Select Page

Nuoto master, Campionati Regionali Lazio

Giornata di record l’ultima dei Campionati Regionali del Lazio, con ben 6 nuovi primati nazionali individuali e 3 di staffetta nelle gare che si sono svolte presso il polo natatorio di Ostia (25 mt, 8 corsie).

La classifica finale per l’assegnazione del titolo di Campione Regionale stilata sommando:
– i punteggi tabellari ottenuti nelle gare individuali dai primi 16 atleti classificati per gara, categoria e sesso
– i punteggi tabellari delle staffette ottenuti dalle prime 8 squadre classificate per tipo di staffetta, categoria e sesso
ha visto primeggiare la Flaminio Sporting Club con 190.392,54 pti, seguito dal Forum Sport Center ( 139.324,46 pti) e dalla Circolo Canottieri Aniene (113.547,27 pti).

Vediamo nel dettaglio i R.I. registrati in questa ultima giornata, che sommati a quelli delle scorse sessioni di gara sono ben 16 di cui 3 europei.
Filosi Federico M25 – 200 farfalla 2.05.00 (prec. Stefano Folle 2.08.42)
Claudio Tomasi M65 – 100 dorso 1.16.67 (prec. Arnaldo Coletti 1.20.52)
Claudio Tomasi M65 – 50 dorso 35.04 Staff. (prec. Claudio Tomasi 35.27)
Desiree Cappa M30 – 100 mx 1.07.21 (prec. Nicoletta Coica 1.07.34)
Monica Soro M45 – 100 mx 1.07.98 (prec. Marzena Kulis 1.08.85)
Antonino D’Oppido M70 – 50 sl 31.47 (prec. Osvaldo Bertuccelli 31.64)

Forum Sport center 4×50 mx F M200-239 2.16.18 (prec. 2.21.15 CC Aniene)
Flaminio Sporting club 4×50 mx M M280-319 2.35.35 (prec. Flaminio SC 2.47.35)
Flaminio Sporting club 4×50 sl M M280-319 2.13.94 (prec. SAT Finy Taormina 2.16.51)

Vediamo cosa è successo nelle sei gare individuali in programma e nelle staffette.

100 ra
La migliore prestazione femminile è di Elena Piccardo (Roma nuoto master) che vince le M30 in 1.16.75 con 930,81 punti, secondo tabellare per la compagna di squadra Daniela Petracchi oro M50 in 1.25.75 e 925.83 punti, buona prestazione per Alessia Checconi (SC Tuscolano) prima M45 in 1.24.90.
In campo maschile su tutti l’M25 Marco Suriani (Empire roma) primo in 1.05.52 e 937.27 punti, a una manciata di punti Giuseppe Catania (Forum SC) oro M45 in 1.09.78 e 935.80 punti seguito da Stefano Di Fazio (Panta rei sport) argento in 1.11.47 (913.67 pti).

200 fa
La primatista italiana M25 Laura Savo (Panta rei sport) nuota un ottimo 2.25.27 da 967.65 punti, mentre Federico Filosi frantuma il precedente R.I. M25 chiudendo in 2.05 netti e 974.40 punti. Buone prestazioni negli M45 per Marco Tenderini (Flaminio SC) oro in 2.17.26 e Massimiliano Pinto (Due ponti) argento in 2.24.46 (951.11 e 903.71 pti), negli M55 Massimo Giradino (CC Aniene) vince in 2.31.69 e 948.25 punti.

100 sl
Unica sotto il muro del minuto è Laura Borghetti (Forum SC) oro M25 in 59.37 e 950.31 punti, riscontri positivi per Alessandra Tersigni (Lasrus nuoto) prima M30 in 1.01.75, Francesca Buttarelli (Flaminio SC) vittoriosa nelle M35 in 1.02.58 e Alessandra Cornelli (CC Aniene) che domina le M55 in 1.11.03 (914.98, 927.45 e 916.51 pti).
Il più veloce è Andrea Minnucci (Nautilus) oro M25 in 52.33 seguito da Simone Alfano (CC Anien) argento in 54.98 (947.64 e 901.96 pti), ma è Roberto Brunori (CC Aniene) a realizzare la migliore prestazione vincendo gli M50 in 56.78 e 964.95 punti, a seguire il compagno di squadra Alvise Rittore in 58.52, Marco Emili (EMpire roma) in 59.35, Salvatore La Rocca (Fonte meravigliosa) in 59.36 e Luigi Badaloni (FLmainio SC) con 1.00.80. Altro podio di qualità nelgi M30: 1° Patrizio Barbini (Villaggio sportivo Eschilo) in 54.34, 2° Sacha Palermo (Flaminio SC) con 54.49, 3° Fabrizio Scafati (Larus nuoto) in 55.24 e 4° Valerio Santini (Nantes Ostiensis) con 55.55. Segnaliamo inoltre la vittoria di Filippo Teneriello (Fonte meravigliosa) oro M35 in 54.01, Luca Nicosia (RN bel poggio) primo M40 in 56.92 davanti a Massimiliano Maset (CC ANiene) con 57.10 e Raimondo Fiorino (Lasrus nuoto) vincente negli M45 in 58.89.

