Select Page

Nuoto Master, Campionati Regionali Lombardia – Prima sessione

Il primo week end dedicato ai Campionati Regionali della Lombardia si è svolto presso la piscina comunale di Lodi (25mt, 10 corsie).

Non si fanno attendere i record italiani, iniziamo per cavalleria dalle donne con Daniela De Ponti M50 che migliora se stessa due volte nei 50 stile libero nuotati in 28.32 (prec. 28.56) in gara individuale e abbassato ulteriormente in prima frazione di staffetta a 28.24; nei 200 misti invece cancella il nome di Marzena Kulis sostiutendo il 2.37.44 con 2.35.86 e fermandosi a mezzo secondo dal record europeo.

Altri due primati arrivano nei 50 farfalla: Matteo Salomoni negli M30 nuota un impressionante 24.90 cancellando il precedente 25.38 di Salvatore Esposito del 2008, Franco Olivetti ritocca di un decimo il suo fresco primato M55 portandolo a 28.42.

Le staffette non deludono, in particolare il Nuoto club Milano segna due nuovi primati nella categoria M200-239, 4×50 mista femminile (De Ponti L.-De Ponti D.-Pedacchiola-Magani) con 2.17.57 (prec. CC Aniene 2.21.15) e maschile (Bertoli-Notte-Cervi-Franceschi R.) con 1.56.34 che cancellano il precedente 1.57.16 della Master AICS Brescia. Sempre nella 4×50 mista il Malaspina SC migliora il suo primato M240-279 (Bersani-Tucci-De Grandis-Blosi) portandolo a 2.44.46 (prec. 2.47.45).

400 sl
Si parte subito nel segno delle donne con il miglior crono di Arianna Gargioni (Gestisport) che vince le M25 in 4.32.92 e 969.44 punti, poco meglio di lei al tabellare Daniela Sabatini (Team insubrika) oro M45 in 4.48.19 e 970.33 pti. Prestazione maiuscola anche per Roberta Maggioni (Can. Lecco) prima M35 in 4.36.60 e 967.57 punti, bene nelle M45 Silvia Alberti (Gestisport) argento in 5.10.38.
La migliore prestazione maschile è di Marco Leone (CC Napoli) che vince gli M50 in 4.29.29 e 961.60 punti, mentre il più veloce è Giuliano Ronchi (Gestisport) oro M35 in 4.27.17.

50 do
La più veloce è Caterina Neviani (Can. Baldesio) vincente negli M30 in 31.28 e 940.22 punti, bene nelle M35 Romina Degrassi (Master AICS BS) oro in 33.16 davanti a Valentina Capuzzi (Derthona nuoto) con 33.33. Fra gli uomini lo specialista del dorso Gianni Bertoli (NC Milano) nuota la migliore prestazione vincendo gli M55 in 31.75 e 942.05 punti, sfida avvincente negli M45 con Alessandro Corsini (Can. baldesio) che la spunta per soli due centesimi su Daniele Lupi (Il cigno) rispettivamente in 30.40 e 30.42 (904.61 e 904.01 pti).

50 ra
Protagoniste in rosa nella categoria M45 Sabina Vitaloni (Derthona nuoto) prima in 35.29 davanti a Wanya Carraro (Forum) seconda in 37.15 (972.23 e 923.55 pti). Migliore prestazione maschile per Carlo Travaini (Acqua1village) oro M50 in 31.72 con 979.51 punti, buon argento nella stessa categoria per Walter D’Angelo (MI nuoto master) in 34.47; il crono più veloce è di Emiliano Gallazzi (RN Legnano) oro M40 in 30.42 e 954.31 punti. Buone vittorie per Marcello Ciancetti (MI nuoto master) M35 in 31.54 ed Enrico Carnemolla (La welness) M30 30.59.

100 fa
La migliore prestazione è di Patrizia Borio (RN Saronno) oro M35 in 1.08.39 e 934.35 punti, più veloce di lei solo Giulia Sivelli (Can. Baldesio) prima M25 in 1.07.88 e 912.93 punti. La categoria più veloce è quella degli M30 con Paolo Tani (MI nuoto master) oro in 58.06, argento Stefano Folle (RN Saronno) con 58.56 e bronzo per Daniele Pertisetti (Can. baldesio) in 1.00.58 (940.75, 932.72 e 901.62 pti), la migliore prestazione è nuotata però dall’M45 Andrea Toja (ASA Cinisello) vincitore in 59.53 e 972.11 punti. Il secondo punteggio è realizzato da Franco Pozzi (Nuotatori milanesi) primo M40 con 58.58 e 962.44 punti, segnaliamo inoltre le vittorie del compagno di squadra Luca Monolo oro M50 in 1.04.92 e di Ivan Riccardi (ASA Cinisello) primo M25 in 59.37.

