Select Page

Nuoto Master, 3° Trofeo Nuoto Ponente: 4×100 mista Derthona nuoto all’europeo

La Liguria regione con forti tradizioni master, ha ospitato domenica 19 aprile  il 3° Trofeo nuoto ponente che si è disputato a Genova presso la piscina dell’impianto polisportivo del Lago Figoi (25 mt, 8 corsie). Nella gara organizzata dalla Nuotatori Rivarolesi, sono stati circa trecentocinquanta gli atleti partecipanti con 43 società che si sono contese la vittoria della classifica finale redatta tenendo conto di tutti i punteggi tabellari conseguiti da ogni atleta. Si aggiudica il trofeo la Nuotatori Genovesi con 57.912,63 punti davanti a Genova nuoto e Aquatica Torino rispettivamente con 38.816,13 e 33.296,35 punti.

Al termine della sessione di gare in un tentativo isolato di record il quartetto della Derthona nuoto (vedi foto) – Emiliano Assandri, Christian Coscia, Daniel Kormendi, Michele Galvagno – ha stabilito il nuovo record europeo della 4×100 mista maschile M160-199 con il tempo di 4.06.06 (947.29 pti) togliendo il primato alla finlandese Speedo Masters con 4.10.15 (prec. R.I. Malaspina SC 4.27.35).

400 sl
Si inizia con una bella sfida M45 dove Claudia Radice (Andrea Doria) con 4.57.06 la spunta per pochi centesimi su Alessia Oliva (RN Savona) seconda in 4.57.13 (941.36 e 941.14 pti), fra gli uomini la migliore prestazione è di Giannantonio Scaramel (Derthona nuoto) oro M60 in 5.04.94 e 936.58 punti. Buona prova per Stefano Argiolas (N genovesi) che vince gli M45 in 4.40.83 (897.66 pti) mentre il più veloce è stato Matteo Zamorani (Sisport FIAT) primo M30 in 4.31.99.

50 fa
Il più veloce è Matteo Viani (Rapallo nuoto) che si aggiudica gli M25 in 26.57 e 906.26 punti, Grazia Gavoglio (N rivarolesi) è autrice della migliore prestazione femminile vincendo le M60 in 39.99 (851.46 pti).

100 do
La migliore prestazione è l’1.14.95 nuotato nelle M45 da Maria Elena Rossi (Aquatica TO) che vale 911.54 punti, bene anche la compagna di squadra Raffaella Previtera che segna il crono più veloce nelle M35 con 1.11.28 (898.71 pti). Il primatista italiano Ettore Boschetti (Andrea Doria) raccoglie il tabellare più alto vincendo in 1.14.18 e 929.50 punti.

50 ra
Il più veloce è Francesco Mazzei (Aquatica TO) che vince gli M30 in 30.77 e 911.60 punti, punteggio poco più alto per Stefano Pacini (Rapallo nuoto) primo M45 con 32.82 e 911.94 punti, terza prestazione per Marco Bellino (RN Torino) oro M35 in 31.66 (908.40 pti). Segnaliamo la migliore prestazione in rosa di Tullia Givanni (N genovesi) oro M50 in 42.11 (858.94 pti).

100 sl
Claudia Radice fa il bis vincendo le M45 in 1.06.24 e ottenendo il punteggio più alto di 905.65 punti, così come Raffaella Previtera si aggiudica le M35 nuotando il tempo più veloce di 1.04.77 (896.09 pti). Miglior performer è Alessandro Borgialli (RN Torino) oro M40 in 54.42 davanti al compagno di squadra Michele Pellegrini argento in 56.75 (952.22 e 913.13 pti), belle vittorie per Davide Febbraro (RN Torino) M25 in 54.26 e Stefano Silvestri (Aquatica TO) M30 con 55.72 (908.91 e 900.04 pti).

200 mx
Paolo Palazzo (Andrea Doria) è il protagonista di questa gara vincendo gli M55 in 2.38.51 e 908.14, crono più veloce per l’M25 Gabriele Bossi (SC Alessandria) con 2.23.71, mentre tra le donne il tabellare più alto è raccolto da Carla Garbarino oro M50 in 3.00.18 (855.82 pti).

200 ra
La protagonista al femminile è Anna Pasero (Sisport FIAT) oro M25 in 2.45.89 e 928.27 punti, mentre al maschile è Andrea Molino (RN Torino) che negli M45 vince in 2.32.95 (952.27 pti), buona prova anche per Antonio Solari (Genova nuoto) primo M50 in 2.51.96 (893.99 pti).

200 sl
Alessia Oliva si aggiudcia le M45 in 2.22.15 con il miglior punteggio di 930.92 punti, mentre la più veloce è Valeria Marmo (NC Torino) prima M30 in 2.21.38 (889.45 pti). Mauro Rodella (Aquatica TO) raccoglie il punteggio più alto vincendo gli M50 in 2.11.04 (926.13 pti), miglior tempo per Silvio Ivaldi (N genovesi) oro M30 in 2.02.90 e 903.91 punti.

100 fa
Andrea Toja (ASA Cinisello) tocca davanti a tutti vincendo gli M45 in 1.00.53, argento per Luca Vigneri (Sportiva Sturla) con 1.04.32 (956.05 e 899.72 pti), riscontro positivo per Stefano Silvestri vittorioso negli M30 in 1.00.93 (896.44 pti).

50 do
Valeria Vanzetti (Aquatica TO) si aggiudica le M40 nuotando in 33.94 (903.95 pti), miglior tempo e punteggio per Marco Bellino primo negli M35 in 28.13 e 939.21 punti, bene anche Ettore Boschetti oro M60 in 34.18 e 919.54 putni.

100 ra
Ritroviamo protagonista della rana Anna Pasero oro M25 in 1.17.26 e 913.80 punti, fra gli uomini belle vittorie per Francesco Mazzei M30 in 1.06.92, Stefano Pacini M45 con 1.12.15 e Giannantonio Scaramel M60 in 1.23.77 (919.61, 905.06 e 889.58 pti).

50 sl
Nell’ultima gara individuale Valeria Vanzetti raddoppia il successo nelle M40 con 29.20 e 916.78 punti, mentre Michele Galvagno (Derthona nuoto) tocca davanti a tutti vincendo gli M35 in 24.44, argento nella stessa categoria per Carloalberto Brisone (SC Alessandria) in 25.48 (937.81 e 899.53 pti). Buone prove per Alessandro Borgialli che si aggiudcia gli M40 in 25.08 e 936.20 punti e per Matteo Viani vittorioso negli M25 in 24.76 (906.70 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>