Select Page

Nuoto Master, Federnuoto: Record non omologabili a Firenze. Dal 2016/17 regole più rigide sugli impianti

Stamani la Federnuoto ha pubblicato sul suo sito  web istituzionale una comunicazione ufficiale riguardo al Trofeo Città di Firenze in programma questo weekend nella Piscina Comunale “Renato Dani” (S. Marcellino), comunicando che nessun record, Nazionale e/o Internazionale potrà essere omologato. Di seguito citiamo la comunicazione FIN:

Avendo, la società organizzatrice, comunicato che la Piscina Comunale “Renato Dani”  non ha ancora avuta la omologazione dagli organi competenti, a norma del regolamento 2015-2016 gli eventuali record nazionali ed internazionali realizzati non potranno essere omologati nel 22esimo Città di Firenze in programma il 12 e 13 marzo a Firenze.

Con l’occasione si ricorda che il vigente regolamento prevede nella Parte XI (Richieste di ammissione al circuito 2017) che “requisito inderogabile per lo svolgimento della manifestazione è che l’impianto sia omologato e che l’omologazione sia stata rinnovata nei termini previsti”. Pertanto si invitano i Comitati Regionali, a cui spetta la compilazione dei calendari regionali per la stagione 2016-2017, a verificare che gli impianti siano tutti regolarmente omologati. Qualora al momento dello svolgimento della manifestazione l’impianto non dovesse risultare omologato, la manifestazione sarà considerata come non effettuata e pertanto saranno considerati nulli tutti risultati ottenuti.

Infine la Federnuoto, sollecita i Comitati Regionali a controllare e a verificare la corretta omologazione degli impianti che ospitano le varie tappe del Circuito Supermaster, ma la parte del comunicato più importate è:

Qualora al momento dello svolgimento della manifestazione l’impianto non dovesse risultare omologato, la manifestazione sarà considerata come non effettuata e pertanto saranno considerati nulli tutti risultati ottenuti.

Quindi se entro domani la Piscina “Renato Dani” non avrà l’omologa tutta la manifestazione sarà extra federale e quindi nessun risultato potrà essere validato per il Circuito Supermaster.

ERRATA CORRIGE: L’ultima parte del Comunicato è riferita alla prossima stagione 2016/2017, pertanto ci scusiamo in quanto l’ultima affermazione non è completamente corretta.
Ci preme sottolineare che nell’attuale Regolamento Nuoto Master Anno Agonistico 2015/2016 nella Parte IX relativa alle Disposizioni Organizzative è riportato quanto segue: “Le manifestazioni vengono organizzate da società o associazione affiliate alla FIN per l’anno in corso, che ne abbiano fatto richiesta nei modi e nei tempi stabiliti e che successivamente siano state autorizzate dalla FIN dopo l’esame della documentazione presentata. […] Il Comitato Regionale verifica il possesso dei requisiti necessari, con particolare riferimento all’omologazione dell’impianto e all’affiliazione della società.”
Quindi è vero che per questa stagione NON è espressamente indicato che le manifestazioni svolte in impianti privi di omologazione potranno essere invalidate, ma da Regolamento mancano comunque i requisiti necessari per l’organizzazione della manifestazione all’interno del circuito Supermaster.

Link Comunicato Federnuoto: CLICCA QUI

About The Author

Ultimi Tweet

?>