100 mx
La domenica si apre con du R.I. Monica Soro (Olimpia fitness) nelle M45 sigla un 1.07.98 da 007.06 punti e Desiree Cappa (Villaggio sportivo Eschilo) nelle M30 con 1.07.21 raccoglie 957.60 punti. Buone prove per Lucia Corvo (Forum SC) oro M35 in 1.13.38 e per la compagna di squadra Tiziana Pinna prima M40 in 1.14.07.
Il miglior crono maschile è dell’M45 Andrea Cabiddu (Flaminio SC) oro in 1.00.65 e 995.22 punti, argento nella stessa categoria Gianluca Lapucci (Larus nuoto) con 1.02.15 e bronzo per Marco Poltronieri (CC Aniene) in 1.05.28. Negli M30 vittoria per Mario Spagnoli (CC Aniene) con 1.01.07 (925.66 pti), negli M40 Marcellino Silani (Larus nuoto) è primo con 1.03.69 davanti a Claudio Gargaro (Nautilus) in 1.05.32. Sempre alta qualità negli M50 con Alessandro Salvatori (Larus nuoto) vincente in 1.04.27 e 967.17 davanti a Roberto Brunori con 1.07.70, segnaliamo inoltre la vittoria di Gaetano Carboni (CC Aniene) negli M60 con 1.14.23, Antonio D’Oppido (FLmainio SC) M70 in 1.25.21 e Giovanni Fanti M55 in 1.13.05.

100 do
Migliore prestazione per Francesca Bartolini (Forum SC) oro M25 in 1.06.25 e 955.92 punti, secondo tabellare per Stefania Corvo prima M45 in 1.11.71, seguita da Giulia Pompili (Helios village nuoto) in 1.15.21 e Silvia Pandimiglio (Empire Roma) con 1.15.35.
Il più veloce è Luca Corazzi (Forum SC) con 1.00.52 battuto ai punti dal R.I. M65 di Claudio Tomasi (Flaminio SC) con 1.16.67 (962.31 pti) e dall’M50 Francesco Pettini (Empire Roma) oro in 1.04.42 e 955.14 punti.

4×50 mx
Miglior quartetto femminile è il Flaminio SC M200-239 al R.I. con 2.16.18 e 997.29 punti, nella categoria più giovane M100-119 vittoria del Forum SC con 2.07.84 su Larus nuoto in 2.10.19 ed Empire Roma 2.16.52. Vittoria per lo SC Tuscolano nelle M120-159 con 2.14.41, davanti a Roma nuoto master e Fonte meravigliosa rispettivamente in 2.15.07 e 2.15.24; mentre il Flaminio SC con 2.14.15 si aggiudica la M160-199 davanti alla Empire roma in 2.21.45.
Fra gli uomini si registra il nuovo R.I. M280-319 grazie al Flaminio SC con 2.35.35, ma il miglior punteggio è ottenuto dalla Larus nuoto M160-199 (Lapucci-Crescentini-Belfiore-Federici) con 1.48.61 e 1003.96 punti, davanti a Nantes ostiensis e Nautilus in 1.55.81 e 2.01.19. Davvero alta la qualità delle staffette maschile con le prime tre formazioni di ogni categoria oltre. o a ridosso dei 900 punti, segnaliamo le vittorie di Forum SC M100-119 con 1.53.09, Nautilus M120-159 con 1.51.48, CC Aniene M200-239 in 1.59.64, Flaminio SC M240-279 in 2.12.39.

50 sl
L’M45 Monica Soro  mette in riga le più giovani realizzando miglior crono e prestazione in 27.38 e 990.50 punti, seconda nella stessa categoria Alessia Checconi con 29.55 e 917.77 punti. Bel podio M25 con Ginevra Ferronetti (Roma nuoto master) oro in 28.29, Alice D’Ambrosio (Larus nuoto) argento in 28.40 e Valeria Fars (Flaminio SC) bronzo in 28.44; vittoria M30 per Alessandra Tersigni in 28.27, M40 Tiziana Pinna in 29.21 e M50 Michela Dell’Otti (Forum SC) in 31.18.
Oltre al R.I. M70 di Antonio D’Oppido in 31.47, tante le prestazioni over-900, la categoria “più ricca” è ancora l’M50 con Alessandro Salvatori 1° in 25.60 (963.28 pti), 2° Alvise Rittore 26.00, 3° Marco Emili 26.84, 4° Salavtore La Rocca 26.98, 5° Luigi Badaloni 27.13. Alta qualità anche negli M40 con il dominio Larus nelle prime quattro posizioni: Francesco Viola 25.09, Claudio Federici 25.10, Marcellino Silani 25.42 e Marco Consiglio 25.51; il più veloce è però l’M30 Patrizio Barbini con 24.49 secondo nella stessa categoria Gian Marco Del Bianco con 24.98. Vittoria M25 di Francesco Marfoli (RN Albano) in 24.93, Federico Mastrostefano (Manziana acquatica) M35 con 25.21, Raimondo Fiorino M45 in 26.31, Giovanni Fanti (SC Tuscolano) M55 27.79.

4×50 sl
Fra le donne il milgior quartetto è il Flaminio SC M100-119 (Madama-Triossi-Fars-Zeca) con 1.55.06 e 972.54 punti, vittoria risicata per la Larus nuoto M120-150 sullo SC Tuscolano con 1.58.09 e 1.58.14. Vince il Flaminio SC M160-199 con 1.59.65 e Forum SC M200-239 con 2.09.42.
Un altro R.I. M280-319 per i moschettieri del Flaminio SC con 2.13.94, il miglior punteggio è realizzato ancora dalla Larus nuoto formazione M160-199 (Viola G.-Consiglio-Belfiore.Federici) con 1.39.14 e 982.25 , mentre il quartetto M200-239 vince con 1.46.28. I più veloci sono i quattro Nautilus M100-119 con 1.37.59, Flaminio SC vittorioso nelle altre categorie M120-159 con 1.39.64 e M240-279 con 1.58.33.

(foto di Fabio Cetti)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>