50 sl
Si apre il pomeriggio con la velocità pure e con Daniela De Ponti (NC Milano) che ritocca il suo RI fresco di una decina di giorni portandolo a 28.32 e raccogliendo 996.82 punti, record sfiorato per Franca Bosisio (Trezzo sport) nelle M45 che con 27.95 si ferma a soli due centesimi dal proprio primato, argento nella stessa categoria per Sabina Vitaloni in 28.81 (970.30 e 941.34 pti). Caterina Neviani domina le M30 vincendo in 27.25 e 948.99 punti, podio combattutto nelle M25 con Giulia Sivelli che si aggiudica l’oro in 27.84, argento per Sara Ballarini (RN Legnano) in 28.33 e bronzo per Ambra Borghi (Can. vittorino) in 28.34.
La migliore prestazione è di Massimiliano Gialdi (Master AICS BS) che vince gli M45 in 24.11 e 994.61 punti, nella stessa catgeoria piazza d’onore per Graziano Turolo (Leaena) in 25.70, terzo posto per Fabio Monolo (Nuotatori milanesi) in 26.09, bene Davide Mandelli (GEAS) quarto in 26.36 e quinto Alessandro Corsini in 26.58. Alta qualità anche negli M40 con Mauro Lanzoni (Cilo) vittorioso in 24.09 (974.68 pti), inseguono Thomas Avondo (MI nuoto master) in 25.40, Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) in 25.47 e Simone Battiston (RN Legnano) con 25.79. Si ferma a poco più di un decimo dal RI M30 Matteo Salomoni (Can. baldesio) che nuota un 23.26 da 967.33 punti, sul secondo gradino del podio Denis Fontana (MI nuoto master) in 24.80. Nella categoria più giovane vittoria per Matteo Pesco (Gestisport) con 23.89, secondo Alberto Sala (San Giuseppe) in 24.12; negli M50 vince Leonardo Michelotti (Can. baldesio) con 25.98 inseguito da Angelo Cereda (Tecri nuoto) in 26.84 mentre negli M55 domina Franco Olivetti (Master AICS BS)con 27.03.

100 do
Il miglior crono è dell’M35 Simona Baravalle (Vivisport Pol. UISP Fossano) prima in 1.11.78, per poco superata ai punti dall’M50 Raffaella Alessandrini (Can. vittorino) oro in 1.19.48: la miglior prestazione è quella di Leonardo Federici (RN Legnano) vittorioso negli M30 in 58.92 e 949.42 punti.

50 fa
La migliore prestazione femminile è di Ambra Borghi prima M25 in 30.37 e 916.04 punti, bene anche Chiara Mascetti (Ice club Como) oro M30 in 31.38. Strepitoso RI M30 per Matteo Salomoni con 24.90 e 980.32, argento per Leonardo Federici in 26.20, bronzo per Paolo Tani in 26.25 e legno per Marco Colombo (RN Legnano) in 26.48. Un altro RI grazie a Franco Olivetti che vince gli M55 in 28.42 e 970.09 punti, podio M45 di alto livello con Andrea Toja vincente in 26.68, davanti a Massimiliano Gialdi con 28.05 e Fabio Monolo in 28.63 (970.76, 923.35 e 904.65 pti). Buona vittoria per Mauro Lanzoni nelgi M40 con 26.51, secondo posto per Fabrizio Piciocchi (MI nuoto master) in 27.72; negli M50 vince Leonardo Michelotti in 28.13 seguito da Angelo Cereda in 29.46.

200 mx
Si conclude il sabato di gare con il RI di Daniela De Ponti che nuota un 2.35.86 da 992.43 punti, Franca Bosisio consegue il secondo punteggio vincendo le M45 in 2.33.83 e 978.42 punti, argento nella stessa categoria Silvia Alberti con 2.46.43. Il miglior crono è dell’M25 Arianna Gargioni prima in 2.28.60, seconda Samantha Negroni (Clorolesi Treviglio) in 2.34.72; nelle M35 vittoria di Patrizio Borio in 2.32.63, secondo posto a pari merito per Francesca Riva (MI nuoto master) e Clizia Borrello (ASA Cinisello) in 2.39.17.
La miglior prestazione maschile è di Davide Mandelli oro M45 in 2.21.56 e 932.89 punti, mentre il più veloce è Daniele Beretta (GEAS) oro M25 in 2.15.51.

