Select Page

Nuoto Master, Campionati regionali Veneto e Friuli VG – Prima sessione

Ai nastri di partenza anche i Campionati Regionali di Veneto e Friuli Venezia Giulia che si sono svolti domenica 8 febbraio presso la piscina comunale di Vicenza (25mt, 10 corsie), in questa prima sessione si sono disputati i 100 misti e tutte le staffette.

100 mx
Nell’unica gara individuale in programma le migliori prestazioni sono di Sara Fazzini (Nuotatori veneziani) che vince le M25 in 1.09.29 e 931.30 punti e Andrea Florit (Padovanuoto) oro M55 in 1.08.54 e 955.65. Segnaliamo inoltre le vittorie di Simone Zulian (CN Rosà) M35 in 1.02.11 (925.29 pti), Mattia Lincetto (SC Noale) M25 con 1.00.45 (921.75 pti), Gianluca Ermeti (2001 Padova) M30 in 1.02.20 (908.84 pti) e Massimiliano Cassol (Natatorium Treviso) M40 in 1.05.81.

4×50 sl
La formazione femminile più veloce è stata quella della Città sport Vicenza M160-199 (Rigon-Malaguti-Fedeli-Zannol) con 1.56.07 e 931.16 punti, Montenuoto vince la M120-159 in 2.01.32 e GP Mira la M100-119 in 2.02.80. Segnaliamo l’ultima frazione di Giulia Cecchinello (Acquambiente) che trascina la sua squadra all’argento M100-119 nuotando in 26.45; nelle M200-239 vince la Stile libero in 2.23.23 e nelle M240-279 la Rari Nantes Friulia.
Fra gli uomini miglior crono assoluto per la Riviera nuoto M100-119 (Rizzo-Fasolo-Camporese-Lazzaro) in 1.38.48 e 921.30 punti, buona la qualità nella M120-159 con la vittoria dello Sporting club Noale (Lincetto-Vianello-Pastrello-Michieletto) in 1.40.25 (926.29 pti) davanti al Centro nuoto Rosà in 1.41.34 (916.32 pti) e Schio nuoto in 1.42.14 (909.15 pti). La Natatorium Treviso si aggiudica la M160-199 in 1.45.99 e la Padovanuoto le restanti M200-239 in 1.56.33 e M240-279 in 2.31.19.

MiStaff 4×50 mx
Sporting club Noale (Benedetti-Pastrello-Lincetto-Ferro) protagonista nella M100-119 vinta in 2.00.67 e 926.99 punti davanti alla GP nuoto Mira in 2.04.31 e Riviera nuoto in 2.04.95. Oro M200-239 per la Padovanuoto in 2.09.67 (907.31 pti), vince le M120-159 ARCA in 2.02.95 mentre nelle M160-199 vittoria risicata per Città sport Vicenza sulla Natatorium Treviso rispettivamente in 2.11.11 e 2.11.56. Infine nella M240-279 la Nuotatori padovani è prima in 2.51.17.

4×50 mx
Quartetto rosa più veloce è quello del GP nuoto Mira M120-159 (Pitoni-Fracasso-Trevisiol-Favero) oro in 2.15.22 e 913.62 punti, battute ai punti dalla formazione Città sport Vicenza M160-199 (Malaguti-Rigon-Fedeli-Zannol) con 2.18.70 e 916.22 punti. Nelle M100-119 vittoria per la Montenuoto in 2.23.45, oro M200-239 per la Stile libero e M240-279 per la Rari Nantes Friulia.
Al maschile ottima prestazione per la Riviera nuoto M100-119 (Camporese-Lazzaro-Rizzo-Fasolo) prima in 1.50.12 davanti alla Schio nuoto in 1.55.16 (949.78 e 908.22 pti); bel podio M120-159 con lo Sporting club Noale oro in 1.52.51 (926.85 pti), Schio nuoto argento in 1.55.67 e Centro nuoto Rosà bronzo in 1.56.19. La Padovanuoto prende tutto nelle categorie più alte: vince la M160-199 in 1.57.71 (926.35 pti) davanti ai forestieri della CC Aniene con 2.00.74, la M200-239 in 2.07.92 e la M240-279 in 2.37.57.

MiStaff 4×50 sl
La miglior formazione è quella dello Sporting club Noale (Ferro-Benedetti-Pastrello-Lincetto) M100-119 con 1.48.34 e 922.10 pti, seguono la Padovanuoto M200-239 (Vaccari-Pavanello-Borgato-Florit) oro in 1.55.19 e 920.92 punti e la Città sport Vicenza (Dal Cortivo-Rigon-Fedeli-Battistini) vincente nella M160-199 in 1.51.11 e 918.28 punti. Nella M120-159 vittoria di misura per ARCA su Città sport Vicenza rispettivamente in 1.50.47 e 1.50.64, i Nuotatori padovani si aggiudicano la M240-279 in 2.14.48.

Appuntamento per le gare individuali il 13-14-15 febbraio presso l’impianto del Villaggio Ge-Tur (50mt, 8 corsie) di Lignano Sabbiadoro.

(foto copertina Fin Veneto)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>