Select Page

Nuoto Master, 24° Trofeo Nord Padania: doppio europeo per Daniela De Ponti

Domenica 10 maggio la piscina Lido Azzurro di Varedo ha ospitato il 24° Trofeo Nord Padania (50 mt, 6 corsie), la manifestazione organizzata dalla Nord Padania nuoto ha richiamato più di seicento master e 77 società.
La classifica finale di società, stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi otto atleti di ogni gara nelle rispettive categorie, ha consegnato la vittoria alla Barzanò Acquaclub con 42.106,44 punti, secondo posto per la Mozzate sport e a chiudere il podio l’ASA Cinisello (39.878,51 e 37.162,31 pti).

E’ il caso di dire dove c’è Daniela De Ponti c’è record, l’atleta del Nuoto Club Milano nella sua piscina d’allenamento sigla due nuovi record europei M50: il primo nei 100 stile libero nuotati in 1.02.49 scalzando la tedesca Susanne Reibel Oberle con 1.03.27 (prec. R.I. Marie Alwine Eder 1.06.03 del 2012). Il secondo arriva nei 100 farfalla con il tempo di 1.08.63 che cancella il primato di 1.10.21 della francese Karlyn Pipes Nielsen e in Italia l’1.14.69 di Monica Vaccari.

400 sl
Si parte in sordina con nessuna prestazione over-900, segnaliamo i migliori crono di Lara Ciceri (ASA Cinisello) che vince le M35 in 5.24.06 e Gabriele Bossi (SC Alessandria) primo M25 in 4.46.92 (841.33 e 854.80 pti). I punteggi più alti sono invece raccolti da Simonetta Cavallaro (SC Alessandria) oro M50 in 5.32.56 e Cristiano Fraschini (Gestisport) vittorioso negli M40 in 4.50.02 (870.28 e 877.66 pti).

200 ra
Arrivano i primi acuti dal settore maschile: Claudio Negri (Nord Padania nuoto) sigla la migliore prestazione vincendo gli M75 in 3.48.24 e 915.79 punti, secondo tabellare per Gionata Cerruti (Verolanuoto) alla vittoria M50 in 2.55.47 e 902.95 punti, il crono più veloce è invece nuotato dall’M30 Federico Urban (RN Saronno) con 2.36.93 (902.44 pti). Fra le donne buona prova di Wanya Carraro (Forum) che nelle M45 vince in 3.13.17 e 890.93 punti, mentre la più veloce è Elena Saibene (Mozzate sport) prima M35 in 3.04.96 e 888.68 punti.

100 sl
Il primo R.E. M50 di Daniela De Ponti (NC Milano) con 1.02.49 vale ben 1011.52 punti, mentre fra gli uomini il protagonista è Alberto Sala (San Giuseppe Arese) oro M25 in 54.92 e 935 punti, bene anche Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) che si aggiudica gli M40 in 58.89 e 901.17 punti.

50 ra
Le M45 mettono in riga le più giovani nuotando i migliori tempi: Wanya Carraro è oro in 38.22 seguita da Laura De Ponti (NC Milano) argento in 38.82 (914.44 e 900.31 pti), in campo maschile segnaliamo il tabellare più alto ottenuto da Gionata Cerruti negli M50 vinti in 35.33 davanti a Federico Ceresi (Aqvasport Lario) con 35.46 (889.33 e 886.07 pti), mentre il miglior tempo è nuotato dall’M30 Stefano Inno (GEAS) con 34.10 (854.25 pti).

50 fa
Si chiude la mattina con la migliore prestazione di Andrea Toja (ASA Cinisello) che domina gli M45 in 27.97 (939.58 pti), bene anche Mauro Cardellini (NC Milano) alla vittoria M35 con il miglior tempo di 27.62 (911.66 pti). Segnaliamo la vittoria M40 di Sandra Colombo (RN Legnano) con il tempo più veloce di 34.76 (839.18 pti).

50 do
Laura De Ponti apre le gare del pomeriggio con il miglior tabellare della specialità, l’oro M45 vinto in 34.55 vale infatti 931.40 punti, due uomini all’inseguimento: Giuseppe Tiano (Malaspina SC) primo M45 in 30.97 e Gianni Bertoli (NC Milano) oro M55 con 33.09 (925.09 e 925.05 pti).

50 sl
Incursione nella velcità per Valeria Vergani (Pratogrande sport) che segna la miglior prestazione femminile vincendo le M40 in 29.38 e 916.95 punti, il più veloce è ancora Alberto Sala oro M25 in 25.46 davanti a Mattia Morotti (Mozzate sport) con 26.01 (915.55 e 896.19 pti). Il tabellare più alto è però quello di Andrea Alberti (ASA Cinisello) vincitore negli M45 con 26.43 e 928.11 seguito da Alessio Germani (Sport management) con 27.31 (898.21 pti). Segnaliamo inoltre le vittorie di Andrea Galluzzo (AICS PV nuoto) M30 con 25.76 (896.35 pti), Carloalberto Brisone (SC Alessandria) M35 in 26.18 (897.25 pti) e Gianni Bertoli M55 in 28.82 (895.56 pti).

100 ra
I più veloci sono gli M25: Lara Oldani (Insubrika nuoto) con 1.24.19 raccoglie anche il miglior punteggio femminile con 869.70 punti e Michele Bellora (Sport management) con 1.13.32 (866.34 pti); il tabellare più alto è però quello di Massimo Gorrini (SC Alessandria) che vince gli M50 in 1.21.47 e 871 punti netti.

100 do
Unica prestazione over-900 per Filippo Caprioli (Can vittorino) primo M30 in 1.04.16 e 911 punti, la più veloce è Francesca Romeo (Forum) prima M25 in 1.15.10 (879.09 pti) poco distante l’oro M35 di Marta Monaci (San Giuseppe Arese) che con 1.15.71 raccoglie qualche punto in più (880.99 pti), bene anche Silvia Alberti (Gestisport) vincente nelle M45 con 1.20.14 (875.72 pti).

100 fa
Daniela De Ponti centra il secondo R.E. M50 con la migliore prestazione assoluta della manifestazione: un 1.08.63 da 1025.21 punti, il più veloce è invece Ivan Riccardi (ASA Cinisello) oro M25 in 1.00.91 e 902.81 punti. Buone prove per Marco Colombo (N milanesi) alla vittoria M30 con 1.01.87 e per Daniele Forlani (Team nuoto Lombardia) primo M35 in 1.03.35 (899.14 e 892.03 pti).

200 sl
Si chiude la manifestazione con la migliore prestazione di specialità di Simona Nocerino (San Giuseppe Arese) alla vittoria nelle M30 in 2.22.28 e 894.64 punti, bene anche Silvia Alberti oro M45 in 2.31.71 e 884.19 punti. Fra gli uomini segnaliamo il miglior tempo di Giovanni Brazzale (Nuoto sud MI) primo M30 in 2.09.41 (886.33 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>