Select Page

Nuoto Master, 2° Meeting Terra delle Sirene: tris di record per Mangano e Maresca

Si è disputato domenica 26 aprile a Massa Lubrense (NA) il 2° Meeting Terra delle Sirene organizzato dalla Massa Lubrense nuoto presso la piscina del complesso sportivo Atlantis Swim Gym an SPA (25 mt, 6 corsie). Quasi duecento master intervenuti alla manifestazione in rappresentanza di 31 società, la classifica finale, stilata tenendo conto di tutti i punteggi ottenuti dagli atleti della squadra, ha visto primeggiare la Blue Team Stabiae con 34.390,05 punti, secondo posto per la Sintesi e terzo per Il Gabbiano Napoli (26.622,03 e 17.852,65 pti).

Tre i record italiani stabiliti: doppietta per Silvio Mangano (foto a destra), categoria M85, nei 50 stile libero in apertura di manifestazione nuota la distanza in 40.49 cancellando il precedente 41.64 di Attilio Chiodo datato 2009; il secondo nei 100 misti dove migliora il suo precedente 2.02.43 stabilito a marzo scendendo sotto il muro dei due minuti e portandolo a 1.59.92. Il terzo centro lo ottiene Michele Maresca (foto a sinistra) M80 nei 200 dorso dove migliora il suo recente primato portandolo a 3.45.99 (prec. 3.46.03).

50 sl
Le migliori prestazioni tabellari sono nuotate da Annalisa Attanasio (Il Gabbiano NA) prima M35 in 29.14 e 903.57 punti e da Silvio Mangano (CN Posillipo) oro M85 con R.I. in 40.49 e 912.08 punti. Bene anche Giovanni La Monica (CN Posilipo) primo M65 in 30.25 (895.21 pti), mentre il più veloce è stato l’M35 Salvatore Mazzotta (Sp.nuoto Pen Sorrentina) vincente negli M35 in 26.56.

200 do
La migliore prestazione è il R.I. M80 di Michele Maresca (Sp.nuoto Pen Sorrentina) che con 2.45.99 raccoglie 912.87 punti, il più veloce è l’M35 Paolo Ranieri (N campani) con 2.34.53 mentre fra le donne è Anita Esposito (Sintesi) con 2.42.31 che vince le M25.

200 sl
Giuseppe Margarita (SC Flegreo) sfiora i 900 punti vincendo gli M50 in 2.15.11 (898.23 pti) e realizzando il miglior crono, fra le donne segnaliamo il 2.32.92 di Annalisa Attanasio che vale l’oro M35.

100 mx
Arriva in chiusura di mattina il secondo R.I. M85 di Silvio Mangano che con 1.59.92 raccolgie 906.52 punti, secondo successo anche per Giovanni La Monica che vince gli M65 in 1.23.52 (867.34 pti), migliore prestazione in rosa per Anita Esposito oro M25 in 1.16.05 (848.52 pti).

50 do
Il più veloce è Fabio De Angelis (Sp.nuoto Pen Sorrentina) che vince gli M25 in 31.28 (805.95 pti), fanno meglio di lui ai punti Michele Maresca oro M80 in 50.64 (805.49 pti) e Massimo Vallone (CN Posillipo) primo M55 in 36.10 (828.53 pti). Miglior risultato femminile per la primatista della farfalla Nora Liello (CN Posillipo) oro M80 in 1.08.05 (739.31 pti).

50 fa
Francesca Antonini (Blue team Stabiae) domina le M25 in 30.75 e 904.75 punti, secondo crono per Manuela Le Grottaglie (San Mauro nuoto) oro M35 in 32.52 (879.77 pti). Fra gli uomini il più veloce è Eduardo Colella (Rhyflel) primo M25 in 30.01 tallonato dall’M35 Espedito Accardo (CS Napoli nuoto) con 30.50 (802.40 e 805.57 pti).

100 ra
Il miglior crono è Manuela Le Grottaglie prima M35 in 1.28.98 (812.32 pti) seguita dall’M45 Anna Sica (Fritz Dennerlein) con 1.34.69 (801.67 pti), al maschile tiene banco la sfida M25 con Emilio Amabile (CUS Salerno) che con 1.15.26 la spunta su Gerardo Manzo (Blue team Stabiae) secondo in 1.15.36 (815.97 e 814.89 pti).

800 sl
Si chiude con il bis di Francesca Antonini che vince le M25 in 9.46.05 e 932.96 punti, nella stessa categoria al maschile oro per Gianfranco Matuozzo (SC nuoto NA) in 9.26.47 davanti a Eduardo Colella con 9.37.12 (885.87 e 869.52 pti), buone vittorie anche per Maurizio Mastrorilli (Fritz Dennerlein) M45 con 10.06.17 e Luigi Petti (CUS Salerno) M30 in 9.43.42 (870.89 e 867.78 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>