Vincenzo Foglia (Flaminio SC) a raccogliere il miglior punteggio di 908.97 punti grazie alla vittoria M60 in 37.46, più veloce di lui solo l’M25 Andrea Baglieri (Etna nuoto) con 33.87 (846.18 pti). Segnaliamo il secondo successo di Barbara Casella nelle M40 con 39.91 (859.68 pti) e la vittoria di Claudia Pantellaro (Altair nuoto) nelle M30 con 41.91 (799.57 pti).

50 do
Ancora protagonista Oriana Burgio che vince le M35 in 33.03 e 943.38 punti, seconda prestazione per Annamaria Sapuppo che si aggiudica le M25 in 36.03 (849.01 pti). In campo maschile bene Leandro Susinna che domina gli M30 in 30.95 (865.91 pti) e Dario Messina (Torre del grifo village) oro M50 in 36.35 (808.53 pti).

100 sl
Nell’ultima gara individuale in programma arriva la migliore prestazione assoluta della manifestazione grazie a Marco Conti (CUS Palermo) che vince gli M50 in 58.40 (948.12 pti) a poco meno di 3 decimi dal proprio primato italiano, più veloci di lui solo Antonino Dinatale oro M30 in 55.53 e Fabrizio Puglisi primo M25 in 56.53 (928.15 e 908.37 pti). Valeria Corbino fa il bis nuotando il miglior crono rosa di 1.04.11 che vale la vittoria M35 e 923.57 punti, bene anche Marianna Indomenico prima M25 con 1.05.92 e Guendalina Corradi M40 con 1.08 netti (885.47 e 882.06 pti).

4×50 sl
E’ l’Altair nuoto a mettere in acqua le due migliori formazioni, fra le donne nella categoria M100-119, Pantellaro-Mirabile-Scuderi-Sapuppo, vincono in 2.05.75 e 906.96 punti, mentre i quattro maschi della M120-159: Cantone-Inzerilli-Benigno-Dinatale con 1.53.91 raccolgono 844.70 punti.

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>