1500 sl
Le migliori prestazioni sono di Daniela Sabatini oro M45 in 19.34.40 e 948.08 punti e di Marco Leone primo M50in 18.00.70 e 960.02 punti. Segnalaimo inoltre le vittorie di Alessandor Gesini (Nuotatori milanesi) M45 in 17.50.50, Massimiliano Colombi (BG swim team) M30 con 17.32.20 e Gerolamo Forlani (Nuotatori milanesi) M80 con 28.25.60.

4×50 mx
RI per il Nuoto club Milano M200-239 con 2.17.57 e 987.21 punti e per il Malaspina SC M240-279 con 2.44.46. Il quartetto più veloce è della Canottieri Baldesio M100-119 oro in 2.09.57, argento per AICS Pavia in 2.13.74; nelle M120-159 la Gestisport la spunta per poco con 2.13.24 su Milano nuoto master seconda in 2.13.37.
In campo maschile ancora il Nuoto club Milano al RI M200-239 con 1.56.34 e 983.75 punti, seguito da ASA Cinisello con 2.01.22 e Milano nuoto master in 2.04.93. I più veloci sono i quattro della Rari Nantes Legnano M120-159 con 1.47.22, nella stessa categoria argento per Milano nuoto master in 1.52.21 e bronzo per i Nuotatori milanesi con 1.53.27. Il Caronno Pertusella nuoto vince la M100-119 in 1.51.45 davanti alla Gestisport seconda in 1.55.52 e Rari Nantes Saronno in 1.56.05. Il Rari Nantes Legnano vince la M160-199 in 1.54.02, seconda la Canottieri Baldesio in 1.55.11, terza Malaspina SC in 1.57.30. Oro M240-279 per la formazione Malaspina SC in 2.15.50.

4×50 sl
La formazione femminile più veloce è la Canottieri Baldesio M100-119 oro in 1.57.87 davanti a AICS Pavia con 1.58.74 e Rari Nantes Legnano in 2.04.03, nelle M120-159 vittoria di misura per la Gestisport in 1.58.45 su Milano nuoto master con 1.59.97; il Nuoto club Milano si aggiudica ancora le M200-239 in 2.04.59.
Fra gli uomini il Caronno Pertusella nuoto vince la M100-119 in 1.39.21 davanti alla Rari Nantes Legnano in 1.39.45 e Nuoto club Milano in 1.43.99; podio corto nella M120-150 con la Gestisport vittoriosa in 1.40.14 su Rari Nantes Legnano in 1.40.28 e Milano nuoto master in 1.41.50. Nella M160-199 vince la Canottieri Baldesio in 1.40.85, seconda ASA Cinisello in 1.45.12 e terza Malaspina SC in 1.46.22; nella M200-239 dominio del Nuoto club Milano in 1.45.52, argento per Milano nuoto master in 1.48.86 mentre è la Malaspina SC vittoriosa nelle M240-279 con 2.02.96.

MiStaff 4×50 sl
Sfiora il RI la Canottieri Baldesio M100-119 con 1.42.29 e 1004.40 punti davanti a Gestisport con 1.44.97 e AICS Pavia con 1.50.06; la Milano nuoto master si aggiudica la M120-159 in 1.47.77, davanti a Nuotatori milanesi e AICS Pavia rispettivamente in 1.49.81 e 1.49.85. Nuoto club Milano vittorioso nelle M160-199 in 1.51.19 davanti a ASA Cinisello 1.51.13 e Canottieri Baldesio 1.52.28; ancora Nuoto club Milano nella M200-239 oro con 1.58.62.

MiStaff 4×50 mx
La Canottieri Baldesio M100-119 con 1.59.68 la spunta sulla Gestisport seconda in 1.59.72, Milano nuoto master M120-159 vittoriosa in 2.02.42 su Rari Nantes Saronno 2.02.68 e Canottieri Baldesio 2.03.14. Vittoria combattuta anche nella M160-199 con ASA Cinisello prima in 2.05.23 davanti a Malaspina SC 2.05.47 e Milano nuoto master 2.05.56; dominio del Nuoto club Milano M200-239 oro in 2.06.03.

Risultati completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>